Serie tv per ragazzi degli anni ’90: ecco quelle da riguardare

12 Dicembre 2019
Facciamo insieme un tuffo nella nostalgia grazie a queste bellissime serie tv per ragazzi degli anni '90.

Riuscite a immaginare di poter tornare a quando avevate 12 o 15 anni, tornare a casa da scuola e godervi una bella serie televisiva? Agli adulti piace sempre rivivere momenti passati della propria vita e, più specificamente, quelli che appartengono all’infanzia e all’adolescenza. Per questa ragione, oggi riscopriremo insieme le serie tv per ragazzi degli anni ’90, una decade che ci sembra particolarmente importante,grazie ai progressi e ai cambiamenti che la contraddistinguono.

Preparate i pop corn e godetevi alcune delle serie televisive che vi piacevano di più durante l’adolescenza. Sarà un tuffo nel passato. Iniziamo!

Le migliori serie tv per ragazzi degli anni ’90

Willy, il principe di Bel-Air

Una delle serie tv per ragazzi degli anni ’90 più importanti, che, inoltre, fa parte delle migliori serie della storia della televisione,è quella che ha per protagonista Will Smith.

A partire dal rap orecchiabile cantato dal protagonista che creava la melodia della serie, passando per i balli di Carlton Banks o la serietà e, allo stesso tempo, la simpatia di suo zio Philip Banks, sono tanti gli elementi che hanno permesso a questa serie di diventare una delle più importanti della storia.

"Willy, il principe di Bel-Air" è stata una delle serie televisive per ragazzi degli anni '90 di maggior successo
© Trasmessa da National Broadcasting Company (NBC); National Broadcasting Company (NBC) / Quincy Jones / Quincy Jones-David Salzman Entertainment / The Stuffed Dog Company

Il divertimento e le risate sono assicurati grazie alla visione di questa serie, che, al giorno d’oggi, continua a divertire sia grandi che piccoli.

Otto sotto un tetto

Si tratta di un’altra serie televisiva che, indubbiamente, si è trasformata in un successo a livello mondiale. Tuttavia, il suo aspetto più notevole risiede nel fatto che uno dei suoi personaggi, Steve Urkel, è diventato protagonista e stella di primo piano della serie senza nemmeno rappresentare uno dei suoi personaggi principali. Il suo modo di vestire bizzarro e curioso, così come le sue battute memorabili, lo hanno reso un vero e proprio simbolo della serie.

Anche in questo caso il divertimento è assicurato,se desiderate riscoprire questa serie televisiva per ragazzi degli anni ’90 e sapere così se Urkel riesce finalmente a conquistare il suo amore platonico, Laura Wilson.

Altre serie televisive per ragazzi degli anni ’90 da ricordare

Beverly Hills 90210

Ci sono serie per ragazzi che rappresentano uno spartiacque nella vita degli adolescenti che le guardano. Serie con le quali tappezzare le pareti della propria camera da letto di poster con le foto dei loro personaggi. Serie delle quali si desidera vivere le storie che abbiamo visto sul piccolo schermo.

Ecco quindi Beverly Hills 90210, una serie ambientata in una scuola superiore molto attraente e affascinante della cittadina di Beverly Hills, in California, i cui protagonisti vivono tutte le avventure tipiche della vita un adolescente.

Sappiamo già che non siete più degli adolescenti, ma, a volte, la nostalgia ci provoca il desiderio di rivivere quei momenti meravigliosi. Se questo è il vostro caso, siete fortunati, perché in questo 2019 Fox Broadcasting Company ha trasmesso un reboot della serie, BH90210, che però non ha ottenuto il successo sperato.

Anche se per un breve numero di episodi, quindi, avete la possibilità di tornare a trascorrere un po’ di tempo in compagnia di tutti i personaggi della serie (con l’eccezione di Luke Perry, che è venuto a mancare nel marzo del 2019) e assistere ad altre storie che li vedono protagonisti.

Blossom – Le avventure di una teenager, una delle più divertenti serie tv per ragazzi degli anni ’90

La vita di un’adolescente brillante e molto più sveglia e moderna dei giovani che seguivano la sua serie televisiva ha incollato di fronte al piccolo schermo milioni di persone. La serie ruota attorno alla vita di questa giovane e alla ricomposizione della sua famiglia, dopo l’abbandono da parte della madre, in seguito al quale il padre e i fratelli si trovano a doversi prendere cura di lei.

Il successo di questa serie era dovuto, in questo caso, al fatto che trattava di problemi della vita quotidiana che possono riguardare tutti noi, affrontandoli in modo onesto e sincero.

"Blossom - Le avventure di una teenager", una delle più divertenti serie televisive per ragazzi degli anni '90
© ABC Studios

Dawson’s Creek

A volte, parlare e affrontare in maniera efficace le emozioni dei giovani non costituisce un’impresa facile. Per questa ragione, la serie televisiva Dawson’s Creek ha rappresentato uno spartiacque nell’ambito delle serie rivolte a questo genere di pubblico.

Il piccolo schermo, infatti, ci ha presentato una serie dedicata ad adolescenti che abbiamo iniziato a conoscere da quando avevano 15 anni e che sono rimasti in onda per sei intere stagioni. I conflitti interiori nati in ognuno di questi adolescenti rappresentavano il fulcro principale della serie. Anche se è vero che Dawson’s Creek ha sempre presentato un aspetto drammatico, presto si è trasformata in una serie televisiva dal successo incomparabile.

Sweet Valley High

Anche se questa serie televisiva non ha conosciuto un successo paragonabile a quello delle altre serie di cui abbiamo parlato, al tempo della sua messa in onda ha comunque goduto di una certa notorietà. Diversamente dalle altre, che sono state create espressamente per la televisione, Sweet Valley High si basa su una serie di libri per ragazzi che ha avuto molto successo tra il pubblico degli adolescenti.

Attraverso i capitoli nei quali si snoda la vicenda, conosceremo la vita e le personalità così diverse delle due gemelle protagoniste della serie, così come le amicizie, gli amori, e le vicissitudini che hanno contraddistinto i loro anni della scuola.