Normative sui seggiolini auto per bambini

15 Luglio 2019
Quando si pianifica un viaggio con i figli piccoli, il problema dei seggiolini per bambini è uno dei più importanti. Qual è il regolamento da seguire per garantire la sicurezza dei nostri piccoli?

Le normative sui seggiolini auto per bambini hanno subito molti cambiamenti negli ultimi anni. È importante sottolineare che tutte le modifiche sono finalizzate a garantire una maggiore sicurezza dei nostri bambini quando sono in auto.

Purtroppo, dobbiamo ricordare che la prima causa di morte tra i ragazzi minori di quattordici anni sono gli incidenti stradali. I sistemi di ritenuta, come la cintura di sicurezza negli adulti e i seggiolini per i bambini, contribuiscono a ridurre in modo significativo le morti e le ferite derivanti da questo tipo di incidenti.

Pertanto, il rispetto delle normative sui seggiolini per bambini non è qualcosa che dovremmo considerare solo per evitare una multa. È un’attenzione che può salvare la vita di un bambino. In questo articolo andremo a conoscere le normative vigenti, i principali cambiamenti e quelli che si prospettano.

Gli incidenti più frequenti

Le ferite che i bambini subiscono a causa di un incidente stradale possono essere molto gravi. Fino ai due anni, i problemi maggiori riguardano le lesioni al collo. Queste, avvengono principalmente a causa della dimensione della testa e della fragilità della colonna vertebrale.

Nei bambini tra i due e i quattro anni le lesioni più comuni riguardano la testa. Questo perché le vertebre del collo non sono abbastanza forti per riuscire a sopportare una una decelerazione brusca e improvvisa.

normative seggiolini auto bambino che dorme

Tra i quattro e i dieci anni le lesiono più frequenti riguardano l’addome. A quell’età gli organi non sono ben ancorati alla struttura addominale e i bambini sono esposti ad un maggiore rischio di emorragie interne o lesioni all’addome.

In caso di incidente, l’uso corretto dei seggiolini per bambini e, in generale, dei sistemi di ritenuta (SRI), riduce le morti del 75% e le lesioni del 90%. Le normative regolano il tipo di SRI che deve essere utilizzato in base all’altezza e al peso del bambino.

Le normative sui seggiolini auto per bambini

Tutti i seggiolini per bambini devono essere approvati e avere un’etichetta che garantisca il rispetto di tutti i requisiti di sicurezza stabiliti dalle normative europee. Attualmente, ci sono due regolamenti che saranno in vigore contemporaneamente per i prossimi anni: ECE R44 / 04 e lo standard i-Size.

È importante scegliere il seggiolino giusto e sapere quando deve essere cambiato. Tutti i bambini con un’altezza di 135 cm, indipendentemente dall’età, devono usare obbligatoriamente un seggiolino adatto al loro peso e alla loro taglia posizionato sempre nei sedili posteriori.

Normative sui seggiolini auto: un seggiolino diverso in base al gruppo di appartenenza

La normativa distingue diversi gruppi di bambini. Il primo riguarda i neonati e i bambini fino a un peso di tredici chili. Questo tipo di seggiolini dovrebbe essere posizionato nella direzione opposta a quella del senso di marcia. In questa maniera la testa sarà più protetta. Inoltre, i bambini saranno fissati ai seggiolini mediante un’imbracatura a cinque punti

Un altro gruppo è quello dei bambini con un peso compreso tra i nove e i diciotto chili. Il seggiolino per questi bambini è fissato al sedile tramite la cintura di sicurezza o il sistema Isofix. È importante che il seggiolino venga fissato prima di far sedere il bambino seguendo le istruzioni specifiche di ogni modello. Assicuratevi che sia ben ancorato e stabile. Anche in questo caso si userà un’imbracatura a cinque punti.

mamma e papa sistemano seggiolini auto per bambini in macchina

Il prossimo gruppo riguarda i bambini dai quindici ai trentasei chili. In questo caso si utilizzeranno dei cuscini di rialzo. Questi dispositivi sono raccomandati nel caso in cui i bambini sono troppo grandi per il seggiolino, ma ancora piccoli per la cintura di sicurezza.

L’obiettivo è quello di sollevare il bambino fino a quando avrà un’altezza sufficiente per poter indossare correttamente la cintura di sicurezza. Sono consigliati anche i cuscini di rialzo con schienale perché offrono una maggiore sicurezza. In questa maniera, potrete proteggere la parte alta della schiena e il collo dei vostri bambini.

Infine, i bambini che hanno un’altezza superiore ai 135 centimetri possono utilizzare le cinture di sicurezza senza aver l’obbligo di stare seduti sul seggiolino. In casi eccezionali, anche se hanno un’età inferiore ai dodici anni. Tuttavia, è consigliabile continuare usare gli SRI corretti in base all’altezza e al peso fino al raggiungimento dei 150 centimetri.