10 motivi per fare sesso in gravidanza

· 12 novembre 2017

Molti miti e paure ruotano attorno a questo argomento tabù. Eppure, la scienza ha dimostrato che fare sesso in gravidanza ha innumerevoli benefici per ognuna delle parti implicate. I vantaggi dei rapporti intimi durante la gestazione vi sorprenderanno. Nonostante esistano numerosi miti negativi, è dimostrato che il sesso in gravidanza non ha nessun rischio, ma addirittura può risultare molto vantaggioso per la coppia.

Le relazioni sessuali in gravidanza sono sicuramente una cosa da sperimentare se siete a vostro agio all’idea. Spesso il meccanismo ormonale che si instaura con la gravidanza aumenta la libido femminile e migliora l’esperienza dell’orgasmo, tramite il quale ci sono altissime probabilità di ottenere piacere. Ed evidentemente questo comporta una grande soddisfazione.

Gli esperti di salute sessuale affermano che il coito non è un problema durante una gravidanza normale o a basso rischio. Di fatto assicurano anche che il sesso ha una lunga lista di vantaggi, tanto per la donna quanto per l’uomo. Scopriamo insieme perché.

Perché fare sesso in gravidanza è sicuro?

Durante il rapporto la donna incinta è ben protetta, grazie a:

  1. La leucorrea (anche conosciuta come “muco cervicale”), sostanza che sigilla l’utero per prevenire il rischio di qualunque infezione.
  2. Il pH della flora vaginale.
  3. I muscoli della vagina. Esercitando questa zona del nostro corpo con regolarità si tonificano i muscoli della vagina e si rafforzano, riducendo il rischio di prolasso.
In più, il rapporto è sicuro perché il pene non arriva oltre la vagina.

I benefici dei rapporti sessuali in gravidanza

I rapporti sessuali sono una forma molto speciale di esprimere il proprio amore in una coppia. Le emozioni si sentono a fior di pelle e i sentimenti si manifestano. Fare sesso in gravidanza significa poter condividere questo momento così importante. In questo si suggella e si rafforza l’unione emotiva mentre si consolida il progetto comune che avere un bambino presuppone.

Sesso in gravidanza: una donna incinta bacia il suo compagno.

L’affetto e l’armonia sono fondamentali per la futura madre, che si trova immersa in uno stato di alterazione ormonale. Questi rapporti intimi sono fondamentali anche per la coppia, che è il sostegno principale per una donna incinta. A livello emotivo, sono momenti in cui i legami affettivi si rafforzano.

Fare sesso risveglia nella futura madre una sensazione psichica gratificante, che è percepita anche dal feto. L’utero è più ossigenato a causa della maggiore affluenza di sangue, il che è un beneficio per il piccolo. Inoltre crea un gradevole dondolio dentro l’utero. Questo è causato dai movimenti, che i piccoli apprezzano.

Arrivando verso la fine della gravidanza, il sesso diventa un fantastico esercizio di preparazione al parto. Questo grazie alle contrazioni vaginali, che preparano il corpo a sopportare il dolore del parto, facilitando il lavoro quando arriverà il momento tanto atteso.

Allo stesso tempo, alcuni studi affermano che i figli di madri che hanno continuato ad avere rapporti intimi frequenti durante la gestazione sono più sicuri, tranquilli e felici.

Perché fare sesso in gravidanza?

Il sesso durante la gravidanza:

  1. Assicura il benessere del bambino: il morale e il legame della coppia garantiscono il corretto sviluppo del piccolo.
  2. Combatte lo stress. Il sesso può essere un ottimo strumento per liberarsi delle tensioni. Gli orgasmi, infatti, aumentano significamente i livelli di adrenalina e diminuiscono la pressione sanguigna.
  3. È un alleato dell’autostima. Durante la gravidanza il corpo femminile subisce una serie di cambiamenti e l’immagine che la donna ha di sé si modifica. Molte donne passano dal sentirsi attraenti a poco desiderate.Mani sul pancione.
  4. Ha effetti benefici sulle emozioni. Rinnova il legame di coppia e dona alla madre l’appoggio emotivo di cui ha bisogno per affrontare questo periodo.
  5. La gravidanza aumenta il desiderio sessuale: questo è dovuto alle alte dosi di progesterone, estrogeni e testosterone. I cambiamenti fisici provocano l’ingrossamento del seno e capezzoli più sensibili, oltre a nuove e attraenti curve.
  6. Aumenta il piacere. La vagina è più sensibile e lubrificata. I rapporti intimi sono molto più piacevoli e la quantità e qualità degli orgasmi sono amplificate.
  7. Alza le difese immunitarie. I rapporti sessuali aiutano a mantenere le difese immunitarie alte. Diminuiscono il rischio di influenza, raffreddore e qualsiasi virus gastrointestinale.
  8. Riduce i dolori della gravidanza. Ad ogni orgasmo viene liberata ossitocina, un ormone conosciuto per la sua azione nel combattere lo stress. È anche in grado di aumentare la tolleranza al dolore fino al 70%.
  9. Previene la preeclampsia. La preeclampsia è una patologia comune durante la gestazione, associata all’ipertensione. Lo sperma maschile contiene anticorpi che riducono il rischio di soffrirne.
  10. Accelera il recupero post-parto. Il recupero post-parto di solito è molto fastidioso. La madre è stanca a livello fisico e mentale, e spesso soffre di un calo dell’autostima. Fortunatamente i rapporti intimi durante la gravidanza preparano il pavimento pelvico, favorendo un rapido recupero.

La gravidanza, un periodo speciale

Durante i 9 mesi di gravidanza la vita sessuale della coppia subirà una serie di cambiamenti. Ci saranno fasi in cui farete sesso con maggiore frequenza e altre in cui lo farete poco. Quello che dovete tenere in conto è che il sesso è una buona opportunità da sfruttare con il vostro compagno se la vostra gravidanza è normale o a basso rischio.