11 consigli per evitare l'odore dei piedi nei bambini

L'odore dei piedi non colpisce solo gli adulti. Anche i bambini possono soffrire di questa condizione imbarazzante.
11 consigli per evitare l'odore dei piedi nei bambini

Ultimo aggiornamento: 17 novembre, 2022

L’odore dei piedi nei bambini è una condizione comune che colpisce anche le relazioni del bambino con l’ambiente sociale. Ciò può essere causato da un’eccessiva sudorazione, che crea un ambiente favorevole alla proliferazione di batteri e funghi.

La crescita di batteri sui piedi può portare a superinfezioni batteriche. Tutti questi batteri inizieranno a nutrirsi della pelle morta e degli oli della zona, producendo sostanze di scarto, che genereranno il cattivo odore. Ecco alcuni suggerimenti per prevenire l’odore dei piedi nei bambini.

Cause dell’odore dei piedi nei bambini

Come sottolineano gli esperti, l’odore dei piedi nei bambini e negli adulti è dovuto ai processi metabolici dei batteri sulla superficie della pelle. Prendiamo ad esempio il batterio Staphylococcus epidermidis, un microrganismo presente sulla pelle di neonati, bambini, giovani e adulti.

Quando il batterio degrada la leucina presente nel sudore, produce acido isovalerico come rifiuto metabolico. Il profumo di calze, scarpe e piedi sudati è dovuto a questo composto organico. Pertanto, maggiore è la popolazione batterica presente sulla superficie della pelle, maggiore è la produzione di questo composto. Vi lasciamo con altre possibili cause del cattivo odore del perché nei bambini:

  • Ansia: gli esperti usano il termine sudorazione psicologica per riferirsi a episodi di sudorazione derivanti da stimoli emotivi come stress, ansia e dolore. Le zone più colpite sono i palmi delle mani, la pianta dei piedi, il viso e le ascelle.
  • Cambiamenti ormonali: come quelli che si verificano alla soglia della pubertà. Come sottolineano gli esperti, durante questa fase si assiste ad un aumento della funzione delle ghiandole sudoripare, che può portare ad un’eccessiva sudorazione.
  • Iperidrosi: questo è il termine clinico con cui gli scienziati si riferiscono alla sudorazione eccessiva. Di solito viene diagnosticata durante l’infanzia e oltre alla pianta dei piedi colpisce anche i palmi delle mani e le ascelle.

Come potrebbe essere altrimenti, la scarsa igiene è anche un catalizzatore per l’odore dei piedi nei bambini. Fortunatamente, la maggior parte dei casi può essere invertita per mano di alcune abitudini quotidiane.

11 consigli per evitare l’odore dei piedi nei bambini

L’odore dei piedi nei bambini può essere imbarazzante per loro. Lo è anche per i genitori, anche se fortunatamente i casi sono generalmente lievi e possono essere trattati convenzionalmente. Vi lasciamo i migliori consigli per eliminare il cattivo odore dei piedi nei bambini.

1. Optare per calzini di cotone

I calzini fungono da filtri del sudore nei casi in cui i bambini sudano troppo. Inoltre le calze ideali sono quelle di cotone, che assorbono molto più sudore e non tengono i piedi così chiusi.

Allo stesso modo, ci sono alcune calze in tessuto speciali per corridori o atleti che svolgono perfettamente queste funzioni.

Bambino con fungo del piede, che provoca un cattivo odore.

2. Mantenere una corretta igiene e asciugatura per evitare l’odore dei piedi

Si consiglia di sciacquare i piedi con acqua e sapone due volte al giorno per rimuovere sporco o batteri. Non si tratta solo di bagnarli, ma di strofinarli e spazzolarli in modo tempestivo. Quindi, il piede dovrebbe essere completamente asciutto e cercare di farlo correttamente tra le dita.

I bambini tendono a correre attraverso la fase di asciugatura ed evitano la regione interdigitale. Per questo motivo viene favorito lo sviluppo dei funghi.

3. Usare un antitraspirante per i piedi

L’uso di antitraspiranti aiuta a regolare la sudorazione eccessiva grazie al loro contenuto di sali di silicio o di alluminio. Di conseguenza, viene impedita la creazione di un ambiente umido che favorisca lo sviluppo di batteri e funghi.

A differenza degli antitraspiranti, i deodoranti profumano solo la zona in cui sono posti, cioè non agiscono sulla funzione delle ghiandole sudoripare.

4. Usare un trattamento per i funghi

Una delle cause del cattivo odore nei piedi dei bambini è la presenza di funghi nell’area interdigitale o addirittura sulla pianta del piede. Il cosiddetto piede d’atleta si diffonde attraverso pavimenti, lavandini e docce. La prevenzione di questo quadro clinico si attua con una corretta igiene quotidiana, un’adeguata asciugatura dei piedi e dell’area interdigitale, e l’uso poco frequente di scarpe chiuse.

5. Effettuare un trattamento per l’iperidrosi

L’iperidrosi è una sudorazione eccessiva. Può essere causata da diversi motivi, dalle malattie di base agli effetti avversi di alcuni farmaci.

A sua volta, colpisce solitamente il 5% della popolazione e si genera più frequentemente nei piedi, nelle mani, nelle ascelle e nel cuoio capelluto. Tuttavia, esistono varie opzioni terapeutiche per questa patologia, che aiutano a migliorare la qualità della vita di chi ne soffre.

6. Disinfettare le calzature per prevenire l’odore dei piedi nei bambini

L’uso costante delle calzature, insieme alla sudorazione, provoca cattivo odore e sporco all’interno. Si consiglia di ruotare l’uso delle calzature per dare loro il tempo di arieggiare e risciacquare le solette di ciascuna.

