7 ragioni per non regalare troppi giocattoli al bambino

9 Settembre 2019
Anche se siamo animati dalle migliori intenzioni, a volte potremmo commettere qualche errore nell'educazione dei figli. Ecco perché è bene non regalare troppi giocattoli al bambino.

Pochi argomenti sono così delicati come quelli che mettono in discussione il modo in cui educhiamo i nostri figli. I regali che offriamo ai nostri piccoli rappresentano quasi sempre il motivo per il quale veniamo rimproverati. Al giorno d’oggi, molti genitori compensano le proprie carenze con i regali. Crediamo che regalare troppi giocattoli possa sostituire il tempo che non diamo loro.

Ciononostante, la ragione principale per la quale compriamo così tanti giocattoli è che siamo pazzi di loro. Glieli regaliamo perché vogliamo loro bene e ci piace farlo, e, in generale, non accettiamo rimproveri al riguardo. “È mio figlio e gli offro tutto ciò che io non ho avuto; tutto ciò che desidera se lo merita e, se sono in grado di pagarlo, sono affari miei”. Tuttavia, alcune ricerche hanno svelato che questa decisione non sempre si rivela essere quella giusta. Vediamo di che cosa si tratta.

È sbagliato regalare troppi giocattoli?

In un certo modo, è comprensibile e giustificabile il fatto che i genitori desiderino vedere felici i propri figli. Come possiamo immaginare, il momento in cui ricevono un giocattolo in regalo rappresenta per loro il piacere più grande, anche se di breve durata. Vederli sorridere è anche la nostra gioia: è per questo che lo facciamo.

Recentemente, ricercatori hanno riscontrato dei probabili rischi nel fare troppi regali ai piccoli. Parlano di un disturbo che chiamano “sindrome del bambino con troppi regali“. Il problema riguarda soprattutto il genere di deferenza dimostrata nei confronti del piccolo, più che il regalo in se stesso.

Che cosa accade se gli regaliamo dei giocattoli?

Regalare troppi giocattoli al bambino può creare gravi problemi allo sviluppo del suo carattere

Non c’è nulla di male nel regalare giocattoli al bambino, soprattutto quando sono in grado di stimolare la sua immaginazione. Ne esistono anche a carattere didattico e di intrattenimento.

Tuttavia, i problemi iniziano a presentarsi quando esageriamo con la quantità di giocattoli. Alcuni bambini ricevono davvero troppi giocattoli, ma il limite deve essere stabilito dai genitori, non dal piccolo.

Per un bambino non risulta molto difficile abituarsi a ricevere giocattoli in regalo. In generale, li riceve senza fare alcuno sforzo, cosa che gli impedisce di attribuire loro il valore corretto. Ricevere un regalo ben meritato è ben diverso dal limitarsi ad accettarne uno dopo l’altro. La conseguenza che ne deriva è il fatto che il bambino non è consapevole della vera importanza del ricevere un regalo. Ulteriori ragioni per non regalargli troppi giocattoli sono le seguenti:

  • La sua immaginazione ne risulta limitata, perché si abitua a giocare solo nel modo previsto dai giocattoli. In questo modo il bambino evita di creare cose che siamo il frutto della sua fantasia.
  • Si diverte solo con i giocattoli.
  • A poco a poco, perde ogni entusiasmo per i giocattoli, perché ne ha troppi.
  • La maggior parte dei regali finiscono per accumularsi ed essere dimenticati, perché ce ne saranno sempre alcuni che saranno i suoi preferiti.
  • Avrà un carico di lavoro maggiore quando sarà il momento di mettere in ordine la propria camera, motivo per il quale il disordine regnerà per la maggior parte del tempo.
  • In alcuni casi, questi bambini diventano egoisti e capricciosi. In larga misura, questo atteggiamento permane fino all’età adulta.
  • Il bambino diventa predisposto a soffrire di frustrazione, perché nel mondo reale non è possibile avere tutto. Questo problema può presentarsi anche in età adulta, in condizioni molto differenti da quelle della fanciullezza.

Alternative al regalare giocattoli

Regalare troppi giocattoli al bambino limita la sua immaginazione

Come abbiamo detto, i giocattoli sono importanti per lo sviluppo del bambino. Tuttavia, come sappiamo bene, i piccoli finiscono per sentirsi attratti da alcuni in particolare. Gli esperti consigliano di evitare di regalare loro giocattoli con troppe luci, suoni e funzioni, perché hanno bisogno di essere creativi. Inoltre, esistono alternative che possono costituire regali meravigliosi, come, per esempio, quelle che seguono:

  • Viaggi e passeggiate. Abituiamo i bambini a sforzarsi di fare una passeggiata o un viaggio. Non ci sono ricordi più belli di quelli rappresentati dai viaggi fatti in famiglia. I bambini apprezzano moltissimo questi momenti.
  • I libri sono insostituibili. Incoraggiare a sviluppare l’abitudine alla lettura fin dall’infanzia è il miglior regalo che si possa fare a una persona. Regalate un libro e insegnate al bambino a godere dell’arte di leggere.
  • Regalate dei momenti trascorsi in famiglia. La maggior parte delle attività familiari si godono quando queste sono condivise. Domandate a vostro figlio che cosa gli piacerebbe fare: andare in visita allo zoo o a vedere il mare… Ditegli che desiderate regalargli la possibilità di scoprire questi luoghi appassionanti.
  • Di tanto in tanto, è bene concedere la soddisfazione di un bel gelato, oppure di qualche dolce sano.