Come costruire un matrimonio felice?

· 1 novembre 2018
Non c'è una formula matematica per costruire un matrimonio felice, ma ci sono certamente alcuni elementi che non possono mancare.

Lo avrete sentito molte volte: la metà dei matrimoni finisce in divorzio. Non permettete che accada anche a voi. In realtà, il segreto per godere di un matrimonio felice è molto più che condividere gli stessi gusti, avere una connessione intellettuale, le stesse origini, lo stesso umorismo o il sesso.

Le cose sono molto più difficili di quello che sembrano. Un matrimonio felice implica un lavoro duro e costante per farlo funzionare.

Se la vostra coppia sta attraversando un momento difficile o se siete nel momento migliore del vostro matrimonio, sta a voi farlo funzionare. Scoprite come con questi consigli, che vi saranno di grande aiuto.

La fiducia: la chiave del matrimonio felice

Un matrimonio felice non inizia, e certamente non sopravvive, se non c’è fiducia. Dovreste decidere di unire la vostra vita a quella di qualcuno che veramente sia in grado di creare uno spazio emotivo sicuro per voi. Allo stesso modo, anche voi dovete saper fare lo stesso per il vostro partner.

Tutto questo si ottiene sviluppando una buona comunicazione con il partner. Questi significa parlare ma anche saper ascoltare, senza criticare. Cercate di esprimere le vostre necessità senza paura di essere rifiutati e provate a colmarle in un modo che funzioni per entrambi.

Rispetto, amore e compassioneConmpassione

Queste tre caratteristiche sono sempre alla base di un matrimonio felice. Il rispetto all’interno della coppia è fondamentale e lo dimostriamo quando teniamo in considerazione le necessità e le priorità del nostro partner. Farlo non sarà un peso se siamo veramente innamorati.

La compassione è un sentimento che nasce dall’amore, ci spinge a prenderci cura dell’altro, ad amare e rispettare il nostro partner senza aspettarci niente in cambio. È semplice: il benessere dell’altro è ciò che più importa.

Questo dà come risultato una reciprocità stabile e forte, quando questi sentimenti e desideri di costruire un matrimonio felice sono corrisposti. Se adotterete questi valori, sarete felici e la vostra casa sarà serena, anche nei momenti di difficoltà.

Obiettivi in comune

Due persone resteranno unite quando le loro strade andranno nella stessa direzione. Per questo è così importante avere un obiettivo in comune. Unire la propria vita e il proprio tempo con quelli un’altra persona non sarà possibile se, ciascuno dei due lotta per ottenere cose diverse.

Se non avete gli stessi obiettivi, vi ritroverete sui lati opposti di una barricata in cui non esiste una via di mezzo. Queste divisioni, poco a poco, logoreranno la felicità del vostro matrimonio.

Non stiamo parlando di voler fare sempre le stesse cose. Ma di dare la stessa importanza agli stessi valori ed avere obiettivi simili nella vita. Ad esempio, due persone che considerano fondamentale la crescita professionale, funzioneranno bene come coppia anche se il lavoro di ciascuno sia molto assorbente ma diverso.

Pazienza

La pazienza con il partner è sempre un’opportunità per avvicinarsi. Le sfide e le discussioni sorgono continuamente, nel matrimonio felice così come in quello in difficoltà, e spesso possono rendere la relazione molto tesa.

È in questi momenti che dovete sapere come affrontare i problemi senza sfogare nella rabbia, e cercando di mantenere i nervi saldi il più possibile.

La pazienza aiuta un matrimonio felice

In questa fase, capirai meglio quali sono gli aspetti del tuo partner che non ti piacciono o che consideri negativi. Se saprete affrontare tutto questo, potrete ritrovare la pace e l’amore necessari per restare insieme.

Saper perdonare

Il perdono è una sensazione purificatrice, che cambia la vita e trasforma i cuori. Perdonare è un’azione quotidiana delle coppie che formano un matrimonio felice. Rafforza l’unione familiare e contribuisce ad aumentare la fiducia nell’altro.

Ma attenzione! Stiamo parlando di perdonare, e dimenticare, quelle situazioni in cui una discussione è sfociata in litigio o che ci è sfuggita di controllo. Non siamo certo a favore del perdono in quelle relazioni in cui predomina la violenza.

Il matrimonio è crescere insieme

Il matrimonio è un’opportunità preziosa di condividere la propria vita con qualcuno. È scoprire e conoscere tutto di quella persona. Questo processo di scoperta non è sempre facile, ma può essere molto gratificante quando si sa come sfruttarlo al meglio.

Esistono persone che pensano che lottare per avere un matrimonio felice possa essere distruttivo o negativo. Ma dovete distinguere fra un matrimonio che vale la pena salvare e uno “che fa male”.

Nel primo caso, ci sarà molto lavoro da fare, ma il risultato finale sarà buono. Nel secondo, è meglio chiudere il capitolo. Saprete che il vostro matrimonio è finito quando vi sentirete infelici o avete paura del vostro partner.