5 attività per motivare alla lettura i bambini

20 Maggio 2019
Imparate in questo articolo come convertire i vostri figli in avidi e curiosi lettori, motivandoli alla lettura.

Motivare alla lettura i bambini, sin da quando sono piccoli, è essenziale per rafforzare un’abitudine che favorisce l’intelligenza e la comunicazione. Leggere è un esercizio magnifico che aumenta la concentrazione, attiva i processi cerebrali, aiuta ad espandere il vocabolario e migliora l’espressione orale e scritta.

Oltre a tutto questo, motivare alla lettura porterà molti altri benefici alla vita accademica e personale dei vostri figli.

“La lettura è un processo di costruzione di significati basato sull’interazione tra testo, contesto e lettore. Il significato, a differenza di ciò che sosteneva il modello percettivo della lettura, non è solo nel testo, né nel contesto né nel lettore, ma nell’interazione di questi tre fattori, i quali, insieme, determinano la comprensione.”

-Ministero della Pubblica Istruzione (Colombia)-

Come affermano gli specialisti di Oxford Learning, la lettura dovrebbe essere una festa e non un’esperienza frustrante. La chiave affinché i bambini abbiamo questa concezione è metterli in contatto con la lingua scritta ancora prima che imparino a leggere. Bisogna inoltre considerare che ogni bambino elabora le informazioni e impara in un modo diverso.

Perché alcuni bambini non si sentono motivati alla lettura?

  1. Perché viene vista come un compito obbligatorio.
  2. Hanno difficoltà a capire quello che leggono.
  3. Pensano che leggere sia noioso.
  4. Non hanno ancora trovato un libro interessante.

In che modo si possono motivare alla lettura i bambini?

Una volta identificato il modo giusto di avvicinare il bambino e incoraggiarlo alla lettura, saprete quali delle seguenti azioni sarà la più efficace.

Motivare alla lettura in famiglia

1. Leggere in famiglia

Non importa se si tratta di un libro di cucina, un libro di favole per bambini, la lista della spesa, i cartelli stradali o la cartina per raggiungere un luogo. Ciò che conta davvero è che ci sia interesse e che i bambini imparino a vedere la lettura come qualcosa di necessario e importante. 

Il modo migliore per motivarli è educare con l’esempio e dedicare momenti familiari a questa attività.

2. Fornire materiale da leggere

Quando i bambini hanno intorno a loro diversi tipi di libri e di risorse, ad un certo punto avranno la curiosità di esplorarli. Assicuratevi di scegliere testi con colori e illustrazioni attraenti nelle prime pagine. In seguito potrete fornire ai bambini storie ed enciclopedie sugli argomenti più interessanti e che più si adattano alla loro personalità.

3. Fare un uso appropriato della tecnologia per motivare alla lettura i bambini

Con gli strumenti tecnologici attuali, è cambiato il modo in cui i bambini apprendono. Sebbene si parli di molti effetti negativi di questo cambiamento, questo può anche trarre dei vantaggi nel campo della lettura. Un tablet o un lettore di e-book con funzioni interattive sarà un mezzo sorprendente per generare motivazione nei confronti dei testi.

Uno dei grandi vantaggi dell’utilizzo di strumenti digitali è che possono essere adattati alle esigenze e alle preferenze di ogni bambino. Potete scegliere il numero di righe che volete vedere in ogni pagina e la dimensione delle lettere. Ciò è l’ideale per i bambini che hanno esigenze speciali che per qualche motivo hanno difficoltà con i libri convenzionali.

Leggere in modo divertente

4. Mostrare interesse ad ascoltare quando i bambini leggono

La vostra reazione quando i vostri figli leggono ha un effetto notevole sullo sviluppo delle loro percezioni. È importante incoraggiarli, dare feedback e fare domande per verificare la loro comprensione di ciò che hanno letto. Permettete loro di scegliere i libri da leggere in modo che lo vedano come un momento ricreativo e non come un compito imposto.

Un modo creativo per motivare alla lettura i bambini

5. Opere teatrali

Se portate vostro figlio a vedere un’opera di teatro e poi leggete in famiglia la sceneggiatura, il bambino si renderà conto che i libri hanno vita. Potete anche proporre di creare i costumi e i dialoghi di un’opera per rappresentarla in casa. Potete fare la stessa cosa con lettere di canzoni, poesie e fumetti.

Se volete migliorare lo sviluppo cognitivo, sociale e comunicativo dei vostri figli, trasformate la lettura un’attività quotidiana. Col passare del tempo noterete che i bambini otterranno migliori risultati a scuola, saranno più disciplinati e avranno molti punti di forza nella scrittura e nell’espressione orale.