Perché l’intelligenza dei bambini è così sorprendente?

22 Febbraio 2020
Ci sono ben 8 tipi di intelligenze, tra cui quella matematica, quella musicale e quella cinesica. Scoprite perché l'intelligenza dei bambini è così straordinaria.

Spesso i genitori, ma soprattutto i nonni, rimangono piacevolmente sorpresi nel constatare l’intelligenza rispettivamente dei figli e dei nipoti. Ma perché l’intelligenza dei bambini è così sorprendente? I bambini possono fare e dire cose davvero straordinarie. Oggi, la necessità di affrontare altri metodi di educazione, in cui il talento naturale dei bambini possa essere sviluppato appieno, ci mette di fronte a delle scelte.

Uno dei desideri più grandi di tutti i genitori è che i propri figli abbiano una vita felice e piena, che sviluppino al massimo tutte le loro capacità e che trovino presto la loro vocazione. Questi obiettivi possono essere raggiunti valorizzando l’intelligenza dei bambini. Vediamo insieme perché l’intelligenza dei bambini è così sorprendente.

Tipi di intelligenza

Forse non lo sapete, ma esistono otto tipi di intelligenza. Infatti, secondo la teoria delle intelligenze multiple ideata dallo psicologo americano Howard Gardner come contrappeso al paradigma di una sola intelligenza, esistono otto tipi di intelligenza.

Gardner ha teorizzato che la vita umana richiede lo sviluppo di vari tipi di intelligenza. Pertanto, questo studioso non contraddice la definizione scientifica secondo cui l’intelligenza è la “capacità di risolvere problemi o elaborare beni di valore”, spiega lo psicologo dell’educazione Bertrand Regader in uno dei suoi articoli.

Lo studio di Howard Gardner è riuscito a identificare e definire fino a otto diversi tipi di intelligenza. Una di queste è l’intelligenza linguistica, che si riferisce alla capacità di comunicazione orale e ad altri modi di comunicare come la scrittura, i gesti, ecc.

Esiste anche un’intelligenza logico-matematica, che è associata alla capacità dei bambini di ragionare logicamente e risolvere problemi matematici. Questi, forse, sono i due tipi di intelligenza più noti, ma ce ne sono anche altri.

Intelligenza dei bambini
Intelligenze diverse, tutte sorprendenti

Oltre alle intelligenze già menzionate, esiste, ad esempio, l’intelligenza musicale, che è riconosciuta in alcune aree del cervello che svolgono funzioni legate all’interpretazione e alla composizione della musica.

Esiste un’intelligenza chiamata intelligenza corporea e cinesica, che è legata alla capacità di usare gli strumenti, e c’è anche quella intra-personale che ci autorizza a comprendere e controllare il proprio io interiore.

Un altro tipo di intelligenza è quella naturalista, che comprende una serie di abilità più intuitive. Ad esempio, l’uso dell’intelligenza del corpo per esprimere i sentimenti attraverso di esso.

Questa, come qualsiasi tipo di intelligenza, può essere addestrata e perfezionata. Quindi immaginate la vita piena che vostro figlio può avere se riesce a sviluppare in modo positivo tutti i suoi talenti. Sapete già che ha il potenziale per farlo, proprio perché l’intelligenza dei bambini è sorprendente.

Lo psicologo americano teorizza inoltre che tutti gli esseri umani hanno bisogno di sviluppare vari tipi di intelligenza. Questo principio è in perfetta armonia con la definizione scientifica di intelligenza, che definisce questa qualità come la capacità di risolvere problemi o elaborare pensieri di senso compiuto.

Bambino alla lavagna

L’intelligenza dei bambini deve svilupparsi nel modo giusto

Howard Gardner e i suoi collaboratori provenienti dalla prestigiosa Università di Harvard avvertono inoltre che l’intelligenza accademica, cioè quella dimostrata dall’acquisizione di diplomi e meriti educativi, non è un fattore decisivo per conoscere l’intelligenza di una persona.

Le intelligenze poco capaci si interessano alle cose straordinarie; quelle potenti, alle cose ordinarie.

-Víctor Hugo-

Questa teoria è stata ampiamente dimostrata nel corso del tempo. Ciò significa che il sistema educativo che conosciamo finora deve cambiare e adattarsi alle esigenze dei bambini di oggi. Questi bambini che lasciano sempre più disarmati gli adulti proprio perché hanno un’intelligenza sorprendente.