Ricette salutari per neonati dai 6 ai 9 mesi

· 1 ottobre 2018
Ecco alcune gustosissime ricette salutari per neonati da 6 a 9 mesi, che dovrebbero piacere anche ai piccoli con palati più difficili.

Esistono molte ricette salutari per neonati che possono aiutarvi a decidere quali alimenti fornirgli una settimana dopo l’altra. Ricordatevi che non è necessario presentargli vari piatti in un giorno. Al contrario, la cosa migliore è dargli un nuovo tipo di alimento a settimana affinché possano abituarsi  a questo prima di iniziare con un altro.

Le seguenti ricette salutari per neonati vanno un po’ oltre il petto di pollo, il purè di carota, il succo di frutta e le minestrine per quanto riguarda la creatività. Dato che sono delle ricette molto versatili, potete servirle in vari momenti: colazione, pranzo, merenda o cena.

È molto importante introdurle in quantità limitate senza obbligare il neonato a mangiare tutto la prima volta. In generale, i bebè non mangiano molto quando gli vengono presentati dei nuovi alimenti, quindi siate pazienti. Al contrario, potrete fare in modo che siano predisposti a provare più cibi.

A mano a mano che il neonato cresce, queste ricette potranno essere ampliate e adattate in base ai bisogni nutritivi di ogni tappa della sua vita. Tuttavia, durante i primi mesi di vita, è necessario prepararle in modo leggero e semplice per “addestrare” il suo apparato digerente.

Il complemento all’allattamento

Quando si inizia ad ampliare la dieta del neonato, i vari cibi dovranno essere un complemento al latte materno. Sebbene questo venga ridotto a poco a poco, è importante che la transizione avvenga con delicatezza affinché il cambiamento non sia troppo brusco.

In genere, i primi alimenti per i bebè sono succhi, minestrine, brodi, omogenizzati e purè. Per prepararli, è importante sapere quali sono gli ingredienti più adatti al loro apparato digerente. In questo modo, si eviteranno delle reazioni che potrebbero mettere a rischio la loro salute.

Raccomandazioni sulle ricette salutari per neonati

  • A metà mattinata, il bebè può bere un po’ di succo di melone, di pera o di pesca. Non dategliene una grande quantità in modo che dopo abbia sufficiente appetito per il pranzo.
  • Un’altra opzione per metà mattinata è dello yogurt al naturale (senza zucchero).
  • Si raccomanda di cucinare tutti gli alimenti con molto poco sale o senza, così che il neonato possa abituarsi al sapore originale di ogni cibo.
  • Al momento del pranzo, potete dargli delle verdure cotte, del riso o della pasta insieme alle proteine (pollo, tacchino e il tuorlo di un nuovo).

È normale che il neonato non mangi tutto fin da subito. E’ necessario essere pazienti. A poco a poco si abituerà ai nuovi sapori. 

Ricette salutari per neonati dai 6 ai 9 mesi

1. Muesli per neonati

Ingredienti

  • 2 cucchiai di cereali di riso.
  • 1 cucchiaio di purè di riso cotto.
  • 1/2 cucchiaino di miele.
  • 3 cucchiai di latte materno o artificiale.
  • 4 cucchiai di purè (alla pesca, alla pera, alla banana o alla mela).

Preparazione

  • In un recipiente mettete tutti gli ingredienti e mischiateli.
  • L’ultimo ingrediente da aggiungere è il latte.
muesli per neonati sul tavolo

2. Composta fatta in casa di frutta

Ingredienti

  • 3 pesche.
  • 2 tazze d’acqua.

Preparazione

  • Sbucciate le pesche, conservate la polpa e togliete i semi.
  • In una pentola mettete a bollire le pesche con 2 tazze di acqua e lasciate che si cuociano per 15 minuti.
  • Passate la polpa fino ad ottenere la consistenza desiderata.
ciotola di composta di pesca per neonati

Le ricette salutari per neonati vengono preparate con ingredienti molto vari, in modo che abbiano un buon sapore oltre al giusto apporto nutrizionale.

3. Purè di pesce con verdure

Ingredienti

  • 4 tazze d’acqua.
  • Un ramoscello di prezzemolo.
  • 1 zucchina.
  • 1 carota.
  • 1/2 pomodoro.
  • 1/4 di cucchiaio di olio d’oliva.
  • 1 trancio di pesce bianco (può essere di merluzzo, di branzino o di sogliola).

Preparazione

  • Lavate le verdure e togliete la pelle.
  • Tagliate le verdure in piccoli pezzi (la carota deve essere la più tritata perché si cuoce più lentamente delle altre).
  • Lavate e spezzettate il pesce. Conservatelo nel frigorifero.
  • In una pentola, versate 4 tazze d’acqua e poi mettetela sul fuoco, aggiungendo un cucchiaio di olio e le verdure.
  • Aggiungete alla pentola il prezzemolo e poi il pesce. Lasciate che il tutto si cuocia per 20 minuti.
  • Passate il composto finché non abbia più grumi.

Vi raccomandiamo di non esagerare con le quantità. La moderazione vi aiuterà a sapere qual è la misura più adeguata per non riempire il bebè.