4 app divertenti per imparare a leggere

3 Marzo 2019
State cercando un modo tramite il quale i vostri figli possano imparare a leggere in modo facile e divertente? Provate con le 4 app che vi proponiamo in questo articolo!

Una delle sfide che tutti i bambini e le bambine devono superare intorno ai 6 anni è imparare a leggere fluentemente. Ma a molti bambini l’apprendimento della lettura e della scrittura risulta inizialmente un compito difficile. A volte, però, è noioso ripetere monotoni esercizi, metodi e letture tradizionali che si raccomandano per i primi passi per imparare a leggere.

Per molti bambini la lettura può diventare così una cosa noiosa e spesso non progrediscono rapidamente come dovrebbero. Se non hanno imparato a leggere fluentemente in questi primi anni, più tardi questo potrebbe diventare un problema di comprensione della lettura. Il quale può anche influire sull’apprendimento di altre materie.

Al giorno d’oggi ci sono molti libri e album illustrati indicati per le prime letture dei bambini, ma esistono anche delle semplici app per imparare a leggere. Per questo, vi raccomandiamo 5 app originali che possono aiutare i vostri figli a divertirsi nell’apprendimento della lettura.

4 app per imparare a leggere

app per imparare a leggere

Happi Legge

Si tratta di una delle migliori applicazioni a livello internazionale per imparare a leggere. Happi Legge è progettato per stimolare la lettura precoce facendo partecipare i piccoli lettori a una divertente attività di lettura. Ogni livello contiene dei commenti sonori e delle saporite ricompense “commestibili”.

L’applicazione è presente in 8 lingue e un design intelligente per evitare di riuscirci per caso. Questo avviene tramite un meccanismo che mostra una nuova sequenza di parola e immagine dopo aver dato una risposta. Le parole che non sono state riconosciute inizialmente si ripeteranno più avanti nella sequenza. Disponibile per iOS e Android.

Impariamo a leggere

Un’altra divertente app per imparare a leggere è questa, basata sul metodo per la lettura precoce di Glenn Doman. Questo metodo si propone di trasformare l’insegnamento della lettura da momento formativo a gioco. Ciò avviene favorendo prima la memorizzazione di semplici parole e, solo in seguito, l’apprendimento delle lettere dell’alfabeto.

Questa applicazione, adatta a partire dai 3 anni, mette in pratica questo metodo tramite l’utilizzo di flashcards in modo che il bambino possa associare ogni foto e ogni suono a una parola. I primi termini da memorizzare che vengono proposti sono, naturalmente, “mamma” e “papà”. Disponibile gratuitamente per Android.

app per leggere

Le lettere: impara a leggere

Questa app per imparare a leggere, disponibile in ben 21 lingue, si propone di favorire un apprendimento dell’alfabeto facile e divertente. Sfrutta, infatti, il concetto del gioco didattico, in modo da attirare il bambino per imparare divertendosi. Questo anche quando, come spesso accade, il bambino non sembra particolarmente interessato ad apprendere.

Si presenta in diversi livelli, ognuno caratterizzato da un tema particolare. Troviamo quindi pirati, animali, veicoli, ecc. Disponibile per Android.

Impariamo le sillabe

L’ultima app per imparare a leggere che vi presentiamo è rivolta ai bambini che hanno già imparato ed assimilato l’alfabeto. Si tratta di un gioco divertente che permette ai bambini di imparare le sillabe in modo facile e senza distrazioni.

Presenta un design molto semplice e intuitivo, ma molto colorato, in modo da mantenere viva l’attenzione del bambino. Il meccanismo è molto semplice. Dopo aver ascoltato una domanda bisogna indicare la sillaba giusta; se è corretta, comparirà una bella faccina sorridente, mentre invece ad ogni risposta sbagliata corrisponde una faccina triste. Disponibile per iOS e Android.