3 alimenti che aiutano a ridurre i crampi mestruali

Sapevate che i crampi mestruali possono essere notevolmente ridotti da una dieta sana? Ecco qualche consiglio sui migliori alimenti per avere mestruazioni meno dolorose.
3 alimenti che aiutano a ridurre i crampi mestruali

Ultimo aggiornamento: 28 aprile, 2021

I crampi mestruali sono un disturbo abbastanza comune per la maggior parte delle donne. Alcune possono subirli poche ore prima delle mestruazioni, mentre altre li avvertono durante. Si verificano con maggiore intensità soprattutto nelle giovani donne.

Sebbene sia normale provare dolore durante il ciclo, per molte donne quest"ultimo può rappresentare un disagio molto grave. È anche probabile che impedisca loro di svolgere normalmente le attività quotidiane. Cioè, mentre per alcune donne le mestruazioni passano inosservate, per altre sono un vero problema, che influisce pesantemente sulle loro giornate.

Non solo crampi mestruali

A volte il ciclo non porta con sé solo dolore addominale, ma una vera e propria serie di sintomi fastidiosi. Possono comparire diarrea, mal di testa e irritabilità. Gli sbalzi d"umore non mancano mai ed è anche possibile sentirsi depresse.

Questi disagi possono impedire alla donna di vivere normalmente durante il ciclo, e diventano a volte invalidanti. Si ritiene che questi sintomi mestruali esacerbati possano essere dovuti a un problema organico, ma la loro origine potrebbe anche essere correlata a una carenza nutrizionale. Anche la mancanza di una corretta attività fisica potrebbe essere una delle cause del problema.

Migliorando la nostra dieta potremmo ridurre il dolore mestruale. Un aiuto potrebbe anche venire da un"idratazione adeguata e un esercizio regolare.

Alimenti per combattere i crampi mestruali

Ci sono alcuni alimenti che possono essere di grande sollievo per chi soffre di crampi mestruali.

Li elenchiamo qui:

Pesce

Grazie al suo alto contenuto di acidi grassi Omega-3, questo alimento è molto salutare. Ha proprietà antinfiammatorie, secondo quando abbondantemente dimostrato nella letteratura scientifica, che potrebbero essere in grado di ridurre il dolore a livello generale. E quindi anche di sollievo dai fastidiosi crampi mestruali.

Per questo motivo si consiglia il consumo di una maggiore quantità di pesce azzurro. Questo aiuterà le donne sia prima che durante il loro ciclo mestruale. Per ricevere i suoi benefici nell"alleviare il dolore, deve essere consumato regolarmente. Esistono anche studi che collegano il consumo regolare di acidi grassi omega 3 con la riduzione del dolore cronico.

Frutta e verdura

Le carenze di vitamine e minerali possono essere responsabili dell"aumento del dolore o della sensibilità. Per questo motivo si consiglia il consumo giornaliero di frutta e verdura fresche. Questi alimenti sono ricchi di nutrienti essenziali. Le verdure a foglia verde scuro sono le più adatte, grazie al loro alto contenuto di magnesio e vitamina C.

Questi nutrienti tendono a ridurre naturalmente i crampi e il dolore durante le mestruazioni. Ad esempio, spinaci, cavoli e bietole sono tra i più consigliati per alleviare il dolore. Inoltre, l"aumento del consumo di magnesio può essere correlato al miglioramento degli stati depressivi, come indicato nella letteratura scientifica.

Cereali integrali

I cereali integrali hanno un"elevata quantità di sostanze nutritive. Inoltre, grazie alla loro ricchezza in carboidrati complessi, aiutano a ottenere una maggiore energia.

I cereali integrali forniscono carboidrati in una forma graduale, mantenendo stabile il livello di glucosio nel sangue. Questi nutrienti migliorano la qualità della vita delle donne, non solo alleviando il dolore ma anche aumentando la soglia del dolore.

Inoltre, le vitamine del gruppo B contenute in questi alimenti potrebbero regolare il sistema ormonale delle donne secondo un articolo pubblicato sulla rivista “Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics “. Far funzionare correttamente questo sistema potrebbe addirittura prevenire l"emicrania.

Una dieta sana aiuta a ridurre i crampi mestruali in modo naturale

Una dieta sana può avere un effetto sulla riduzione dell"intensità o della gravità dei crampi mestruali. Inoltre manterrà più costante il livello di energia, per i quali si può dire che ci sarà una naturale riduzione di stanchezza, affaticamento e letargia. Cioè, tutti i sintomi comuni che accompagnano il ciclo mestruale.

Dieta ed esercizio: la chiave per ridurre i dolori mestruali

Sebbene le mestruazioni siano molto leggere in alcune donne, in altre provocano un grande disagio. Con gli alimenti sopra menzionati, possiamo ridurre questi dolori. Segui semplicemente le diete con cibi che giovano alla salute di ogni donna. Soprattutto nel caso delle giovani donne, che attraversano cicli mestruali molto dolorosi.

Insomma, una dieta varia ed equilibrata, abbinata ad un regolare esercizio fisico, ha davvero dei benefici a 360°. Anche in quei giorni.



  • Calder PC., Omega 3 fatty acids and inflammatory processes: from molecules to man. Biochem Soc Trans, 2017. 45 (5): 1105-1115.
  • Prego Domínguez J., Hadrya F., Takkouche B., Polyunsaturated fatty acids and chronic pain: a systematic review and meta analysis. Pain Physician, 2016. 19 (8): 521-535.
  • Serefko A., Szopa A., Poleszak E., Magnesium and depression. Magnes Res, 2016. 29 (3): 112-119.
  • Kim K., Mills JL., Michels KA., Chaljub EN., et al., Dietary intakes of vitamin B-2 (riboflavin), vitamin B-6, and vitamin B-12 and ovarian cycle function among premenopausal women. J Acad Nutr Diet, 2019. 2212-2672 (19): 31548-5.