Che cosa sono i dischi per l’allattamento al seno?

· 14 Gennaio 2019
Grazie ai dischi per l'allattamento al seno, eviterete le macchie o l'umidità prodotte dalle perdite di latte tra una poppata e l'altra. Il mercato offre una varietà di scelte, estremamente utili.

Quando una donna è impegnata ad allattare, in qualunque momento della giornata, è normale che alcune gocce di latte cadano dai seni. Per evitare macchie sui vestiti, si utilizzano i cosiddetti dischi per l’allattamento al seno. Leggete questo articolo per sapere tutto su questo argomento.

Che cosa bisogna sapere sui dischi per l’allattamento al seno

Questi articoli possiedono nomi diversi, come, per esempio, “dischi assorbenti” o “dischi di allattamento”, ma sono noti soprattutto come dischi per l’allattamento al seno. Si tratta di un accessorio estremamente utile durante i mesi nei quali una madre allatta il proprio bebè,perché tra una poppata e l’altra i seni perdono piccole quantità di latte.

Queste minuscole goccioline possono sembrare inoffensive. Tuttavia, macchiano i vestiti e impediscono ai capezzoli di asciugarsi correttamente. Per alcune donne, queste perdite di latte sono molto più consistenti di semplici goccioline, soprattutto quando arriva l’ora della poppata e il bebè non si trova a portata di mano (per esempio, se la madre lavora fuori casa).

Inoltre, molte donne sviluppano un'”azione riflessa” e iniziano a produrre latte, con conseguenti perdite, quando sentono un bebè che piange,anche se non si tratta del loro, oppure quando sentono l’odore di acqua di colonia per neonati. Questi stimoli provocano una reazione nel corpo della donna, facendogli produrre l’alimento di cui il bambino ha bisogno.

Per tutti questi casi, i dischi per l’allattamento al seno rappresentano un’ottima soluzione, perché permettono di assorbire le goccioline di latte ed evitano che i vestiti si macchino. Non c’è bisogno di dire che è antiestetico e imbarazzante che intorno ai capezzoli si formino degli aloni dovuti al liquido che esce dai seni tra una poppata e l’altra del bebè.

i dischi per l'allattamento al seno assorbono le goccioline di latte che si formano tra una poppata e l'altra

Dal momento che questo fenomeno può verificarsi in qualunque situazione o momento del giorno, la cosa migliore è essere adeguatamente preparate. In questo modo, si evitano disagi e fastidi, soprattutto quando ci si trova fuori casa o quando riceviamo visite.

A loro volta, i dischi per l’allattamento al seno servono per evitare la presenza di eccessiva umidità nella regione dei capezzoli, cosa che potrebbe causare dei problemi per le pelle. Assorbendo le goccioline di latte, questi dischi proteggono il derma e i vestiti. Per questa ragioni, non possono assolutamente mancare nel necessaire di una madre che si rispetti!

Quali tipi di dischi per l’allattamento al seno esistono

Ora che sapete quali sono i vantaggi e gli impieghi dei dischi per l’allattamento al seno, è arrivato il momento di andare a comprarli in farmacia, al supermercato o in un negozio specializzato in articoli per la maternità.

Al giorno d’oggi, possiamo trovarne di due tipi: quelli monouso e quelli lavabili. La scelta tra l’uno o l’altro dipenderà dai gusti, dalle abitudini o dalle preferenze della donna.

Dischi monouso

Da una parte, i dischi monouso, come indica il loro nome, sono del tipo “usa e getta”. Si utilizzano una sola volta e sono realizzati in material diversi, tra i quali cellulosa, fibre sintetiche di polipropilene o cotone.

Possiedono una notevole capacità di assorbimento. Di contro, producono una certa quantità di spazzatura, proprio come i pannolini o le salviette umidificanti. Per questa ragione, alcune madri li usano solo in determinate occasioni.

“Queste minuscole goccioline possono sembrare inoffensive. Tuttavia, macchiano i vestiti e impediscono ai capezzoli di asciugarsi correttamente.”

Dischi lavabili

D’altra parte, è possibile scegliere i dischi per l’allattamento al seno riutilizzabili o lavabili. Sono fatti di cotone e tessuto e si possono lavare e riutilizzare tutte le volte che vogliamo.

Ciò significa che sono più economici, perché può essere sufficiente averne solo due paia. Mentre un paio si sta lavando o asciugando, si usa l’altro, e viceversa.

i dischi per l'allattamento al seno impediscono al latte di macchiare i vestiti

Il problema di questi dischi è che non sono così efficaci come quelli monouso. Inoltre, la donna deve avere la costanza di lavarli ogni volta che si sporcano… Un altro compito che si aggiunge ai tanti che già devono essere svolti mentre il bebè dorme. Inoltre, se passa molte ore fuori casa, per esempio in ufficio, dovrà metterli da parte e attendere di essere tornata a casa, prima di poterli lavare.

In sintesi, i dischi per l’allattamento al seno si usano soprattutto durante i primi giorni o settimane di allattamento, quando l’organismo non si è ancora del tutto abituato agli orari delle poppate.

Sono raccomandati anche per le donne che sono già tornate al lavoro dopo aver goduto del congedo di maternità, ma anche in occasione di qualunque momento trascorso fuori casa.

Naturalmente, perché risultino efficaci è necessario cambiarli di frequente ed evitare di lasciarli troppo a lungo a contatto con la pelle,una volta che si sono inumiditi.