Come evitare la gelosia quando arriva un fratellino

17 Gennaio 2019
Non sentire mai gelosia potrebbe sembrare un'impresa quasi impossibile. In fin dei conti, chi non l'ha mai provata, almeno una volta? Da qui deriva l'idea che non sempre i fratelli riescano a condividere tutto. Per i genitori, aiutare i propri figli a evitare la gelosia quando arriva un fratellino può rivelarsi una vera e propria sfida.

Dal momento in cui un fratellino arriva ad aggiungersi alla famiglia, la gelosia può rappresentare la reazione naturale di fronte alla minaccia di perdere l’affetto dei propri genitori. Tuttavia, anche quando sono in gara per vincere l’amore dei propri genitori, i piccoli possono imparare molto. Come possiamo guidarli in questo processo di apprendimento, in modo che possano evitare la gelosia quando arriva un fratellino?

Che cosa potete fare mentre state aspettando un altro figlio?

L’arrivo di un nuovo figlio porta molti cambiamenti all’interno della famiglia. È possibile che, nell’attesa del bebè, i vostri figli maggiori si creino delle aspettative sbagliate. Di conseguenza, prepararli il più presto possibile può aiutarli a evitare la gelosia quando arriva un fratellino.

La prima cosa da fare è far sapere loro che siete incinta, prima che possano venire a saperlo da altre persone. Inoltre, è necessario che spieghiate loro in anticipo che i bebè hanno bisogno di molte cure, perché non sono in grado di cavarsela da soli. A questo scopo, potete impiegare fotografie o video di quando erano piccoli loro, in modo che possano comprenderlo più facilmente.

D’altra parte, fate in modo che si integrino bene nei preparativi per l’arrivo del bebè. Per riuscirci, potete mostrare loro le ecografie o permettere loro di mettere la mano sulla vostra pancia e parlare al nascituro.

Sintomi di gelosia di fronte all’arrivo di un fratellino

Anche se non tutti i bambini dimostrano la gelosia alla stessa maniera, alcuni sintomi possono essere i seguenti:

  • Rabbia, angoscia, insicurezza, tristezza. Questi sentimenti possono manifestarsi tramite mal di testa, insonnia o nausea.
  • Rifiuto completo del fratellino.
  • Potrebbero entrare in una fase di regressione e cercare di imitare il fratello più piccolo. In questi casi, regrediscono a quei comportamenti che avevano abbandonato, come, per esempio, succhiarsi il dito.
  • Cercano di richiamare l’attenzione a ogni costo, spesso facendo dispetti al fratellino.
  • Possono manifestare un comportamento aggressivo, arrivando allo scontro verbale o perfino a quello fisico.
a volte, la gelosia può manifestarsi tramite comportamenti aggressivi

Come evitare la gelosia quando arriva un fratellino

Naturalmente, non esiste una formula magica per evitare la gelosia quando arriva un fratellino. Tuttavia, grazie agli strumenti adatti, potrete aiutare i piccoli a incanalare adeguatamente questo sentimento. Nelle righe che seguono vi offriamo alcuni consigli pratici:

Riservate del tempo per loro

Sforzatevi di restare da sole con loro, dedicando loro del tempo di qualità. Questo fattore è molto importante per evitare che si sentano sostituiti a causa dell’arrivo del nuovo bebè.

Permettete loro di collaborare

Fate in modo che prendano parte alle cure del nuovo fratellino. In base all’età, potete affidare dei compiti al figlio maggiore. In questo modo gli farete sentire di essere una parte importante della famiglia. Naturalmente, se preferisce evitare di svolgerli, è meglio che non lo obblighiate.

Insegnate loro a comprendere

Instillate in loro l’importanza della comprensione. È necessario che imparino a comprendere i sentimenti degli altri. A questo riguardo, mostrate loro quali sono i vantaggi dell’essere il fratello maggiore o minore.

“È possibile che, nell’attesa del bebè, i vostri figli maggiori si creino delle aspettative sbagliate. Prepararli il più presto possibile può aiutarli a evitare la gelosia quando arriva un fratellino.”

Trattarli allo stesso modo

Cercate di riservare un trattamento equilibrato a ogni figlio. Anche se l’affetto va diviso in parti uguali, in molti casi dovrete riservare qualche trattamento speciale. In tali circostanze, il trattamento dipenderà dall’età e dalla personalità di ognuno.

Chiedete la collaborazione di altri adulti

Ricordate ai vostri amici e familiari che non devono trascurare il figlio maggiore. In caso contrario, i vostri sforzi e la vostra dedizione potrebbero venire contrastati o perfino annullati da un’altra persona vicina al bambino.

Insegnate a condividere

Aiutateli a sviluppare la loro individualità e a rispettarsi reciprocamente. A mano a mano che crescono, i bambini devono essere in grado di condividere lo spazio con i loro fratelli.

6 cose che non dovete fare quando gestite la situazione

Se desiderate evitare la gelosia quando arriva un fratellino e favorire così le relazioni familiari, tenete conto dei seguenti consigli:

Non cambiate le routine

Non modificate le routine che i vostri figli seguivano prima della nascita del nuovo bebè. Troppi cambiamenti allo stesso tempo possono risultare difficili da assimilare. Fate in modo che, per quanto possibile, la nuova nascita non coincida con un trasloco o un cambio di scuola.

Non pensate che non gli vogliano bene

Evitate di pensare che la gelosia sia una dimostrazione del fatto che i vostri figli non vogliono bene al loro fratellino. Nella maggior parte dei casi, con il tempo e la maturazione, i piccoli arrivano a volersi bene di un affetto incrollabile.

Evitate di fare confronti

Non fate paragoni tra i vostri figli. Alcuni dei vostri commenti potrebbero sembrarvi delle semplici osservazioni, ma il modo in cui li pronunciate può esercitare un notevole impatto sui vostri figli.

non è sempre facile evitare la gelosia quando arriva un fratellino

Fate attenzione ai vostri commenti

Evitate le frasi che rimproverano o, ancor peggio, fraintendono le loro azioni. Per esempio, ordinare “Allontanati dal bebè” o “Non toccarlo” potrebbe provocare nel fratello maggiore un rifiuto del più piccolo.

Correggetelo se è necessario

Correggete il loro cattivo comportamento, senza limitarvi a tollerarlo. Alcuni bambini possono cercare di ricevere attenzione, maltrattando, prendendo in giro o minacciando il fratello minore. Anche se dovete rimproverare i loro sentimenti, non dovete nemmeno elogiarli, quando si comportano male.

In definitiva, evitare la gelosia quando arriva un fratellino è qualcosa di praticamente impossibile. Ciononostante, grazie alla pazienza e all’affetto, riuscirete ad aiutarli a gestire questi sentimenti. In questo modo, i vostri piccoli impareranno a convivere, ad accettare le proprie responsabilità e a rispettare gli altri.