Vicks VapoRub®: quali rischi nei bambini di età inferiore ai 2 anni?

Vicks VapoRub® è un unguento che viene spesso utilizzato per alleviare i sintomi del raffreddore o la congestione nasale. Tuttavia, nei bambini di età inferiore ai 2 anni può scatenare sintomi gravi. Scopritene di più!
Vicks VapoRub®: quali rischi nei bambini di età inferiore ai 2 anni?

Ultimo aggiornamento: 05 luglio, 2022

Vicks VapoRub® è un unguento utilizzato per decongestionare in modo sicuro ed efficace le vie aeree di bambini più grandi e adulti. Ma perché non è raccomandato l’uso nei bambini di età inferiore ai 2 anni? Ve lo spiegheremo in questo articolo e condivideremo con voi le precauzioni da prendere quando usate questo medicinale. Continuate a leggere!

Cos’è Vicks VapoRub®?

Vicks VapoRub® è un unguento a base di mentolo sviluppato per la cura della persona e della casa. I suoi componenti principali includono olio di eucalipto, canfora, timolo e mentolo. Ma in aggiunta, contiene alcuni componenti inattivi come olio di foglie di cedro, olio di noce moscata, vaselina e olio di trementina.

Quali utilizzi fate di Vicks?

Originariamente, Vicks VapoRub® era stato formulato per curare laringiti o bronchiti, grazie alle proprietà del mentolo e della vaselina. Esistono infatti diversi studi che supportano l’uso di questo unguento nel trattamento di diverse patologie delle vie respiratorie per i seguenti effetti comprovati:

  • Allevia la congestione – Sebbene non sia di per sé un farmaco decongestionante, i forti vapori di mentolo e canfora creano una sensazione di decongestione delle vie nasali. Di conseguenza, vengono attivati alcuni recettori nel cervello che risvegliano la sensazione di respirare meglio. Secondo uno studio pubblicato su Pediatrics, il prodotto si è dimostrato altamente efficace nell’alleviare i sintomi notturni delle infezioni del tratto respiratorio superiore.
  • Calma la tosse – Canfora, olio di eucalipto e mentolo agiscono come sedativi della tosse. Tuttavia, il loro impiego è sconsigliato nelle malattie respiratorie croniche, come l’asma o l’enfisema, o nei casi di tosse produttiva o catarro.
  • Migliora i dolori muscolari : il mentolo e la canfora hanno la funzione di analgesici topici. Grazie alla sensazione rinfrescante che generano, bloccano temporaneamente lo stimolo doloroso che proviene dalle articolazioni o dai muscoli.
il bambino con il naso che cola piange irritabile
I sintomi respiratori possono essere molto fastidiosi per i bambini. Tuttavia, devi essere molto cauto con i prodotti utilizzati per alleviarli, poiché potrebbero essere controproducenti. Anche quelli naturali.

Precauzioni d’uso di Vicks VapoRub®

Sebbene a questo unguento siano attribuiti molteplici usi, esistono anche alcune controindicazioni al suo utilizzo e sarebbe opportuno conoscerle:

Pur essendo un prodotto con componenti naturali, non va ingerito per la possibile tossicità di queste ultime, quando entrano a contatto con le vie orali. Si consiglia infatti di tenere il contenitore fuori dalla portata dei bambini e di non riscaldarlo prima dell’uso per non provocare scottature.

Quali sono i rischi nei bambini di età inferiore ai 2 anni?

L’etichetta Vicks VapoRub® contiene una dichiarazione che sconsiglia ai genitori di utilizzarlo su bambini di età inferiore a 2 anni, e ci sono dei motivi ben specifici.

Ci sono alcuni studi condotti dall’American College of Chest Physicians che suggeriscono che l’uso dell’unguento potrebbe aumentare l’infiammazione delle vie aeree del bambino e aumentare la produzione di muco. Poiché questi tubi sono più stretti di quelli degli adulti, un leggero restringimento del loro diametro potrebbe causare una notevole riduzione dell’aria che il bambino respira.

Di conseguenza, bronchi più infiammati e con una maggiore quantità di secrezioni potrebbero portare a problemi respiratori molto più gravi di un banale quadro catarrale.

Precauzioni con l’uso della canfora

Oltre a quanto sopra, una pubblicazione su Pediatrics riporta come alcune forme di olio di canfora possono scatenare convulsioni nei bambini piccoli. Questo elemento, infatti, fa parte della lista dei farmaci più tossici per i bambini.

Altre manifestazioni cliniche legate all’uso della canfora sono reazioni allergiche, cheratocongiuntivite e broncospasmo. Si consiglia pertanto di monitorare le prime ore successive all’applicazione, al fine di rilevare alterazioni della pelle o della respirazione del bambino, poiché la canfora può essere rapidamente assorbita attraverso la pelle e causare reazioni avverse in breve tempo.

Per questo motivo, il produttore di Vicks VapoRub® offre un’opzione più sicura per i bambini di età inferiore a 2 anni, chiamata Vicks BabyRub®. Questa alternativa, oltre a contenere aloe vera e fragranze a base di vaselina, non prevede l’utilizzo dell’olio di canfora.

lavaggio nasale salino mano bambino mamma felice sorride muco aspirato
Mantenere libere le vie aeree dei bambini li aiuta anche a ottenere un sollievo temporaneo dei sintomi. E così, si evita l’assunzione di prodotti potenzialmente tossici per loro.

Vicks VapoRub® è solo un trattamento alternativo

Vicks VapoRub® è usato come alternativa ai farmaci orali o come parte di un trattamento generale per la congestione e il raffreddore. Tuttavia, non è raccomandato per l’intera popolazione e devono essere prese in considerazione alcune precauzioni durante la somministrazione.

Come regola generale, si consiglia di prestare attenzione ai prodotti da banco e di leggere tutte le indicazioni prima di utilizzarli e somministrarli ai bambini. E, in caso di dubbio, è meglio consultare il pediatra.

Potrebbe interessarti ...
Tutti i rischi di essere una madre stanca
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Tutti i rischi di essere una madre stanca

Prendersi cura di un bambino non è un compito facile. Richiede molte energie, e con il tempo potrebbe rendervi una madre stanca.