S.O.S. Mamma con cellulite: cosa fare per eliminarla?

23 Ottobre 2018
La cellulite è spesso una grossa preoccupazione per tutte le donne, ma può comparire anche in concomitanza con il diventare mamma. Scoprite con noi tutti i consigli per prevenirla e contrastarla.

La cellulite è una particolare adiposità, composta da grassi, tossine e acqua, che man mano che passa il tempo aumenta di volume in alcune zone del corpo umano. In generale, colpisce la donna.

Questo disturbo ha origine da un malfunzionamento del tessuto connettivo, il quale tra le altre funzioni è incaricato di rendere possibile la circolazione del sangue nell’organismo.

Quando il sangue non riesce a trasportare l’ossigeno fino alle aree invase dalla cellulite, i grassi del tessuto adiposo non vengono bruciati. Di conseguenza, rimangono lì se non si fa nulla per contrastare questo inconveniente.

La cellulite, anche chiamata pelle a buccia d’arancia, in sé non è dannosa per il corpo; tuttavia, influisce sul piano estetico e sull’autostima.

Se siete diventate mamme e la cellulite è arrivata insieme al vostro bambino, noi di Siamo Mamme possiamo aiutarvi a contrastare il problema.

Come eliminare la cellulite?

Qualunque sia la tipologia di cellulite di cui soffrite, molle, edematosa o dura, non siamo qui per mentirvi: non riuscirete a sbarazzarvene tanto facilmente.

Se volete disfarvene dovrete impegnarvi in questo senso. Va bene idratarvi, fare dei massaggi anti-cellulite, utilizzare l’una o l’altra crema; ma per riuscire davvero a eliminare l’antiestetica pelle a buccia d’arancia dovrete:

A seguire, vi spieghiamo di più su ognuno di questi punti.

Mamma con cellulite

Seguire un’alimentazione sana

Dimenticatevi del cibo spazzatura! Questo è fondamentale per raggiungere il vostro obbiettivo.

Seguire un’alimentazione sana significa portare avanti una dieta bilanciata in cui sono presenti tutti i gruppi nutrizionali degli alimenti.

Nonostante non dobbiate eliminarne nessuno, è raccomandabile porre un maggiore interesse sulla frutta e la verdura.

Allo stesso modo, vi raccomandiamo di consumare alimenti ricchi di antiossidanti. Gli antiossidanti sono sostanze che rallentano o combattono l’effetto nocivo dei radicali liberi nel corpo e rivitalizzano la vostra pelle. Tra questi, possiamo citarvi gli alimenti ricchi di:

  • Luteina: papaia, verdure a foglia verde, tuorlo d’uovo, arancia, ecc.
  • Beta-carotene: carota, mango, zucca, pesca, ecc.
  • Licopene: pomodori maturi, melone, ciliegie, peperone rosso, ecc.

Per seguire una dieta sana è fondamentale includere nelle vostre preparazioni anche alimenti ricchi di minerali, come ad esempio il selenio presente nel riso, nel pesce e nel formaggio.

Consumate anche fegato, funghi, avocado, legumi, agrumi e ortaggi, tutti ricchi in vitamine.

Non ingozzatevi a pranzo, per poi stare a dieta tutto il pomeriggio. In questo modo arriverete alla cena con una fame eccessiva. È preferibile mangiare varie volte durante il giorno, per evitare di riempirvi troppo ad un solo pasto.

E durante l’allattamento al seno?

Ora, facciamo un passo indietro rispetto ai consigli nutrizionali per parlarvi della cosa più importante di cui dovete tener conto: vostro figlio.

Se state allattando dovete sapere che il bambino che sostenete con le vostre braccia dipende in tutto e per tutto dai nutrienti che introducete nel vostro corpo attraverso l’alimentazione. Per questo, noi di Siamo Mamme vi diamo il seguente consiglio: non è questo il momento giusto per fare una dieta severa per perdere peso.

Il modo migliore per combattere la cellulite senza perdere di vista la salute del vostro piccolo è nutrirvi in modo sano ed equilibrato. Consultatevi con il vostro ginecologo o con uno specialista in nutrizione che vi possono raccomandare la dieta migliore da seguire in questo momento della vostra vita.

Fare esercizio fisico

Sono molti gli esercizi che potete fare anche a casa ora che siete in maternità. Ma, così come l’alimentazione, dovete fare attenzione a quali sono i più adatti in seguito a un cesareo o a un parto naturale.

Il vostro medico di base vi dirà se potete fare delle camminate, un po’ di corsa o degli esercizi localizzati come gli squats o i salti in avanti. Questo per eliminare la cellulite dai glutei e dalle cosce: una delle regioni in cui tende ad accumularsi maggiormente.

Pelle a buccia d'arancia

S.O.S. Mamma con cellulite!

Prima di terminare non vogliamo lasciarvi senza aver commentato due caratteristiche della cellulite contro cui si può fare poco o nulla.

La prima:

La cellulite è ereditaria. Se vostra madre ce l’ha o nella vostra famiglia c’è una propensione a soffrire di questo disturbo dell’epidermide, è probabile che anche voi ne soffriate.

La seconda:

Con l’invecchiamento della donna diminuisce la produzione di estrogeni nel suo corpo. Gli estrogeni sono ormoni sessuali femminili che intervengono nella produzione di collagene: uno degli elementi che compongono il tessuto connettivo epidermico.

Di conseguenza, vi rimane solo una soluzione per combattere la pelle a buccia d’arancia: una dieta sana e l’attività fisica.

Lasciate un commento se avete altri consigli per le mamme come voi che desiderano eliminare la cellulite.