5 trucchi per eliminare le macchie di pittura dai vestiti

19 Luglio 2018
I bambini adorano dipingere e adorano sporcarsi. Ma niente paura: in questo articolo vi insegneremo come eliminare le macchie di pittura dai vestiti dei vostri Picasso in erba.

Ogni mamma è felice di far giocare i propri figli con le tempere. È un ottimo modo per permettere ai bambini di sviluppare le proprie capacità artistiche.  Tuttavia, ogni mamma cambia radicalmente espressione quando scopre che quell’indumento tanto carino è  pieno di macchie di tutti i colori. State tranquille, mamme. In questo articolo vi sveleremo alcuni trucchi per eliminare le macchie di pittura dai vestiti dei bambini.

È vero, è molto bello offrire ai bambini le tempere per farli colorare e divertire. È una bella scena anche vedere i piccoli aiutare i genitori a dipingere una staccionata o  un muro del cortile. Tuttavia, queste attività possono provocare problemi… irreparabili? Come eliminare le macchie di pittura dai vestiti?

5 trucchi per eliminare le macchie di pittura dai vestiti dei bambini

1. Mettere subito i vestiti in ammollo

Non appena vi accorgete che i vestiti di vostro figlio si sono macchiati di pittura, metteteli subito in ammollo in acqua fredda. In questo modo eviterete che la pittura penetri  troppo all’interno della stoffa.

Se avete qualche prodotto antimacchia, non abbiate paura di usarlo. Infine, non appena riuscite, lavate i vestiti con un po’ di detersivo e lasciateli asciugare al sole.  Seguendo questi semplici passi, vi risparmierete una fatica maggiore dopo. E forse avrete anche salvato i vestiti.

Per eliminar le macchie di pittura dai vestiti si consiglia di lavarli subito

2. Aceto di vino bianco

Uno degli stratagemmi  intramontabili per pulire i vestiti. L’aceto di vino bianco può salvarvi anche in queste situazioni. Come? Se avete un indumento con macchie di pittura vecchie, versate un po’ di aceto sulla macchia e sfregate con uno spazzolino da denti o un spazzola simile purché abbia le setole morbide.

Inoltre, se la pittura si è già seccata, è consigliabile cercare di staccarne il più possibile con una spatolina di plastica. Per agevolare l’operazione, in questi casi potete ricorrere anche all’uso di solventi. Una volta ottenuto il risultato desiderato, immergete l’indumento in acqua tiepida e dopo alcune ore, fatelo asciugare, come sempre, al sole.

3. Solvente per unghie

Sì, sembra un’opzione azzardata, e lo è. Tuttavia, può rivelarsi davvero efficace per macchie resistenti presenti sull’indumento già da un po’. Per utilizzare questo prodotto a questo scopo, dovrete semplicemente versare qualche goccia di solvente per unghie  sulla macchia e sfregare con forza. Quindi, lavate l’indumento in acqua fredda e fatelo asciugare al sole.

Magari la prima volta riuscirete solo a scolorire un po’ la macchia. Considerate che quelle che penetrano in profondità nei tessuti richiederanno uno sforzo maggiore.  In questo caso, ripetete l’operazione tante volte quanto è necessario. 

“Non appena vi accorgete che i vestiti di vostro figlio si sono macchiati di pittura, metteteli subito in ammollo in acqua fredda. ”

4. Detersivo per lavastoviglie

Anche questo può esservi utile per smacchiare i vestiti.  Per cominciare, mescolate in un bicchiere parti uguali di detersivo per lavastoviglie e acqua. Quindi bagnate il tessuto con la miscela ottenuta, ma dal lato  non macchiato di tempera. In questo modo il colore si staccherà con maggiore facilità.

Quindi, sfregate con uno spazzolino ed eliminate la macchia poco a poco. Ripetete l’operazione fino a che la macchia non sarà sparita. Come ultima cosa mettete l’indumento in lavatrice. Un consiglio importante per eliminare le macchie di pittura dai vestiti: quando la macchia comincia a venire via, fate attenzione che non sporchi il resto dell’indumento.

5. Acquaragia

Finora abbiamo preso in esame i modi per eliminare le macchie provocate dalla pittura a base d’acqua. Queste sono quelle che vengono utilizzate per le varie attività. Tuttavia, se vostro figlio ha aiutato a dipingere un murale o la parete di una cosa con colori a olio,  che in genere sono quelli utilizzati per gli esterni, dovrete adottare misure più drastiche.

eliminare le macchie di pittura dai vestiti non è semplice

Ci riferiamo a prodotti industriali come i solventi. Il loro principale svantaggio è che praticamente decolorano l’indumento. Ma di certo aiuteranno a eliminare le macchie di pittura dai vestiti dei bambini. Tra questi prodotti, il più “delicato” è l’acquaragia. Ricordate: va usata in ambienti ventilati e facendo molta attenzione, perché è tossica.

In questo senso, non è esagerato usare guanti e mascherina. Analogamente, questo metodo non è consigliabile per chi ha problemi di asma o allergia. I passi da seguire per eliminare le macchie con l’acquaragia sono:

  1. Con una spugnetta applicate un po’ di acquaragia sulla macchia. Lasciate agire per 10-15 minuti.
  2. Grattate con uno spazzolino o un coltello l’area della macchia fino a rimuoverla, almeno in parte.
  3. Applicate un po’di detersivo e sfregate delicatamente per togliere la macchia. Se non va via, lasciate il capo in ammollo in acqua fredda.
  4. Infine, sciacquatelo in lavatrice e fate asciugare al sole. 

Per concludere, due raccomandazioni generali che possono sembrare ovvie ma sulle quali forse avete sorvolato. È sempre consigliabile far indossare ai bambini dei vestiti vecchi o un grembiule protettivo quando usano tempere e vernice. Allo stesso modo, non dimenticatevi di leggere bene le istruzioni sul vasetto. Magari è indicato il modo ideale per togliere le macchie.