Vulvite nelle bambine: cos’è e quali sono i suoi effetti

· 23 Luglio 2018
Si tratta di un'infiammazione di cui soffrono donne e bambine ed è causata da diversi fattori. Oggi vi parliamo della vulvite nelle bambine e di come prevenirla.

Sapere cos’è e come agisce la vulvite nelle bambine è molto importante per riuscire a prevenire i suoi fastidi. Si tratta di una malattia che colpisce le donne adulte così come bambine di diverse età.

È molto importante chiarire da subito che la vulvite non è considerata una malattia. Si tratta semplicemente dell’infiammazione della vulva, precisamente nelle pieghe esteriori.

Questo gonfiore si origina per diverse cause, la buona notizia è che sono tutte prevenibili. L’unico accorgimento è fare attenzione all’igiene della piccola. Continuate a leggere per saperne di più sulla vulvite nelle bambine.

Vulvite nelle bambine: cos’è ed effetti

La vulvite si genera principalmente a partire da un’irritazione, dato che la pelle che ricopre la zona della vulva è molto sensibile. Un altro aspetto importante da considerare è che le bambine sono particolarmente portate ad esserne colpite, a causa dei loro livelli di estrogeni.

Perché si origina questo tipo di infiammazione?

Si può presentare a causa di irritazioni, reazione allergiche, colpi e in alcuni casi, infezioni. Spesso l’umidità e il calore combinati con altri fattori come il sudore sono le cause scatenanti di questa infiammazione.

Ecco le principali cause:

  • Irritazioni dovute all’uso di carta igienica profumata o contenente agenti chimici.
  • Irritazione per esposizione prolungata al cloro dell’acqua della piscina.
  • Uso di intimo di materiale sintetico che soffoca la pelle.
  • Irritazione dovuta al sapone intimo che si usa.
  • Stare in bicicletta per un tempo prolungato.
  • Restare a lungo con l’intimo sudato.
  • Passare molto tempo in costume dopo esser state in piscina.
  • Scorretta igiene dopo essere state in bagno.
  • Nei casi di bambine tra i 3 e i 6 anni può essere causata dalla prossimità della zona anale.
vulvite nelle bambine

Sintomi caratteristici della vulvite nelle bambine

Tra i sintomi più comuni che si presentano nella fase iniziale della vulvite, ci sono:

  • Pizzicore o prurito che non scompare.
  • La zona si arrossa e si infiamma nei dintorni della vulva e delle labbra genitali.
  • Possono apparire vesciche o brufoli.
  • La bambina può avvertire bruciore intenso nella zona.
  • La pelle si può screpolare e seccare nella zona interessata.
  • In alcuni casi può esserci presenza di flusso vaginale.

“Infezioni come la vulvite possono presentarsi a causa di reazione allergiche, colpi e in alcuni casi, infezioni.”

Trattamento e prevenzione per la vulvite nelle bambine

Il trattamento per la cura della vulvite è molto semplice e risulta essere efficace in breve tempo. Ricordate che la vulvite non è una malattia ma un’infiammazione della pelle relativamente blanda.

Una volta appurata la sua presenza, gli accorgimenti da adottare sono i seguenti:

  • Sospendere l’uso del sapone che ha causato la reazione irritante, o della carta igienica.
  • Mettere alla bambine intimo in cotone non troppo aderente.
  • Asciugare bene le parti intime dopo la doccia o il bagno.
  • Cambiare il costume o la tuta da ginnastica rapidamente dopo aver fatto attività fisica.
  • Assicurarsi che l’igiene della bambina sia corretta e regolare.
  • Il pediatra potrebbe raccomandare l’uso di creme a base di cortisone per alleviare il prurito in caso sia molto intenso e non migliori.
vulvite nelle bambine

Per prevenire la vulvite nelle bambine è di grande importanza che i genitori educhino le bambine su certi loro aspetti anatomici, le loro condizioni e caratteristiche. In questo modo le bambine tra i 7 e i 14 anni possono essere maggiormente attente alla cura delle proprie parti intime.

Diventa ovvia anche l’importanza di informarle sulla cura delle parti intime femminili che sono molto delicate essendo un organo sposto.

Quindi l’insegnamento di una corretta igiene e altri aspetti rilevanti come il cambio della biancheria e la pulizia dell’intimo diventano fondamentali. Infine dovete scegliere con attenzione il tipo di sapone da utilizzare e la sua applicazione.