Esercizi di stretching preparto

· 6 settembre 2017

Sano e felice, il neonato riposa cullato tra le braccia di sua madre. L’orgoglioso padre è raggiante. Che gioia! Dato che questa scena si ripete milioni di volte tutti gli anni, siamo ormai abituati a pensare al parto come a un procedimento privo di complicazioni.

Benefici di fare esercizio durante la gravidanza

Il corpo è fatto per muoversi, ma ovviamente non dobbiamo strafare. Mantenere una routine di esercizi durante la gravidanza è un buon modo per prepararsi al parto a livello fisico. Vi farà sentire meglio e più sicure del vostro corpo. L’esercizio regolare può aiutarvi ad alleviare malesseri e a far migliorare il vostro metabolismo. Anche se vi sentite affaticate, un po’ di stretching e di movimento vi aiuteranno a riposare meglio.

Se prima della gravidanza praticavate esercizio moderato, potete quindi continuare a farlo in totale tranquillità.

Più che l’esercizio in sé, è importante l’atteggiamento con cui lo si pratica. Siate gentili col vostro corpo, non fatelo sforzare e godetevi ciò che fate.

Esercizi in gravidanza

Stretching adatto a donne incinte

È importante sapere che potete farvi male se esagerate con lo stretching, dunque usate il buon senso. Dedicate a quest’attività dai dieci ai quindici minuti dopo l’allenamento giornaliero. Ecco alcuni suggerimenti.

Gli esercizi per donne incinte fanno aumentare la flessibilità delle articolazioni che sostengono la schiena e le gambe.

Stretching dei muscoli delle gambe

1. Sdraiamoci a faccia in su, con la schiena e le gambe ben distese e attaccate al suolo.

2. Afferriamo la gamba sinistra da dietro il ginocchio e flettiamola.

3. Allunghiamo la gamba distesa e solleviamola verso il viso. Dobbiamo notare una certa tensione nella parte posteriore.

4. Manteniamo la posizione per alcuni secondi, respirando lentamente, poi realizziamo l’esercizio con la gamba destra.

Stretching dei muscoli della coscia

1. Sdraiamoci a terra a faccia in su, appoggiamo la pianta dei piedi al suolo e flettiamo le ginocchia.

2. Prendiamo il piede destro e solleviamolo fino ad appoggiarlo sulla coscia sinistra. Adesso, con entrambe le mani, afferriamo la gamba sinistra al di sotto del ginocchio e solleviamola fino al petto, allungando in questo modo la coscia destra flessa.

3. Manteniamo la posizione per qualche secondo e ripetiamo l’esercizio con l’altra gamba.

Esercizi di rilassamento per i piedi

1. Mettiamoci in punta di piedi, sostenendoci sulla base delle dita del piede, inspiriamo, abbassiamoci lentamente, espiriamo e appoggiamo bene i talloni, ampliando al massimo la superficie d’appoggio.

2. Solleviamo unicamente le dita dei piedi verso l’alto e manteniamole per alcuni secondi in questa posizione.

3. Poco a poco, come se si trattasse di un ventaglio, abbassiamo le dita dei piedi una ad una.

4. Ripetiamo l’esercizio con l’altro piede.

Stretching delle articolazioni del bacino

Stretching in gravidanza

Per questo esercizio avremo bisogno di una palla da pilates.

1. Sediamoci sulla palla con le gambe aperte, che formano un angolo di 90º, e la schiena dritta.

2. Realizziamo ampi circoli con il bacino, tramite movimenti lenti ma ripetitivi.

3. Manteniamo la posizione, solleviamo lentamente l’addome verso il petto, curvando la schiena e respirando. Mentre rilasciamo l’aria, abbassiamo l’addome lentamente e allunghiamo la schiena.

4. Ripetiamo questo esercizio diverse volte.

Care future mamme, speriamo che possiate mettere in pratica questi consigli per preparare al meglio il vostro corpo a un parto felice.