Qualche dritta per combattere la cellulite

· 4 Maggio 2019
Legata agli ormoni, l'apparizione della cellulite è molto frequente sia negli uomini che nelle donne. Durante la gravidanza, di solito l'aumento di peso è accompagnato dalla comparsa di questo problema.

“Cellulite” è il termine che viene impiegato per riferirsi ai depositi di grasso che si trovano immediatamente al di sotto della pelle, generalmente nell’addome e nella regione pelvica inferiore, come le cosce e la pelle. È il risultato di un accumulo dermatologico interno di grasso. La causa del suo sviluppo può variare dall’eccesso di grasso corporeo alla sua distribuzione, oppure potrebbe essere semplicemente genetica o essere legata all’alimentazione. In questo articolo vi insegniamo come combattere la cellulite.

Per prima cosa, bisogna segnalare che la cellulite non costituisce nessun pericolo speciale per la salute. Si tratta piuttosto di un fastidio di carattere estetico che disturba molti uomini e donne, Tuttavia, spesso è più diffuso tra le donne e si presenta in maniera più marcata con l’invecchiamento, quando i livelli di estrogeno diminuiscono in modo naturale. La gravidanza è uno dei momenti chiave nello sviluppo della cellulite.

Generalmente, questo eccesso di grasso può comparire sulle natiche e nella regione dei fianchi. Tuttavia, non bisogna preoccuparsi troppo, perché è possibile combatterlo seguendo alcuni semplici consigli. nelle righe che seguono vi raccontiamo tutto ciò che avete bisogno di sapere. Prendete nota!

I migliori suggerimenti per combattere la cellulite

1. I cambiamenti nell’alimentazione che aiutano contro la cellulite

Il fattore chiave per combattere la cellulite consiste nel rafforzare la pelle attraverso l’assunzione di alimenti, evitando allo stesso tempo quelli che ne incoraggiano la comparsa. Spesso, la cellulite è provocata da grassi o tossine accumulati che riducono l’elasticità della pelle e riducono la circolazione. Una dieta sana, basata su cibi genuini e non processati può contribuire al controllo della cellulite.

Cercate di seguire una dieta bassa di grassi, che comprenda proteine magre e verdure. Quest’ultimo elemento, insieme alla frutta, contiene la maggior parte degli antiossidanti. In questo modo aiuterete il corpo a eliminare le tossine.

In questa stessa ottica, riducete il consumo di carboidrati semplici, come la farina bianca e lo zucchero, e gli alimenti processati. Limitate anche il consumo di caffè e bevande energetiche. Infine, non dimenticate di bere molta acqua per depurare il vostro organismo ed eliminare le tossine.

una dieta sana è il fattore chiave per combattere la cellulite

2. Fate esercizio fisico

La cattiva alimentazione non è l’unica causa che può portare alla formazione di cellulite. La riduzione della vostra percentuale di grasso corporeo può esercitare effetti positivi sulla cellulite. Maggiore sarà la massa di grasso presente nelle regioni interessate, maggiore sarà anche la quantità di cellulite.

L’Allenamento cardiovascolare vi aiuta a bruciare i grassi in tutto il corpo e accelerare il ritmo cardiaco e il vostro metabolismo. Gli esercizi regolari come camminare, correre, andare in bicicletta o nuotare vi saranno d’aiuto, ma non sono sufficienti. Dovete realizzare anche esercizi per aumentare la forza.

Anche l’allenamento con i pesi può rimodellare il tessuto muscolare e addolcire l’aspetto della cellulite, perché fa aumentare il vostro tasso metabolico facendovi bruciare più calorie.

Gli squat o le estensioni delle gambe mediante l’impiego di attrezzi costituiscono gli esercizi ideali per combattere la cellulite. Come se non fosse abbastanza, lo sport regola l’appetito e riduce le voglie di cibo.

l'esercizio fisico aiuta a bruciare i grassi e combattere la cellulite

3. Riducete i vostri livelli di stress

Lo stress promuove la secrezione di un ormone, il cortisolo, che accelera l’invecchiamento della pelle e l’aumento di peso. Un alto livello di cortisolo nel sangue riduce notevolmente gli ormoni lipolitici, che hanno la funzione di distruggere le cellule grasse del corpo. Quindi, è giunto il momento di riprogettare i vostri ritmi di vita e di lavoro, senza più rimandare queste decisioni al futuro.

Altri fattori

  • Fattori genetici
  • Aumento di peso
  • Cattiva alimentazione
  • Mancanza di attività fisica
  • Scarsa idratazione
  • Ormoni.
  • Casademunt, J. (2005): Tratamiento natural para combatir la celulitis. Océano. Barcelona.
  • Krempel, O (1999): Adiós a la celulitis. Hispano Europea. Barcelona

  • Gattoronchieri, V (2005): La postura correcta. De Vecchi. Barcelona.