La potatura sinaptica nell'infanzia e nell'adolescenza

La potatura sinaptica è il processo attraverso il quale il cervello del bambino e dell'adolescente raggiunge un migliore funzionamento e adattamento all'ambiente.
La potatura sinaptica nell'infanzia e nell'adolescenza

Ultimo aggiornamento: 27 gennaio, 2021

A prima vista, l"infanzia e l"adolescenza sembrano essere due fasi molto diverse. Tuttavia, condividono alcune somiglianze. Non a caso la fase dei due anni viene descritta come “prima adolescenza". Il motivo è perché a due anni si svolge un processo cerebrale molto simile a quello che si verifica tra 12 e 14 anni: la potatura sinaptica.

Il cervello umano è un organo complesso e affascinante in continua evoluzione, soprattutto durante i primi due decenni di vita. Comprendere il suo funzionamento può aiutarci a metterci nei panni di bambini e adolescenti e accompagnarli con amore durante queste transizioni. Pertanto, in questo articolo vedremo in cosa consiste la potatura sinaptica e in che modo influisce sui bambini.

Cos"è la potatura sinaptica?

La potatura sinaptica è un processo cerebrale che comporta l"eliminazione delle connessioni tra i neuroni. Questi si formano a partire dall"apprendimento, ma quando sono presenti in eccesso, il cervello diventa inefficiente. Pertanto, la potatura mira a sbarazzarsi delle connessioni poco utilizzate, in modo che la capacità del cervello sia disponibile per le più utilizzate e utili.

In breve, è un processo di assestamento del cervello. Da esso, il numero di connessioni esistenti viene ridotto e quelle rimanenti vengono rafforzate. Questa regolamentazione consente al cervello di raggiungere un funzionamento ottimale e, soprattutto, più adatto all"ambiente.

Intelligenza multipla. Cervelli lampadine.

La potatura sinaptica durante l"infanzia

A partire dallo stadio embrionale fino a due anni, vengono generate numerose connessioni neurali. Queste sono il risultato delle scoperte che il bambino sta facendo e delle conoscenze che sta acquisendo. Dopo questa fase di crescita esponenziale, c"è un primo momento di potatura e ristrutturazione.

È un processo programmato, necessario affinché il bambino si sviluppi correttamente. Tuttavia, l"ambiente influisce enormemente ed è qui che l"educazione può fare la differenza:

  • È necessario che il bambino riceva un"adeguata stimolazione affinché si verifichi la potatura. In caso contrario, verrà mantenuto un numero eccessivo di connessioni che renderà il cervello più inefficiente. In breve, il bambino perderà le abilità.
  • La potatura sinaptica è un processo che mira ad ottenere un migliore adattamento all"ambiente. Pertanto, le influenze provenienti dall"estero saranno decisive per stabilire quali connessioni rimangono e quali vengono eliminate. Verranno rafforzate quelle che il bambino usa più frequentemente, mentre le meno usate spariranno. Pertanto, è l"educazione il motore che guida questo assestamento del cervello.

Cosa succede durante l"adolescenza?

In precedenza, si credeva che, raggiungendo l"adolescenza, il cervello si fosse già completamente formato. Tuttavia, è stato scoperto che ogni regione del cervello segue il suo corso e che alcune aree continuano a creare sinapsi durante la pubertà. Questo è il caso, ad esempio, della corteccia prefrontale, che sperimenta un grande aumento delle connessioni durante gli 11-12 anni. Quindi, dando vita a un nuovo processo di potatura sinaptica.

Potatura sinaptica. Donna con figure geometriche.

Dobbiamo tener conto del fatto che questa regione del cervello è responsabile della pianificazione e  dell"organizzazione degli obiettivi e che non raggiungerà prestazioni ottimali fino al completamento del processo (a 20 anni circa). Da questo punto di vista, è più facile comprendere le difficoltà che gli adolescenti hanno con le funzioni esecutive.

Questo perché stanno selezionando e scartando le informazioni, stanno modellando la loro capacità di autoregolamentazione, ma non le hanno ancora sviluppate correttamente. Pertanto, gli adulti devono comprendere gli adolescenti e fare loro da guida fino a quando non riusciranno ad essere indipendenti.

Allo stesso modo, entro la fine della seconda fase, la corteccia prefrontale si sarà integrata con le altre strutture cerebrali come l"amigdala, che è responsabile degli impulsi e delle emozioni. Pertanto, le reazioni automatiche verranno regolate e l"impulsività tipica dell"adolescenza diminuirà.

Guidare il processo

In breve, la potatura sinaptica è un processo cerebrale naturale e necessario che aiuta il cervello a maturare e ottimizzare il suo funzionamento. Essere consapevoli di quando si verifica questo ci aiuterà a capirlo e, soprattutto, a guidare i bambini e gli adolescenti attraverso le esperienze, gli apprendimenti e gli stimoli che ricevono.

Potrebbe interessarti ...
8 motivi per proibire lo smartphone ai minori
Siamo MammeRead it in Siamo Mamme
8 motivi per proibire lo smartphone ai minori

A volte, pensiamo che proibire lo smartphone ai bambini sia un po' esagerato. Tuttavia, esistono prove che indicano questa come la decisione migliore.



  • Cáceres, C. B. (2017). La neurociencia en la primera infancia. Apuntes de Ciencia & Sociedad7(1).
  • Triskier, F. J. (2006). Algunas especulaciones respecto a las modificaciones neurobiológicas durante la adolescencia. EL RESCATE Y LA MEMORIA17(70), 424.