Benefici di cantare la ninna nanna ai bebè

Cantare la ninna nanna aiuta i bambini a trovare un senso di sicurezza e solidità. Inoltre, queste piccole canzoncine favoriscono il loro sviluppo psicomotorio e la coordinazione corporea, promuovendo l’acquisizione del linguaggio.

Sono numerosi i benefici dati dal cantare la ninna nanna ai bebè. Si tratta di una maniera di offrire loro amore e prepararli per la vita. Quando le madri cantano, il legame affettivo tra loro e i figli si rafforza. I bebè percepiscono l’affetto e la relazione di dipendenza emotiva, che diventerà sempre più salda e sarà loro di grande aiuto durante le prime tappe della loro vita.

In questo modo,  la persona che canta al bebè diventa una delle sue figure di attaccamento. Vale a dire, una persona che gli trasmetterà sicurezza e che gli terrà saldamente la mano durante il suo sviluppo sensoriale, fisico e cognitivo.

Il modo sano di cantare la ninna nanna ai bebè

Nell’infanzia, le ninna nanne sono una componente del sonno. Cantare la ninna nanna quando è ora di mettere i figli a letto viene istintivo alle mamme e ai papà. Molti si sorprendono a canticchiare un motivo che conoscono a malapena, ma che subito viene loro in mente.

Cantare la ninna nanna al bebè significa anche diventare una delle sue figure di attaccamento

Per molti bambini le ninna nanne sono il segnale del fatto che è ormai giunto il momento di chiudere gli occhi, perché il loro corpo ne ha bisogno e il loro cervello deve ripassare tutto ciò che ha appreso fino a quel momento. Tuttavia, le ninna nanne non devono mai fungere da pretesto né accompagnare il sonno.

Alcuni dei bambini che si abituano alle ninna nanne sviluppano una dipendenza che impedisce loro di conciliare il sonno quando si svegliano all’alba, e riescono a riaddormentarsi solo se vengono cullati da un’altra canzone. Vi avvisiamo: cantare la ninna nanna va bene solo durante la fase preliminare del riposo. Eventualmente, potete farlo fino a quando i vostri figli non hanno iniziato a dormire, ma senza aspettare che si addormentino completamente.

Cantare la ninna nanna: che cosa significa per i bebè

Le ninna nanne funzionano come analgesico o calmante naturale di fronte a qualunque episodio di pianto, paura o rabbia dei bambini. Se i bebè desiderano soddisfare una qualche necessità o sentono del dolore, una buona ninna nanna riuscirà a calmarli.

Questa canzoni trasmettono sicurezza. Ascoltandole, i bambini sanno di non essere da soli. Inoltre, si sentono protetti e fiduciosi del fatto che c’è qualcuno che li accompagna e veglia su di loro.

Infatti, molte madri utilizzano le ninna nanne come mezzo per comunicare con i loro figli fin dal momento in cui questi si trovano nell’utero materno. Il ritmo delle melodie e il tono nel quale vengono cantate offrono benessere emotivo ai bebè.

La funzione delle ninna nanne nello sviluppo dei bambini

I bambini imparano i testi e le melodie delle ninna nanne fin da quando sono molto piccoli. In questo modo, spesso sono in grado di anticiparle e sapere quale sarà il seguito della ninna nanna. Così,  le ninna nanne li introducono alla ripetizione e, quindi, alle abitudini, aiutandoli a formare un senso di sicurezza e costanza che permetterà loro di sentirsi più fiduciosi nei confronti di ciò che avviene attorno a loro.

I bambini che crescono accompagnati da questo genere di melodie ricevono da questi versi, dalla musica e da chi le intona gli strumenti necessari per costruire il loro amor proprio.

Quando i bebè osservano e ascoltano le loro madri mentre cantano, ricevono esempi di che cosa significano il linguaggio articolato e i movimenti che vanno eseguiti con la bocca per poter parlare. Imparano il suono delle vocali e delle consonanti, e il modo in cui la loro unione serve a trasmettere idee. Anche la ripetizione di queste melodie li aiuta a evidenziare tutte le conoscenze che acquisiscono, a mano a mano che le ascoltano una volta dopo l’altra.

Le ninna nanne conciliano il sonno del bebè e favoriscono il suo sviluppo cognitivo

Le sinapsi (connessioni neuronali) che si creano nel corso di questo processo sono quelle che insegnano prima a gorgheggiare, poi a balbettare e, infine, ad acquisire l’uso della parola.

Un’altra funzione compiuta dalle ninna nanne nella crescita dei bambini consiste nel promuovere il loro sviluppo psicomotorio e la coordinazione corporea. Inoltre, i benefici a lungo termine dati dal cantare ninna nanne non sono inferiori a quelli che i bebè percepiscono nell’immediato. Non trascurate l’opportunità di favorire la crescita di vostro figlio attraverso un mezzo così semplice!

Guarda anche