Parlami con amore, mamma: la mia salute emotiva crescerà con me

L'amore e l'affetto sono aspetti fondamentali della genitorialità. Parlare con il tono giusto ai bambini non va mai dimenticato, e in questo articolo ne spieghiamo l'importanza.
Parlami con amore, mamma: la mia salute emotiva crescerà con me

Ultimo aggiornamento: 14 ottobre, 2021

“Parlami con amore”, è l’appello di un bambino. I bambini entrano in questo mondo come tabule rase, tele bianche pronte per essere dipinte al meglio. Loro amore puro ed è per questo che non solo è necessario ma quasi vitale che si parli loro con amore dal momento zero in cui entrano nella nostra vita. Nel grembo materno, molte madri parlano ai loro bambini in modo che i nascituri sappiano com’è la loro voce e sentono il loro amore.

Le cose non devono cambiare quando finalmente il bambino è tra le nostre braccia, né man mano che cresce. Per favorire un buon sviluppo emotivo e cognitivo dei bambini, dovete parlare loro con amore. Ogni volta che lo guardate negli occhi e siete nervosi o arrabbiati.. ricordate che quegli occhi innocenti vi stanno dicendo qualcosa di molto importante: ‘Mamma, parlami con amore’.

Parlami con amore: cosa significa per me?

Tutti sanno cosa significa parlare con amore, ma man mano che la vita va avanti, sembra che ce ne dimentichiamo. Parlare con amore è farlo senza gridare ma con sufficiente fermezza che trasmette sicurezza ed equilibrio interiore. Parlare con amore significa far capire all’altro che vale, che siete consapevoli del suo valore e che vi fidate di tutte le sue possibilità.

Parlare con amore significa sorridere mentre si pronunciano delle parole, sempre con affetto e amore e non con timore o per infonderlo. Saranno sufficienti poche parole affettuose per imparare a capire le emozioni, nominare ciò che sentite e capire ciò che gli altri provano in ogni momento. L’empatia si sviluppa nei bambini quando si parla loro con amore.

I bambini hanno bisogno di belle parole

Mamma e figlia si abbracciano.

 

Parlare con amore ai nostri figli è qualcosa che dobbiamo fare fin da quando sono nel grembo materno, poiché è dal terzo trimestre che il bambino sente cosa succede intorno a lui e inizia a rendersi conto delle voci che sono conosciute e importanti per lui.

Sebbene il bambino non capisca ciò che viene detto, capisce le emozioni che vengono trasmesse, perché a seconda di come vengono dette le parole possono produrre alcune sensazioni o altre.

I bambini piccoli devono avere un buon equilibrio emotivo, in cui le emozioni sono più importanti persino dei vestiti che indossa. Sentiranno la sicurezza e la fiducia dei loro genitori attraverso il linguaggio emotivo, cioè il linguaggio dell’amore .

Se un bambino cresce privo di parole associate alle emozioni e pieno di amore, allora soffrirà di uno squilibrio evolutivo che sarà pieno di vuoti da colmare.

Parlami con amore

Parole cattive, etichette o giudizi di valore possono avere grandi conseguenze negative sulle emozioni dei bambini, tanto da creare persino stress o depressione. Un linguaggio positivo pieno di amore è un modo per incoraggiare comportamenti positivi nei bambini, perché se si sentono bene con se stessi, si sentiranno bene anche con l’ambiente circostante.

Se pensate di non essere pienamente in grado di usare il linguaggio emotivo con i tuoi figli, dovrete usare il cuore per entrare in contatto con loro e, inoltre, è importante lavorare sulla pazienza per guarire emotivamente.

In questo modo potrete avere una maternità o paternità rispettosa che permetta a vostro figlio di crescere sia fuori che dentro e vi aiuterà anche ad avere un buon controllo nell’educazione dei vostri figli.

Mamma e figlio in un disegno.

 

Non bisogna nemmeno abusare del rinforzo positivo perché perderebbe il suo valore. I bambini sanno distinguere bene quando le cose vengono dette loro sinceramente e quando, invece, non è così.

Per poter parlare con amore, dovete connettere la vostra mente al cuore, in modo che le vostre emozioni siano nelle vostre parole e il  vostro cervello sia pienamente concentrato su quello che dite ai vostri figli. Per fare questo, il linguaggio emotivo dovrebbe essere il vostro miglior alleato. Qualche esempio:

  • Parlate con vostro figlio guardandolo negli occhi.
  • Connettetevi con i vostri figli dimenticando gli ordini o le punizioni, consentite loro di essere parte delle decisioni o delle conseguenze.
  • Ascoltate tutto ciò che hanno da dirvi.
  • Parlate loro con amore e ripetete loro che li amate ogni giorno, ma oltre a dirlo.. è anche importante dimostrarglielo.
  • Rispettateli e accettali così come sono.
Potrebbe interessarti ...
5 elementi fondamentali del legame tra madre e figlio
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
5 elementi fondamentali del legame tra madre e figlio

Il legame tra madre e figlio si crear sin dal primo giorno del concepimento. È una connessione spontanea che avviene naturalmente.



  • Bowlby, J. (1986). Vínculos afectivos: formación, desarrollo y pérdida. Madrid: Morata.
  • Bowlby, J. (1995). Teoría del apego. Lebovici, Weil-HalpernF.
  • Garrido-Rojas, L. (2006). Apego, emoción y regulación emocional. Implicaciones para la salud. Revista latinoamericana de psicología, 38(3), 493-507. https://www.redalyc.org/pdf/805/80538304.pdf
  • Marrone, M., Diamond, N., Juri, L., & Bleichmar, H. (2001). La teoría del apego: un enfoque actual. Madrid: Psimática.
  • Moneta, M. (2003). El Apego. Aspectos clínicos y psicobiológicos de la díada madre-hijo. Santiago: Cuatro Vientos.