Gambe arcuate: come correggerle nei bambini

· 3 Luglio 2018
Quando i piccoli imparano a camminare possono sviluppare alcune alterazioni ortopediche, come ad esempio le gambe arcuate.

Le gambe arcuate nei bambini, anche chiamate Genum Varo, sono una patologia della tibia che è spostata leggermente verso l’esterno. Questo genera una separazione delle ginocchia creando un’arco. La domanda è: è possibile correggere questo difetto?

Questo tipo di postura è comune nei bambini che stanno imparando a camminare e tendono a proiettare la tibia verso l’esterno. La buona notizia è che le gambe arcuate sono un problema facilmente risolvibile.

Si tratta di una anomalia fisiologica collegata alla flessibilità del sistema muscolare. La maggior parte delle volte si sviluppa e si attenua in modo autonomo con la crescita del bambino, soprattutto dopo l’acquisto di massa corporea che fortifica le ossa.

Cosa fare di fronte alle gambe arcuate nei bambini?

Il primo passo è aspettare e osservare la sua evoluzione. In una grande quantità di casi, questo tipo di patologia si corregge da sola.

Si deve registrare frequentemente la crescita del piccolo e stare attenti al suo sviluppo fisico; per monitorare se la curvatura diminuisce.

Nel caso in cui il piccolo già cammini e la curvatura aumenti, la cosa migliore è rivolgersi ad un esperto ortopedico. Portare il bambino ad una serie di controlli periodici con il suo medico, potrà stabilire il trattamento più adeguato per la sua condizione.

Altra considerazione importante è monitorare e valutare i livelli di Vitamina D, se bassa, può provocare rachitismo. Si tratta di una infermità che costituisce una delle cause delle gambe arcuate nei bambini. Aumentare il dosaggio di questa vitamina, se presente in basse quantità, può aiutare a combattere questo problema.

Trattamenti per le gambe arcuate nei bambini

Uno dei trattamenti medici consigliati sono le ginocchiere ortopediche. Queste vengono solitamente prescritte per bambini che presentano le gambe arcuate più a lungo del normale. Il trattamento con le ginocchiere consiste nell’apporle finché le ossa delle ginocchia del piccolo si sono fortificate.

Le scarpe ortopediche sono un’altra opzione se il piccolo ha compiuto i 4 anni e il problema non è scomparso. Questo tipo di calzatura deve essere utilizzata solamente sotto il parere di un medico.

Occorre chiarire che questo tipo di trattamenti vengono posti in atto solamente quando il problema è molto grave, oppure se il piccolo presenta anche altre infermità.

gambe arcuate

Si possono prevenire le gambe arcuate nei bambini?

Non esiste nessuna formula per prevenire questo tipo di anomalia, così come per evitare il rachitismo. Tuttavia la pratica di buone abitudini può contribuire a evitare la curvatura delle gambe. Eccone alcune:

  • Esporre il bebè alla prime luci solari del giorno, in modo che riceva una quantità appropriata di vitamina D.
  • Evitare l’obesità infantile.
  • Promuovere le brevi passeggiate. Camminando, lo spessore dei muscoli impedisce che le ginocchia formino il genum varo.

“Le gambe arcuate sono frequenti nei bambini che imparando a camminare, perché tendono a separare le ginocchia proiettandole verso l’esterno.”

Come correggere le gambe arcuate?

Ecco alcune attività pratiche quotidiane che potete applicare per correggere questa patologia.

1. Attenzione alla postura durante la camminata

La prima cosa da fare è aiutare il piccolo a camminare correttamente. I genitori devono assicurarsi che il piccolo mantenga la schiena dritta mentre cammina, sta seduto, o quando dorme.

Quando il bebè sta per addormentarsi, si può collocare un piccolo cuscino sotto il collo e uno sotto le ginocchia così che stiri la schiena.

2. Praticare esercizi utili

Esistono esercizi benefici per le gambe arcuate dei bambini. Ad esempio, uno è quello di sdraiarli a pancia in su e di piegargli le ginocchia facendo pressione sullo stomaco, fatelo lentamente e con molta pazienza. Altra pratica efficace è quella di usare una cinghia per unire le gambe e poi stirarle.

Oppure si può far passare un braccio dietro il collo e afferrarlo con l’altra mano, questo fortifica la schiena e allinea la postura da seduti e quando si cammina. Durante gli esercizi è raccomandabile cantare o raccontare storie così che il bambino non si annoi.

Praticare pilates è un’opzione eccellente. Aiuta a migliorare la postura e a fortificare i muscoli e le ginocchia.

Allo stesso modo, lo yoga per bambini è una tecnica fondamentale per migliorare l’allineamento e la flessibilità delle estremità. Per alcuni bambini acquisire una buona postura può sembrare difficile, ma si tratta di una cosa che può migliorare con il tempo e la pratica.

gambe arcuate

3. Buona alimentazione

L’alimentazione deve essere bilanciata e naturale. Molto importante è assumere alimenti ricchi di calcio, vitamina C e D.

4. Massaggi

Fare dei massaggi può contribuire a ridurre le gambe arcuate nei bambini. Oltre ad essere molto rilassante, può aiutare a rafforzare le aree di schiena e gambe.

In conclusione, come potete vedere è possibile agire di fronte alle gambe arcuate nei bambini. Soprattutto è necessario che i genitori si armino di pazienza e perseveranza per aiutare il piccolo. La fretta di vedere miglioramenti non aiuterà nessuno.