Vivere con un cane durante la gravidanza: tutti i vantaggi

· 28 settembre 2017

Nonostante ciò che si potrebbe credere, vivere con un cane durante la gravidanza ha benefici evidenti. Facendo parte della famiglia, anche il nostro amico a quattrozampe fornisce un sostegno incondizionato che potrebbe essere utile in molti casi. Il cane percepisce la gravidanza, contribuisce alla forma fisica e all’equilibrio emotivo della futura madre.

Può essere motivo di preoccupazione convivere con un animale durante questo periodo delicato, e in alcuni casi è controindicato. Tuttavia, con le dovute precauzioni, la compagnia di questi amici pelosi può essere di grande aiuto.

 

Come può aiutarci un cane durante la gravidanza?

Tra le principali funzioni del cane vi è quella di tenere compagnia. La responsabilità di un essere vivente e la una relazione emotiva che si crea contano molto nella gravidanza. Lo stato d’animo delle future madri può subire diversi cambiamenti, che potrebbero essere equilibrati con la presenza di un animale.

Secondo gli esperti, un cane in generale è molto equilibrato: si tratta di un membro della famiglia, obbediente, fedele e rispettoso. Se si rispettano le norme di igiene e di sicurezza, non dovrebbero esserci problemi.

Un cane durante la gravidanza la rende più equilibrata.

Mantenere il contatto con il proprio cane durante la gravidanza favorisce il nostro equilibrio emotivo, riducendo lo stress e la depressione.

La presenza del cane porta inoltre la compagnia che non sempre c’è in casa. Se durante la gravidanza rimaniamo molto tempo da sole, avremo un compagno con esperienza.

I benefici di un cane durante la gravidanza

Secondo gli esperti avere un cane permette alle donne incinte di continuare a vivere come d’abitudine. In questo senso, molto probabilmente l’esperienza con l’animale comprende attività confortanti, stimolanti e salutari.

Ecco i principali benefici di vivere con un cane durante la gravidanza:

  • I cani possono aiutare a equilibrare il proprio peso corporeo e fare attività fisica, perché vanno portati a spasso ogni giorno. L’esercizio fisico moderato durante la gravidanza aiuta a prevenire complicazioni nel momento del parto e riduce le possibilità di nascite premature.
  • La loro compagnia canina permette la diminuzione dei livelli di stress. A volte rende le persone più felici perché stimola la segregazione di endorfine.
  •  Sapere di avere un cane in casa provoca una sensazione di sicurezza, poiché può avvertire la presenza di persone e animali indesiderati nei dintorni.
Donna incinta dorme con il suo cane.

  • I cani possono aiutare a salvare vite. Con un certo livello di addestramento sono capaci di dare segnali di emergenza, raggiungere oggetti, aprire porte o mantenere una situazione di allerta. 
  • Se bambini crescono in compagnia di un animale domestico lo faranno in maniera sana: esposti a più batteri, diventano più resistenti a livello immunologico.

Precauzioni durante la gravidanza

Come sappiamo stiamo vivendo un momento delicato, che richiede molta attenzione.
In questo senso, è importante seguire le misure di prevenzione seguenti.
  • Quando portiamo a passeggio i cani, evitiamo che ci trascinino senza controllo, poiché questo potrebbe farci cadere. Altri movimenti violenti o la tipica giocosità possono causare incidenti.
  • Per prevenire rischi è raccomandabile che gli animali domestici siano vaccinati contro la rabbia, il coronavirus e la parvovirosi, oltre ad essere sverminati e a mantenere un’igiene costante.
  • Non è consigliabile che la donna incinta pulisca i rifiuti del cane, al fine di evitare il contatto con i parassiti presenti nelle feci. 
  • È preferibile che la gestante non entri in contatto con la bocca e la lingua del cane, che eviti di dividere il cibo con lui, poiché possono essere presenti nella sua saliva dei batteri nocivi.