5 abitudini che serviranno a vostro figlio per tutta la vita

La prima delle abitudini che serviranno a vostro figlio per tutta la vita è il rispetto di se stesso. Se impara a rispettare le proprie emozioni, il proprio corpo e tutto il proprio essere, non si farà del male e non permetterà a niente e nessuno di fargliene.

Vediamo, nella pratica, cinque buone abitudini che cambieranno la sua e la vostra vita.

1. Imparate a fare colazione

La colazione è il pasto più importante della giornata, ciò che sosterrà il corpo per dare il via a qualsiasi attività. Prima di fare colazione, insegnate a vostro figlio a bere due bicchieri d’acqua: preparerà lo stomaco ad accogliere e trasformare il cibo.

Mangiando di prima mattina, vostro figlio avrà energia per fare durante la giornata tutto ciò che vorrà. Quest’abitudine migliorerà il suo metabolismo e il suo rendimento. Una buona scelta è consumare cereali integrali, yogurt e frutta.

Può sembrare ovvio sottolineare che è indispensabile fare colazione tutti i giorni, ma i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) mostrano che saltare la prima colazione è sempre più diffuso tra i bambini e gli adolescenti di tutto il mondo.

Solo la metà dei bambini fa abitualmente colazione in alcuni Paesi (Austria, Repubblica Ceca, Grecia, Ungheria, Malta, Romania, Slovacchia e Slovenia), e saltarla è tra le cattive abitudini comuni in tutta Europa tra gli adolescenti, specialmente le ragazze, e nelle famiglie svantaggiate.

“Una cattiva alimentazione può ridurre le difese immunitarie, aumentare la vulnerabilità alle malattie, alterare lo sviluppo fisico e mentale e ridurre la produttività”.

– Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) –

piatto-di-frutta-con-cereali-abitudini

2. Seguite una dieta equilibrata

L’abitudine numero due è legata alla prima, ma ricordate che frasi come “Siamo ciò che mangiamo” sono così vere che si ripetono come dei mantra. Rendete la tavola una festa, variate gli alimenti ogni giorno, includete tutti i generi, colori e sapori possibili.

Ecco una serie di buone abitudini: insegnate a vostro figlio a consumare yogurt e formaggi freschi poveri di grassi; fate in modo che preferisca le carni bianche come pesce e pollo; riducete il più possibile l’assunzione di alimenti fritti e impanati.

3. Fate esercizio fisico

Fare esercizio offre moltissimi benefici, non solo fisici. Correre, camminare, saltare, nuotare, oltre a mantenere vostro figlio in ottima forma, sono buone abitudini che lo aiuteranno ad essere felice. Dimenticare lo stress e il cattivo umore è possibile, praticando tutti i giorni per un’ora qualche tipo di esercizio fisico.

Oltre a mantenere vostro figlio in forma, l’esercizio lo aiuterà a rafforzare le ossa, le arterie, la circolazione e la memoria.

Gli esperti sostengono che tali attività hanno lo stesso effetto di un antidepressivo per migliorare lo stato d’animo. E se vostro figlio non è portato per nessuno di questi sport, indossate un paio di scarpe da ginnastica e camminate insieme a passo deciso. Esercitarsi lo aiuterà a pensare di più e meglio, senza angoscia e con il piacere delle endorfine.

bambino-che-ride-abitudini

4. Ridete

È stato dimostrato che le persone positive vivono più a lungo, il loro sistema immunitario è più forte e sono meno soggette ad ammalarsi. Tutti noi genitori desideriamo che i nostri figli siano felici, ma la verità è che in pochi sappiamo come esserlo.

La felicità si ottiene lavorandoci, non rimanendo seduti in casa. Le persone che fanno esercizio regolarmente sono felici perché il cervello rilascia serotonina, endorfine e ossitocina generando una sensazione di felicità.

Permettete a vostro figlio di sperimentare cosa lo rende contento, cosa gli piace, in quali attività riesce meglio. Questo lo renderà felice, non solo ora, ma sempre. Sentirsi capaci, sicuri e fiduciosi ci dà gioia, ci fa ridere, e questo è salutare.

5. Insegnategli ad investire più nelle esperienze che nelle cose

Parliamoci chiaro: la società ci invita a consumare, con l’illusione o la promessa che acquistando determinati oggetti saremo felici, ci sentiremo appagati e soddisfatti.

Ma la verità è che molti finiscono con l’avere la casa e l’armadio pieni di oggetti di cui non hanno bisogno e con i conti in banca prosciugati. Con questo atteggiamento otterrete solo che vostro figlio impari a perdere tempo e denaro.

È stato scientificamente dimostrato che il 75% delle persone si sente più felice quando spende denaro in viaggi e gite ricreative o in corsi che alimentano l’intelletto, mentre solo il 34% raggiunge un certo livello di gratificazione quando compra cose materiali. La felicità è nell’esperienza, nel piacere fisico o intellettuale, nella connessione emotiva che si stabilisce con le altre persone.

Categorie: Educazione Tags:
Guarda anche