Come scegliere le scarpe giuste per i bambini?

Nel caso di neonati e bambini piccoli, le scarpe inadeguate possono modificare la loro postura e persino danneggiare la loro salute. È importante sceglierle bene.
 

Ogni bambino ha bisogno di calzare le scarpe giuste sin dalla tenera età. Infatti, queste sono cruciali durante il processo di apprendimento che lo porterà a camminare autonomamente. In questo senso, il comfort è estremamente importante. Alcuni esperti raccomandano di alternare i primi passi anche a piedi nudi, senza calzature. In questo articolo, vedremo come scegliere le scarpe giuste per i bambini.

I bambini hanno bisogno di indossare le scarpe adeguate, in primis per la loro salute. Proprio così: le scarpe sono fondamentali per definire la camminata. Infatti, non a caso camminiamo in un modo o nell’altro a seconda delle scarpe che indossiamo.

Nel caso dei neonati e dei bambini piccoli, delle scarpe inadeguate possono modificare e persino danneggiare la loro salute. I medici raccomandano di prestare molta attenzione ai piedi, perché possono influenzare molto la crescita.

È davvero importante che i nostri bambini indossino delle scarpe che si adattino alla loro crescita e che non causino alcun danno. Ovviamente, quando ci sono delle difficoltà che vanno al di là di ciò che possiamo fare da soli, cercare un parere medico sarà la prima cosa da fare. Ecco come scegliere le scarpe giuste per i bambini.

 

L’importanza di scegliere le scarpe giuste per i bambini

Uno studio recente ha indicato che le scarpe con le ruote che vanno così di moda oggi causano problemi di salute se vengono utilizzate troppo. In questo modo, tutti i genitori devono essere incoraggiati ad approfondire la ricerca delle scarpe giuste per i propri figli.

Alcuni svantaggi delle scarpe con le ruote sono:

  • Causano problemi di crescita. Con questo tipo di scarpa l’altezza del tallone può raggiungere fino a circa 5 cm, ciò significa che quasi tutto il peso corporeo ricade sul tallone. In questo modo, il peso aumenta fino al 40%, il che può causare problemi di crescita.
  • Esercitano troppa pressione sul tallone. Le scarpe con le ruote possono causare un accorciamento dei muscoli posteriori (polpacci e muscoli posteriori della coscia), che può portare ad avere i piedi piatti.
  • Pesano molto di più delle scarpe normali. I podologi avvertono addirittura che possono causare problemi all’anca, perché i bambini si sforzano molto di più per sollevare il piede.

La scelta delle scarpe giuste per i neonati evita problemi futuri. Ecco i migliori consigli per scegliere le scarpe giuste per il vostro bambino.

Scarpe per neonati

Come devono essere le scarpe giuste per i bambini?

  1. L’orma deve essere dritta. Se volete sapere come notarla, dovete solo guardare la suola: se non riuscite a distinguere qual è la scarpa destra e quale la sinistra, significa che la suola è totalmente diritta. Se invece è inclinata, può deformare le dita del bambino.
  2. La punta deve essere arrotondata e chiusa. Dovreste fare attenzione che le scarpe presentino abbastanza spazio sulla punta per cui il bambino può muovere le dita.
  3. La chiusura non deve disturbare la mobilità. La chiusura può essere sulla tomaia o sulla linguetta, ma in nessuno dei casi deve interferire con i movimenti.
  4. Una scarpa senza cuciture va molto meglio. Dovrete assicurarvi che la scarpa non abbia delle cuciture interne che potrebbero fare male al bambino.
  5. Il contrafforte deve essere supportato. Dovrebbe arrivare un po’ più in alto del tallone in modo che la caviglia possa flettersi senza alcun problema.
  6. La suola deve avere un design multidirezionale. È una buona opzione in modo che la suola non sia scivolosa e il bambino possa cadere. Lo spessore della suola dovrebbe essere tra i 3 e i 5 mm.
  7. La pelle è il materiale migliore. Questo materiale favorisce la traspirazione ed è morbido e flessibile.
 

Come scegliere le scarpe per bambini

Qual è la taglia giusta?

Esistono diverse tecniche per sapere quali sono le scarpe giuste per il vostro bambino in base all’età e alla taglia. Ecco alcuni consigli:

  • La prima cosa da fare è fargli provare le scarpe. È importante che ci sia uno spazio tra il piede e la scarpa che va da 0,5 a 1,5 cm. Dobbiamo premere sulla punta per vedere se le dita dei piedi toccan. In tal caso, significherebbe che la scarpa è troppo piccola.
  • Provare le scarpe alla fine della giornata. Questo sarà il momento in cui il bambino ha i piedi più gonfi. Dovete chiedergli di alzarsi e provarle in piedi.
  • Alcuni genitori usano il trucco di disegnare il piede del bambino su un foglio, tracciando il piede e dandogli una distanza di 1 cm dalla scarpa. Tuttavia, molti podologi non lo raccomandano.
  • Non bisogna comprare una scarpa di una taglia più grande. Molti genitori sono dell’idea che sia meglio comprare un paio di scarpe più grandi perché in questo modo dureranno più a lungo. Niente di più sbagliato.
 

Le scarpe giuste sono quelle che sono comode

La salute dei nostri figli è molto importante. Dobbiamo stare molto attenti che le scarpe non influiscano sulla salute dei bambini e che possano causare problemi futuri. Come abbiamo visto, le scarpe giuste sono fondamentali fin dalla tenera età.