Gli 8 principali benefici delle carezze

· 29 maggio 2018

“Le carezze sono un meccanismo imprescindibile di comunicazione emotiva quando si tratta di dimostrare a vostro figlio la sua importanza per voi. Di seguito vi parliamo di tutti i benefici delle carezze a livello terapeutico.”

I benefici delle carezze a livello terapeutico per i bambini sono tantissimi. Dimostrare affetto è un bisogno che arriva da dentro in modo naturale, soprattutto con un neonato.

La dimostrazione di affetto si deve alla propria spontaneità e al piccolo che attrae i genitori e la famiglia per essere protetto e coccolato.

Apportare contatto fisico ad un bambino, che sia anche solo prenderlo per mano, accarezzandolo o baciandolo è importante. Le dimostrazioni di affetto fanno bene sia al piccolo che al genitore ed aiutano a fortificare il legame tra loro.

Quando i piccoli cominciano a crescere, diventa facile dimenticare l’importanza di queste azioni. Ricordate che anche quando vostro figlio sembrerà rifiutare il contatto fisico, in realtà lo apprezzerà.

Si può verificare che lo chieda in modo diverso, meno infantile o meno ovvia, come ad esempio in privato e non davanti ad altri bambini.

Le carezze possono essere usate per consolare, comunicare un appoggio sincero, esprimere il desiderio di essere voluto. Questa esperienza fisica ed emotiva è apprezzata da tutti. Inoltre quanto più lente sono le carezze quanto più il cervello reagisce con intensità.

8 Benefici delle carezze nei bambini

Di seguito vi elenchiamo gli 8 più importanti benefici delle carezze nei bambini.

1. Creare un vincolo tra genitore e figlio

Le carezze fortificano il rapporto genitore-figlio e servono, inoltre, a connettersi corpo e anima con il piccolo.

Allo stesso tempo, la dimostrazione di affetto funziona per stringere legami e dimostrare a vostro figlio l’amore che provate senza utilizzare le parole.

benefici delle carezze

2. Imparare a ricevere e donare affetto

Per fare in modo che un bambino sia affettuoso deve prima ricevere affetto. In questo senso è molto importante che gli insegniate la sua importanza sin da piccolo, già che influirà sulla capacità di relazionarsi con gli altri.

3. Bambini più comunicativi

Attraverso il contatto potete comunicare con il piccolo, tranquillizzarlo e dimostrargli che lo amate. Dovete essere affettuosi sia dai primi giorni.

Le carezze lo aiuteranno a risvegliarsi ed avranno un forte impatto nel suo futuro. Infatti, i bebè che sono spesso accarezzati hanno maggiore facilità ad aprirsi con gli altri, ed è più probabile che abbiano maggiori capacità di consolare qualcuno.

4. Rafforzare la fiducia

Per mezzo delle carezze il bambino riceve autostima e appoggio. Di conseguenza di sente valorizzato e riconosciuto dall’altro.

Un carezza comunica compagnia e vicinanza. Si tratta di un gesto che trasmette protezione, sicurezza e riduce il dolore emotivo. Le carezze rafforzano la fiducia e dimostrano oltre l’affetto, l’impegno.

“L’amore è per il piccolo, come il sole per i fiori, non basta il pane occorrono le carezze per essere sano e forte.”

-Concepción Arenal-

 5. Riduce lo stress

Scientificamente dimostrato è che i bambini che ricevono carezze sono meno stressati. Le carezze calmano, tranquillizzano e sostengono i bambini a qualsiasi età ed in qualsiasi momento.

Una prova di ciò è che i neonati sviluppano ad un ritmo maggiore e con meno stress se ricevono periodicamente carezze,rispetto a bambini che non ne ricevono a sufficienza.

6. Sentimenti positivi

Un bambino amato e coccolato da piccolo sarà un adulto affettuoso e capace di esprimere sentimenti positivi con le persone che lo circondano.

La dimostrazione di affetto genera conseguenze positive riguardo ad una serie di comportamenti e stati psicologico durante il corso della vita. Inoltre permette al bambino di provare compiacimento e stima.

benefici delle carezze

7. Genera ossitocina

L’ossitocina è un’ormone capace di influire sul cervello e i muscoli. Secreta in grande quantità permette il rilassamento del corpo e dei sentimenti, benessere sociale ed motivo.

La sua secrezione nel bebè aumenta ad ogni dimostrazione di affetto fisico, carezze, massaggi o abbracci. In questo senso, le carezze favoriscono la produzione di ossitocina aumentando il benessere e la tranquillità del bambino.

8. Migliora il sonno

Abbracci, carezze e baci aiutano i bambini a dormire molto meglio. Scientificamente dimostrato è che i bambini coccolati riposano meglio durante la notte. Quando il piccolo non dorme, potete utilizzare le carezze per rilassarlo, alleviano il mal di testa e combattono la tensione nervosa.

Come avete potuto osservare i benefici delle carezze sono innumerevoli. Per mezzo delle carezze donerete al piccolo qualcosa di essenziale per il suo sviluppo fisico ed emotivo: il contatto fisico umano.

Se un piccolo non riceve le dovute attenzioni e coccole, gli esperti assicurano problemi di personalità in futuro.