L’amore materno è una forza che ti spinge a vivere

· 10 Ottobre 2017

Da madre, scopri dettagli nascosti sulla tua nuova missione e capisci di aver idealizzato questo ruolo. Adesso, con il tuo bimbo tra le braccia, puoi vedere con insolita chiarezza che non c’è forza motrice più potente. L’amore materno è una forza che ti spinge a vivere.

L’amore materno ti dà la forza di andare avanti

L‘amore materno può muovere le montagne; è responsabile dei miracoli più incredibili e sorprendenti. Ogni giorno arrivano notizie che soprendono la società e sensibilizzano le donne che sono diventate madri.

Non importa la stanchezza o la situazione che si sta affrontando, le notti in bianco, il disordine, gli oggetti rotti, le faccende domestiche in sospeso. Non contano neanche i piani disattesi a causa di nuove priorità che hanno cambiato i nostri orizzonti.

Quando c’è l’amore materno, siamo in grado di tirare fuori una forza che non conoscevamo, a tal punto da pensare che non esistesse. La pazienza aumenta ogni giorno e la speranza fiorisce continuamente. Grazie alla devozione che proviamo per nostro figlio, diamo vita al futuro.

Questo amore materno scolpisce sul nostro volto espressioni di soddisfazione e traccia sul nostro corpo pennellate di amore senza riserve. Fa di ognuna di noi una protettrice affettuosa e piena di luce, capace di illuminare il cammino di una famiglia, di dare calore alla casa.

Con questo amore materno, non solo formeremo la personalità e l’autostima di nostro figlio, ma anche la sua sicurezza e indipendenza per il futuro. Condivideremo le nostre conoscenze e gli costruiremo le ali che, da grande, gli permetteranno di spiccare il volo.

L'amore materno: una mamma abbraccia i suoi due bimbi.

L’amore materno offre la ricompensa più dolce

Probabilmente già da bambine desideravate essere mamme. Per questo, giocavate a interpretare quel ruolo in un mondo tutto rosa. Tuttavia, quando la vita vi mette faccia a faccia con questo desiderio, cominciate a rivalutare gli sforzi, la dedizione e i sacrifici che ha fatto vostra madre e che tante volte avete criticato.

In quel momento viviamo in prima persona la stanchezza e il malumore che ci tradiscono e ci battono in un duello che non ci darà tregua per anni. Capiremo che tra le parole “Ti amo, gioia mia” può scapparci anche un “Basta, mi hai stancato!”.

Quando pronunceremo questa frase, ci sentiremo mancare la terra sotto ai piedi. Penseremo anche di essere cattive madri. La frustrazione si materializza in lacrime di preoccupazione. È in questi momenti che un figlio, nella sua costante ricerca, ci trova e fa passare quel dolore con sorrisi privi di rancore.

Non preoccupatevi se l’amore materno non mostra soltanto la sua faccia più dolce e tenera e, in alcuni momenti, ci fa tirare fuori il carattere. Vostro figlio vi accetterà così, anche se a volte sarete brontolone e autoritarie. La sua gratitudine lo porterà ad amarvi in modo incondizionato, nella maniera più pura.

Mamma con neonato.

Non sentitevi in colpa, abbracciatelo, scusatevi guardandolo negli occhi. Dedicategli un sorriso, regalategli il vostro tempo. Cantategli la sua canzone preferita e giocate con oggetti che prima credevate troppo vecchi per divertire qualcuno. Ballate con lui accompagnando i suoi passetti incerti.

L’amore materno è vita e futuro

Senza dubbio, essere madre è il regalo più bello della vita. È innegabile che, in certi momenti, sia molto difficile. Ciò nonostante, è un lavoro che ripaga l’anima e il cuore che, ogni giorno, trova nuovi, piccoli grandi dettagli che danno conforto.

Ciò che rafforza l’amore materno sono queste esperienze quotidiane, segnate da un legame unico e speciale, a volte incomprensibile. È un apprendimento costante, in cui l’amarezza dei dispiaceri e dei problemi viene attenuata dalla dolcezza delle coccole e dei giochi.

L’amore materno consiste in un affetto inalienabile, intenso, sincero e generoso che nasce dopo la condivisione delle esperienze più emozionanti che segnano i giorni di una madre.

Per questa stessa ragione, l’amore materno ci sorprende, mostrandoci la nostra vera capacità di amare senza riserve. Ci permette di trovare il senso di ogni giorno in quel piccolo essere che ci spinge a superare le difficoltà, grandi o piccole, che sorgono nella vita.