In questo senso, il talco in polvere, come il bicarbonato di sodio, ha la proprietà di assorbire l’umidità e porre fine all’odore dei piedi nei bambini.

7. Scegliere le calzature giuste

La scelta delle calzature è importante nella prevenzione dei cattivi odori nei piedi dei bambini. Cercate, infatti, di non far indossare scarpe chiuse tutti i giorni e per tutta la giornata. È inoltre necessario evitare di indossare scarpe troppo strette, poiché aumentano la sudorazione.

Quando si rientra a casa dopo aver svolto attività con le scarpe, è meglio optare per scarpe aperte per arieggiare i piedi ed evitare di generare umidità.

8. Pulire le solette

Sebbene le scarpe da ginnastica o le scarpe debbano essere lavate, molte persone dimenticano di risciacquare le solette. Sono un accessorio in più che accumula polvere, sporco e cattivo odore.

Il risciacquo deve essere effettuato con acqua e sapone e strofinato con una spazzola. Inoltre, se volete essere più scrupolosi, potete utilizzare un disinfettante specifico per calzature. Questa routine igienica può essere eseguita tutte le volte che si ritiene necessario.

Bambino con il naso chiuso perché le sue scarpe puzzano molto.

9. Non condividere le scarpe

Una delle pratiche più comuni nei bambini è condividere giocattoli, vestiti e persino scarpe. Questo non è vantaggioso a causa delle conseguenze che può causare. In altre parole, il piede d’atleta si allarga facilmente indossando le scarpe di qualcun altro.

Questa usanza si verifica anche nelle case, dove i bambini ereditano o condividono le calzature con i fratelli. Idealmente, sciacquatele adeguatamente e accuratamente prima che vengano usate.

10. Taglia le unghie

Una corretta igiene del piede non prevede solo il lavaggio con acqua e sapone, ma anche la pulizia delle unghie e il taglio regolare. Le unghie trascurate contribuiscono all’accumulo di sporco sotto le unghie e alle lesioni delle unghie come l’onicocriptosi.

Le unghie devono essere tagliate a forma rettangolare per non favorire lo sviluppo di unghie incarnite. A sua volta, l’igiene può essere fatta con una semplice spazzola con acqua e sapone.

11. Cambia i calzini ogni giorno

Come abbiamo già detto in tutto l’articolo, i piedi devono sudare e le calze sono responsabili dell’assorbimento del sudore. In questo senso è necessario cambiare il paio di calzini che si usano quotidianamente, poiché al loro interno possono proliferare anche i batteri e causare cattivi odori ai piedi dei bambini.

Prevenire l’odore dei piedi nei bambini

In breve, l’odore dei piedi di solito colpisce le relazioni sociali dei bambini. Spesso sono imbarazzati a togliersi le scarpe in pubblico e questo li limita nelle attività quotidiane e con i loro amici. L’essenziale è attuare quotidianamente una corretta igiene del piede, la successiva asciugatura e pulizia e rifilatura delle unghie.

Potrebbe interessarti ...
Unghie incarnite dei piedi nei neonati e nei bambini: come trattarle?
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Unghie incarnite dei piedi nei neonati e nei bambini: come trattarle?

Le unghie incarnite nei neonati e nei bambini si manifestano solitamente con l'abitudine di mettersi le dita in bocca.



  • Ara K, Hama M, Akiba S, Koike K, Okisaka K, Hagura T, Kamiya T, Tomita F. Foot odor due to microbial metabolism and its control. Can J Microbiol. 2006 Apr;52(4):357-64.
  • Baker, L. B. Physiology of sweat gland function: The roles of sweating and sweat composition in human health. Temperature. 2019; 6(3): 211-259.
  • Jain, A., Jain, S., & Rawat, S. Emerging fungal infections among children: A review on its clinical manifestations, diagnosis, and prevention. Journal of Pharmacy and Bioallied Sciences. 2010; 2(4), 314.
  • Remington C, Ruth J, Hebert AA. Primary hyperhidrosis in children: A review of therapeutics. Pediatr Dermatol. 2021 May;38(3):561-567.
  • Semkova K, Gergovska M, Kazandjieva J, Tsankov N. Hyperhidrosis, bromhidrosis, and chromhidrosis: Fold (intertriginous) dermatoses. Clin Dermatol. 2015 Jul-Aug;33(4):483-91. doi: 10.1016/j.clindermatol.2015.04.013. Epub 2015 Apr 8. PMID: 26051066.
  • Perera E, Sinclair R. Hyperhidrosis and bromhidrosis — a guide to assessment and management. Aust Fam Physician. 2013 May;42(5):266-9. PMID: 23781522.
  • Honig PJ, Frieden IJ, Kim HJ, Yan AC. Streptococcal intertrigo: an underrecognized condition in children. Pediatrics. 2003 Dec;112(6 Pt 1):1427-9. doi: 10.1542/peds.112.6.1427. PMID: 14654624.
  • Bennett PC. Foot care: prevention of problems for optimal health. Home Healthc Nurse. 2006 May;24(5):325-9. doi: 10.1097/00004045-200605000-00011. PMID: 16699346.
  • VYAGHRESWARDU G. Care of the feet in children. Indian J Pediatr. 1958 Jul;25(126):406-12. doi: 10.1007/BF02761791. PMID: 13586920.
  • Staheli LT. Shoes for children: a review. Pediatrics. 1991 Aug;88(2):371-5. PMID: 1861942.
  • Jain, Akansha y col. “Infecciones micóticas emergentes entre los niños: una revisión sobre sus manifestaciones clínicas, diagnóstico y prevención”. Revista de farmacia y ciencias bioaliadas vol. 2,4 (2010): 314-20. doi: 10.4103 / 0975-7406.72131