Mangiare sano anche a Natale: 8 alimenti consigliati

Mangiare sano senza rinunciare al cenone o al pranzo di Natale? Con questi 8 alimenti consigliati, si può!
Mangiare sano anche a Natale: 8 alimenti consigliati

Ultimo aggiornamento: 19 dicembre, 2021

Il Natale è un periodo in cui di solito mangiamo più del necessario e di quanto facciamo abitualmente, ma non dobbiamo dimenticare che possiamo comunque continuare a mangiare sano. Se ciò che abbiamo appena detto vi sembra un’utopia, sicuramente vi interesserà leggere l’elenco che abbiamo stilato per voi degli 8 alimenti salutari da consumare nel periodo di Natale.

Gli alimenti salutari da consumare a Natale

I cibi natalizi ipercalorici, ricchi di grassi e zuccheri, possono essere resi salutari se aggiungiamo questi alimenti ai nostri pasti, sia degli adulti che dei bambini.

1. Frutti di mare

Il pesce è il piatto per eccellenza a Natale. Le mazzancolle, le granseole, l’astice, l’aragosta si possono consumare grigliate, al forno o al vapore, ma attenzione all’eccesso di sale. Sono una buona opzione, poiché sono a basso contenuto di grassi saturi e forniscono proteine di qualità, oltre a vitamine e minerali, come calcio, fosforo, ferro, iodio e zinco.

Nei bambini, questo gruppo di alimenti può iniziare ad essere introdotto quando iniziano l’alimentazione complementare poiché, secondo l’American Academy of Pediatrics, non è possibile garantire che ritardare l’assunzione di determinati alimenti impedisca ai bambini di sviluppare allergie.

Il pesce è uno dei cibi salutari del Natale.

2. Vongole e cozze

Questo gruppo di alimenti, che costituiscono i bivalvi (vongole, cozze, cannolicchi…), sono anche ottime opzioni per gli antipasti o per accompagnare i primi piatti di pesce. Sono ricchi di minerali come rame, ferro e manganese.

3. Mangiare sano a Natale: le verdure

Non dobbiamo dimenticare le verdure, che possono essere inserite anche nei nostri pasti di Natale sotto forma di insalata, in brodo, come verdure crude e nelle tartine. Sono utili per il grasso in eccesso e il colesterolo, abbondanti in altri alimenti.

Alcune idee di piatti che possiamo preparare sono:

  • Rotolo di zucchine con formaggio di capra.
  • Insalata di germogli e avocado con melograno.
  • Spiedini di verdure con gamberi.

4. Zucca e patate

Tuberi come patate e zucca possono essere aggiunti come contorni a secondi piatti, cotti o grigliati, in quanto ricchi di carboidrati complessi, come l’amido, e di acqua. Inoltre, la zucca è ricca di antiossidanti  e carotenoidi, grazie al suo colore arancione.

Inoltre, con essa si possono fare anche dei dolci, come, ad esempio, muffin alla zucca ripieni di crema.

5. Pollame

Le carni di pollame come pollo, tacchino o pernice, contengono acidi grassi sani, migliori delle carni rosse, e contengono meno calorie. Pertanto, può essere un buon piatto unico, come il tipico tacchino di Natale. Inoltre, fornisce il 25% di proteine e contiene poche purine. Normalmente, il pollame è un alimento che piace ai bambini e che è nutriente per loro.

6. Mangiare sano a Natale: il pesce

Sia il pesce azzurro che quello bianco sono alimenti salutari che possiamo introdurre nei pasti di Natale, poiché hanno proteine di alta qualità, hanno grassi polinsaturi, soprattutto nel pesce azzurro come salmone, tonno, palamita, ecc., e sono ricchi di vitamine di gruppo B e minerali.

mangiare sano natale

7. La frutta, uno dei cibi fondamentali per mangiare sano a Natale

Come le verdure, non dobbiamo dimenticare la frutta in queste feste, poiché è ricca di fibre, vitamine e minerali. Perfetta per contrastare gli eccessi. Ad esempio, l’ananas ci aiuta con la digestione dopo i pasti.

L’idea è di introdurla come dolce in modo originale, ad esempio realizzando con essa un albero di Natale, un dolce facile che possono preparare anche i più piccoli di casa. Possiamo anche mescolarla al cioccolato o prepararla sotto forma di composta. Alcune idee che abbiamo pensato per voi sono le seguenti:

  • Spiedino d’uva e sciroppo di cioccolato fondente.
  • Coppetta di yogurt con salsa di mele.

8. Noci e frutta disidratata

Frutta disidratata e noci possono essere aggiunti come aperitivo o come parte del dessert. Va tenuto presente che la frutta disidratata come uva passa, fichi, datteri, albicocche secche, prugne, ecc., è più calorica e contiene meno acqua e un contenuto di zuccheri maggiore rispetto alla frutta naturale. Nonostante ciò, consumandoli in quantità moderate ci offrono vari micronutrienti e, soprattutto, una grande quantità di fibre e antiossidanti.

Le noci naturali sono alimenti molto salutari, in quanto ricchi di acidi grassi mono o polinsaturi, ricchi di vitamina E, acido folico, magnesio e antiossidanti.

Se vogliamo incorporarli nei nostri dolci, queste sono alcune idee che piaceranno a tutta la famiglia:

  • Torrone artigianale alla frutta secca.
  • Dattero ripieno di cioccolato e cocco grattugiato.

Incoraggiamo tutta la famiglia a introdurre questi pasti e a cucinare queste idee per ricette!

Potrebbe interessarti ...
4 storie di Natale per bambini
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
4 storie di Natale per bambini

Le storie di Natale sono la scusa perfetta per sedersi e godersi racconti meravigliosi che fanno sentire al lettore la magia del Natale.