La serietà e il rispetto nella relazione con i figli

· 7 Aprile 2019
Vi spieghiamo perché la serietà e il rispetto nella relazione madre-figlio è essenziale e come promuoverle

La serietà e il rispetto nella relazione madre-figlio è essenziale. Anche se l’amore dovrebbe essere il legame più forte tra le due parti, questi valori non dovrebbero essere persi di vista. Le madri hanno la responsabilità di insegnare questi valori ai propri figli e di metterli in pratica, nella vita quotidiana.

Promuovete la serietà e il rispetto nella relazione con vostro figlio in modo che tra di voi, adesso e in futuro, persista una buona relazione, affinità, sincerità, fiducia, amore e legame. In siamo mamme ti spieghiamo come riuscirci.

Consigli per promuove la serietà e il rispetto nella relazione con vostro figlio

  • Svolgete con serietà tutto ciò che volete e dovete insegnargli. L’apprendimento di vostro figlio è uno dei doveri più importanti che avete come genitori. Se gli state insegnando qualcosa, non interrompete le spiegazioni con le faccende domestiche o per rispondere al cellulare.
  • Correggetelo in modo costruttivo. Evitate di rimproverarlo sempre per tutto. Invece di obbligarlo a compiere un castigo, fategli capire dove ha sbagliato in modo che possa rimediare o pentirsi.
Correggere con serietà e rispetto

  • Siate i genitori migliori. Educatelo, guidatelo, dategli amore, prendetevi cura di lui, preoccupatevi delle sue paure e dei suoi problemi, mantenete le braccia aperte quando ha bisogno di sentirvi vicino.
  • Sin da piccolo, inculcategli le regole che deve seguire come membro della famiglia. Insegnategli ad essere educato e ad ascoltarvi.
  • Dategli la libertà di prendere le proprie decisioni e commettere i propri errori. Dategli anche la possibilità di rimediare e di assumerne la responsabilità.
  • Parlate il più possibile con lui. Le chiacchierate costanti serviranno a rafforzare il vostro legame, per poter comunicare e commentare tutti i temi importanti.
  • Diventate i suoi fan numero uno. Premiatelo per i suoi risultati, applaudite le sue abilità e non smettete di dirgli quanto lo ammirate e quanto siate felici i orgogliose di essere sua madre. Fate in modo che anche lui diventi vostro fan. Come riuscirci? Dando sempre il buon esempio e distinguendovi per i vostri buoni valori.
  • Organizzate il vostro tempo per stare insieme a lui e per godervi ogni momento.
  • Proteggetelo, ma non esagerate. Insegnategli sia il bene che il male della vita. In questo modo, nel futuro che lo aspetta, non vi rinfaccerà l’educazione che gli avete dato.

Consigli per promuovere il rispetto con vostro figlio

  • Evitate di perdere il rispetto ogni volta che non è d’accordo. La mancanza di comprensione non è un motivo per offendere o, peggio ancora, per arrivare alla violenza.
  • Non siate una madre spiona, rispettate la sua privacy come volete che rispetti la vostra.
  • Anche se siete sua madre, continuate ad essere una persona con totale autonomia. Insegnategli che la vostra libertà, le vostre opinioni e credenze meritano di essere rispettate.
  • Stabilite dei limiti, non ignorate nessun cattivo atteggiamento nei vostri confronti.
  • Incoraggiatelo a intraprendere il cammino che pensiate sia migliore per lui, ma non forzatelo o manipolatelo. Da grande vostro figlio dovrà dedicarsi a ciò che gli piace, mostrare le sue abilità e conoscenze e comportarsi come si sente e come è realmente.
  • Rispettate il suo spazio in casa.

Educate con pazienza e con la mente aperta

  • Siate pazienti con lui, Avrete bisogno di tanta pazienza, specialmente quando vostro figlio arriva all’adolescenza, per non perdere i nervi e per continuare con il vostro impegnativo compito di promuovere la serietà e il rispetto tra di voi.
Parlare con nostro figlio

  • Rispettatelo e insegnategli a rispettare i suoi sentimenti.
  • Dimostrategli anche che l’amore si basa sul rispetto, che non perché la vostra relazione si basi su amore e affetto, il rispetto sia meno importante.
  • Ascoltate le sue opinioni e consideratele importanti come quelle del resto della famiglia.
  • Non sottovalutate le loro qualità, risultati, abilità, decisioni. In questo modo farà lo stesso con voi.
  • Rispettate le sue esigenze e bisogni come fossero i vostri.
  • Trasmettetegli fiducia e siate sempre sinceri. La menzogna spesso lascia il posto alla mancanza di rispetto tra le persone.
  • Spiegate il perché. Vostro figlio è in continuo apprendimento e ha bisogno di sapere perché lo dite, vi comportate in un certo modo o volete che faccia qualcosa. Dovete spiegargli i motivi affinché non le consideri imposizioni e affinché la sua prima reazione non sia quella di dirvi di no.
  • Non siate autoritarie, ma neppure permissive. Le due cose porterebbero al cammino della mancanza di rispetto tra di voi.