Errori comuni dei genitori divorziati: ecco quali sono

· 10 Agosto 2018

Nell’attualità ci sono molte coppie che per un motivo o per un altro decidono di separarsi. Una rottura sentimentale è sempre molto dura ma le cose si complicano se ci sono in mezzo dei figli. Evitate di commettere gli errori comuni dei genitori divorziati. Se vi è già successo o vi sta succedendo adesso, non preoccupatevi! In questo tipo di casi è meglio pensare al benessere dei figli e a non commettere errori che potrebbero pregiudicare la loro salute futura.

In principio dovrete assumere la responsabilità della fine della relazione e con estrema maturità dovrete accettare di avere un eccellente comunicazione con la madre o il padre dei vostri figli. Dimostrate al bambino che potete essere felici con il suo papà anche senza stare insieme. La cosa più importante è la stabilità emotiva del bambino. Non commettete gli errori comuni dei genitori divorziati.

Gli errori comuni dei genitori divorziati

Un applauso per tutti quei padri che divorziano dalla madre dei propri figli senza abbandonare i piccoli. In questo caso sono infatti molti i genitori che si separano dalle mogli cancellando qualsiasi vincolo con queste e i propri figli. Ricordate: sono figli vostri ed in questo momento hanno bisogno di voi più che mai.

Lo stesso succede con le donne che pensano sia sano non far vedere il bambino al padre. La separazione di coppia diventa separazione del genitore con i figli. I bambini non hanno la colpa degli errori degli adulti. Questi sono alcuni degli errori comuni dei genitori divorziati.

Dategli maggior fiducia e evitate che il piccolo abbia una crescita traumatica a causa della vostra separazione.

State passando una situazione simile e non sapete che fare? Tenete conto di questi errori comuni dei genitori divorziati ed evitate di commetterli.

Errori comuni dei genitori divorziati

Per saperne di più

Come genitori bisogna evitare a tutti i costi che i bambini siano gli intermediari tra mamma e papà, vale a dire evitare di utilizzarli come messaggeri perché il tema è esclusivamente degli adulti ed è loro responsabilità.

Nessuno è preparato a passare per un divorzio, però se questo giorno deve arrivare o è già arrivato, non utilizzate vostro figlio come un fazzoletto per le lacrime; i bambini percepiscono tutto quello che state passando ed in questo modo li danneggiate. Vivete il vostro dolore senza trasmetterlo. In questo modo eviterete di condizionare il suo pensiero riguardo entrambi i genitori.

  • Uno degli errori comuni dei genitori divorziati è cercare di portare il figlio dalla loro parte. Non è bene danneggiare ai loro occhi la figura di una madre o di un padre, per tenerli con voi. In questo modo gli arrecate danni emotivi e di personalità.
  • Avere un brutto rapporto con il proprio ex è terribile. Solitamente i bambini restano con la mamma, chi dovrà avere delle visite è il padre. Sono pochi i casi in cui questo non accade. In ogni caso non si devono mai cercare di impedire queste visite con l’altro genitore.
  • Non lasciate tutto all’immaginazione dei bambini, nelle loro teste si pongono mille domande. Sedetevi e parlate! Spiegategli perché mamma e papà stanno meglio così e rassicurateli che saranno sempre al suo fianco.
  • Molti genitori non danno importanza al ritorno del bambino dalla visita all’altro genitore, perciò non chiedono come è andata o cosa hanno fatto, per evitare che il piccolo pensi ad un riconciliazione. In realtà quello che vivono nell’altra casa deve essere importante per voi.
  • Evitate in tutti i modi di discutere davanti a loro. Non è necessario che sappiano che mamma e papà non si sopportano, perciò affrontare argomenti come sport, scuola, ed educazione in un altro luogo è necessario. Una buona comunicazione è la chiave di tutto.
Genitori discutono in presenza del figlio

Avete commesso uno di questi errori?

  • Rettificate il vostro comportamento in questo istante. Non siate voi la causa dell’insicurezza, ribellione, tristezza e confusione dei vostri figli. Riparate ai vostri errori.
  • Riconoscere che ci si sta comportando male è il primo passo.
  • Chiedere perdono: ditegli “mi sono sbagliata e cambierò comportamento con te e per te”.
  • Non parlate male del vostro ex compagno in casa e permettete che il bambino ve lo faccia notare quando non è così.
  • Dimostrate ai vostri figli che avere i genitori separati non è una tragedia. Succede a molti bambini, ma questo non significa che vengano abbandonati dai genitori.