Come preparare un baby shower perfetto?

24 maggio 2018

Celebrare l’arrivo di un bebè è un evento molto emozionante. Se avete deciso di preparare un baby shower, c’è molto da programmare. Tenere a portata di mano l’agenda, disporre del tempo necessario per organizzare il ricevimento e il cibo e orientare gli invitati sono tutti elementi cruciali.

Si tratta di un momento unico che si verifica nel corso della gravidanza e, forse, uno dei più emozionanti. Il festeggiamento per dare il benvenuto al bebè che sta per nascere può risultare indimenticabile e piacevole sia per i genitori che per gli invitati. Attraverso le righe che seguono, vi aiutiamo a preparare un baby shower perfetto.

Chi organizza il baby shower?

Con l’idea di festeggiare l’arrivo del nuovo membro della famiglia e aiutare un po’ i neogenitori, ha avuto inizio ciò che oggi conosciamo come “baby shower”. Veniva realizzato da qualcuno che non faceva parte della famiglia, per non dare l’impressione, in questo modo, che fosse la famiglia a chiedere dei regali.

Oggi, l’eventualità più comune è che sia organizzato dalle nonne, le sorelle, le zie o le cugine della futura mamma. Anche quando nessuno si offre di prepararlo, non c’è alcun problema nel fatto che a farlo sia la futura madre. Per tutti, infatti, l’arrivo del bebè è fonte di grande gioia.

Consigli per preparare un baby shower

Potete prendere appunti per poi depennare gli aspetti che avete già risolto. Tra le cose di cui dovete tenere conto per preparare un baby shower, si trovano:

1. Stabilire il budget

Sarà differente in base alla quantità di partecipanti e viene impiegato per coprire soprattutto le spese relative a cibo, bevande e giochi. Tenete conto del fatto che con poco denaro potete organizzare una festa semplice e divertente.

2. Scegliere il luogo dell’incontro

Può trattarsi di un luogo pubblico oppure di uno spazio privato. Per esempio, può trattarsi della casa dei futuri padri o di quella di qualche partecipante. Ricordate di verificare, per prima cosa, che il luogo sia disponibile.

3. Preparare la lista degli invitati

La cosa migliore è realizzare la lista degli invitati assieme ai futuri genitori. Nello stesso tempo, potete stabilire se si tratterà di una festa mista o di sole donne.

In questo modo non ci saranno difficoltà per nessuna persona. Quando la vostra lista sarà completa, esaminate in anticipo la data insieme agli invitati, per accertarvi che siano disponibili. La loro presenza alla festa è fondamentale.

Per preparare un baby shower perfetto, serve solo un po' di organizzazione

Ricordate di preparare gli inviti e inviarli con un mese di anticipo, in modo che tutti possano organizzare i propri impegni. Se ci sono familiari o amici intimi che vivono lontano, valutate la possibilità di avvisarli e cercate di farli partecipare tramite videochiamata.

4. Preparare la lista dei regali

Esaminatela insieme ai futuri genitori. Elaborate una lista o un registro dei regali, che poi passerete agli invitati dopo che avranno confermato la loro presenza. In questo modo, i presenti ricevuti per il bebè risulteranno piuttosto utili, senza la presenza di doppioni.

5. Scegliere un fotografo

Va bene sia assumere un fotografo che chiedere a qualcuno di farlo come favore personale. Deve cogliere i momenti migliori della festa, in modo che possiate conservarne un bel ricordo.

Tradizionalmente, il baby shower veniva realizzato da qualcuno che non faceva parte della famiglia, in modo da non dare l’impressione che si stessero chiedendo regali.

Durante il baby shower

Per tutta la durata della festa del baby shower, avrete bisogno di tenere conto dell’itinerario e dell’ambientazione. In questo modo assicurerete la comodità e il divertimento di tutti.

Decorazione

La maggior parte dei baby shower hanno un’ambientazione ispirata a una tematica. Per esempio, sono di un colore o uno stile particolare. Ultimamente, si sono diffuse alcune tendenze audaci e bizzarre, che rendono queste celebrazioni qualcosa di originale.

Giochi

Se saranno presenti dei bambini piccoli, ricordate di preparare un qualche svago anche per loro. Se è necessario, potete chiedere a qualcuno di fare da baby sitter. In questo modo, tutti potranno godere appieno della festa. Riservate uno spazio destinato a loro, dove potete inserire puzzle, palle e giocattoli.

Per gli adulti, ci sono le attività tradizionali legate alla gestante e al bebè. Per esempio, indovinare di che cosa sono fatti alcuni omogeneizzati per bebè.

Potete anche scegliere attività più informali, come una gara di ballo. Non dimenticate di comprare i premi, nel caso in cui siano necessari per qualche gioco.

Musica

Se avete in programma di dedicare del tempo al ballo, preparate la musica di cui avrete bisogno. In ogni caso, potete avere una musica di sottofondo per il resto della celebrazione.

Sistemazione del luogo

Preparare un baby shower significa anche fare in modo che tutti si trovino a proprio agio. Se sono presenti dei bambini o dei bebè, preparate una camera da letto, nel caso in cui qualcuno di loro dovesse avere sonno.

Se la festa si svolge all’aria aperta, programmate di far portare ai genitori una tenda, in modo che i bambini possano riposare. Ricordate anche di riservare uno spazio per tenere il cibo e le bevande, e un altro per i regali.

Festeggiare l'arrivo del nuovo membro della famiglia è uno dei momenti più emozionanti della gravidanza

Cibo e bevande

Tenendo in considerazione il budget, l’ora della festa e il numero di invitati, potete programmare da sola un menù. Se è possibile, potete affidare a qualcun altro la preparazione del cibo, in modo che non vi porti via troppo tempo. Inoltre, se gli invitati sono persone con le quali avete molta familiarità, potete chiedere in modo gentile e astuto a ogni invitato che contribuisca portando un piatto.

Per quanto riguarda le bevande, preparate opzioni valide per tutti i gusti. Se decidete di servire bevande alcoliche, fate in modo che il loro consumo sia moderato.

Dopo il baby shower

Alla conclusione della festa, la futura mamma può aprire i regali in presenza degli invitati. Possono organizzarsi in modo che ognuno passi i regali, mentre qualcuno li mette da parte. Dopo la festa, è un ottimo segno di cortesia inviare agli invitati una lettera per ringraziare del regalo ricevuto, allegando un ricordino o un piccolo presente.

Per preparare un baby shower, avete solo bisogno di predisporre e organizzare tutto. In questo modo, grazie anche all’aiuto e alla collaborazione degli invitati, riuscirete a preparare una festa perfetta.

Guarda anche