10 benefici di leggere favole della buonanotte

· 20 Febbraio 2019
Leggere una storia ai vostri bambini, prima che si addormentino, è un'eccellente idea. Vediamo quali sono i benefici di leggere favole della buonanotte.

C’era una volta un bambino che ascoltava storie meravigliose ogni notte, in compagnia di sua madre e suo padre. Queste storie riempivano i suoi pensieri di avventure incredibili che più tardi riviveva mentre cadeva esausto tra le braccia di Morfeo. Questo piccolo esempio vi mostra i grandi benefici di leggere favole della buonanotte ai vostri figli.

I sogni di un bambino che si addormenta venendo cullato dalla fantasia di storie e racconti sono indimenticabili. Verrà stimolata la sua creatività e favorito il suo sviluppo cognitivo. Ma uno dei principali benefici di leggere favole sta nel forte legame che si crea con i genitori che, con le loro voci, danno vita a personaggi e narrazioni suggestive.

Le favole aiutano i bambini ad addormentarsi e a sognare meglio.

Quanti di voi, ancora oggi da adulti, ricordano con dolcezza quando mamma e papà leggevano loro le favole? Questo tipo di ricordi, oltre a darci un pizzico di malinconia, hanno il vantaggio di essere indimenticabili. Nessuno potrà mai portarveli via. E allora: non sarebbe bello concedere questa straordinaria sensazione anche ai vostri piccoli?

I benefici di leggere favole sono moltissimi, come vedremo assieme in questo articolo. Sia per chi ascolta che per chi legge. Non perdetevi questa occasione unica di dedicare tempo a chi ha riempito la vostra vita con il suo amore e diventate dei narratori straordinari di storie fantastiche e meravigliose, mettendo da parte la freddezza di TV e tablet.

Perché bisogna leggere le favole ai bambini?

Sono molti i benefici di leggere favole

Indubbiamente, offrire loro questo momento di condivisione alla fine della giornata apre una finestra unica per la comunicazione e l’intimità con i piccoli di casa. Questa dinamica che, con il passare del tempo, diventerà un’abitudine, vi permette di far parte di un momento importante per i vostri bambini: il riposo.

Secondo diversi studi recenti, leggere le favole della buonanotte non solo rafforza il legame tra genitori e figli. Aiuta anche lo sviluppo del cervello, aumentando la memoria e rilassando l’organismo.

Tra i benefici di leggere favole bisogna evidenziare il rafforzamento della memoria e l’apprendimento di valori fondamentali per la crescita dei bimbi.

Oltre a ciò, incoraggiando la comunicazione verbale con questi strumenti, potrete migliorare le capacità logiche e ridurre i livelli di stress che impediscono un sonno tranquillo. Allo stesso modo, spingerete il bambino ad ampliare il suo vocabolario e a sviluppare il linguaggio più rapidamente. Ascoltando ciò che leggete, infatti, verranno stimolate le connessioni neurali.

Eredità culturale e trasmissione di valori

D’altra parte, leggere le favole trasporta i piccoli verso realtà che superano la quotidianità. Ad esempio parlando di delfini, giraffe, balene, ecc. Questo li aiuterà ad avere conversazioni sempre più ampie.

Allo stesso modo, raccontando la stessa storia più e più volte, rafforzerete l’apprendimento, con la comprensione della sequenza, il riconoscimento del modello e l’allenamento all’anticipazione. Ciò influenzerà altri aspetti come la lettura, la scrittura, la musica, le capacità matematiche, di apprendimento della scienza e non solo.

A questi benefici di leggere favole si aggiunge la possibilità di inculcare valori e comportamenti positivi in ​​modo divertente, che si rifletteranno nella loro quotidianità. Senza rendersene conto, il bambino imparerà nuovi modi di interagire con il mondo, senza forzature né obblighi.

Infine, è un ottimo sistema per svincolarsi dall’oppressione della televisione che appiattisce pensieri e sogni, per colpa del “tutto e subito”. Sebbene ci siano programmi educativi che possono insegnare anche cose buone ai bambini, nulla potrà mai sostituire la vostra voce.

La vostra semplice presenza produce un impatto fondamentale sulla loro crescita.

Benefici di leggere favole per gli adulti

Nonna legge fiaba a nipotina

Leggere una favola prima di andare a dormire non fa bene solo ai piccoli. I genitori avranno l’opportunità di imparare ad avvicinarsi ai loro piccoli, in modo sereno, fiducioso e amorevole.

Un altro dei benefici di leggere favole sta nel favorire l’intimità. Genitori e figli potranno condividere molte cose attraverso la lettura e l’ascolto di queste storie. Ad esempio, emozioni, sogni, desideri e paure. Quando, in futuro, vi troverete ad affrontare questioni complesse, saprete già in che modo esprimervi e comunicare.

I genitori impareranno a comunicare meglio con i propri bambini.

Un altro vantaggio per mamma e papà è che impareranno a trasmettere un messaggio con chiarezza e dettagli. A volte i vostri figli non capiscono cosa vogliate dire loro e ciò può produrre dei comportamenti sbagliati. Ma, se scoprirete come spiegare bene le cose, tutto migliorerà radicalmente.

Regalate ai vostri piccolo un’infanzia piena di fantasia, magia e colore. Scegliete una favola e prendete per mano il bambino ogni notte, accompagnandolo verso mondi strani e curiosi, in cui entrambi potrete imparare molto. E, soprattutto, vi sentirete vicini, uno accanto all’altro.