Ti dimostrerò il mio amore in silenzio, con le mie azioni

19 Febbraio 2020
Non servono parole per dimostrarti l'amore che provo per te. Lettera aperta di una madre.

Di certo è compito mio insegnarti un’infinità di lezioni di vita, crescendoti per diventare una persona di valore. Provo anche a disegnare il migliore futuro possibile per te, per la persona che amo e che voglio vedere felice. Davvero è importante anche che tu ti senta amato, ed è importante amarti. Per questo, ti dimostrerò il mio amore.

Ma lo farò in silenzio, perché molte volte si può comunicare tanto in questo modo, più che con le parole. Non ti darò grandi insegnamenti pieni di sostantivi. Lascerò che il verbo si materializzi attraverso l’apprendimento. Le mie azioni diventeranno così il mio punto di contatto preferito.

“Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare”, recita un antico proverbio popolare. Eccome se è ancora valido, nonostante lo scorrere del tempo.

Ti dimostrerò il mio amore in silenzio, ma riuscirai a percepirlo in ogni mia azione. Tranquillo, amore mio, ti assicuro che non passerà un solo giorno senza che ti senta fortunato per tutto questo amore.

Ti dimostrerò il mio amore con i gesti più delicati

Mamma e figlio ritratto

Figlio mio, ci sono azioni e gesti nobili, in grado di dire molto più di quanto non si pensi. Parlano da sè, per questo non richiedono parole per esprimersi. Trascendono le parole, fanno appello al silenzio più assoluto. Eppure, nutrono ogni anima che toccano, perché sono pieni di bontà.

Ti dimostrerò la profondità del mio amore incondizionato, in ogni notte in bianco. Tra pannolini, ciucci e biberon da neonato; per quelle prime uscite di sera, da grande. Posso dire con certezza che le ore e le notti insonni di una madre sono direttamente proporzionali all’amore per il figlio.

Mamma: la parola più bella pronunciata dall’essere umano

-Citazione di Khalil Gibran-

Ti dimostrerò quanto è immenso il mio affetto ogni minuto di pazienza che ti dedicherò, anche se la mia anima sarà stanca. Nei momenti di gioco, nelle attenzioni quando starai male, nel mio senso di protezione di tutti i giorni. Nei racconti, nelle ninna nanne che ho imparato per te, nel mio coraggio di affrontare anche l’impossibile per il tuo bene. 

Troverai sempre lì l’inesauribile fonte di amore materno quando apprezzerai la mia compagnia, nei momenti belli e in quelli brutti. Anche quando penserò che, per i motivi più disparati, non lo meriti. Ricorderai queste parole a ogni pasto preparato con amore.

Mi penserai quando le circostanze della vita ti faranno pensare a quel che ti ho trasmesso. Ogni volta che sentirai il profumo di vestiti puliti. Quando sentirai freddo dentro e ti verrà in mente il calore dei miei abbracci. Mi chiamerai con la mente quando avrai bisogno di qualcuno che asciugherà le tue lacrime e che sia pronto a spiegarti che sì, puoi farcela.

Ti dimostrerò il mio amore dando il massimo

Il mio amore per te

Ti insegnerò sempre qualcosa, come già sai. Dando tutto senza aspettarmi nulla in cambio. Con la mia generosità, la mia dedizione e con il mio altruismo. E ti mancherò quando sentirai l’ostilità e l’egoismo di questo mondo che a volte può essere crudele.

Penso che nel silenzio, con naturalezza, riuscirò a trasmetterti tanto. Con il mio impegno, con i miei sacrifici, con la mia mania di rafforzare la tua autostima, di far nascere in te una sicurezza incrollabile. Quando ti sentirai libero abbastanza, autonomo e indipendente, so che ti ricorderai di me.

Lo farai anche quando ti renderai conto che ho sempre avuto fiducia in te, come tu ne hai in me. La stessa cosa succederà in quell’istante in cui avrai bisogno di qualcuno di fiducia a cui rivelare i tuoi segreti e a cui chiedere il più saggio dei consigli.

Proprio in quel momento, quando avrai bisogno di fermare il mondo semplicemente per avere un bacio, un abbraccio che guarisce. E io ci sarò per te.

E ci sarò per te sempre

Amore mio, ti lascerò i miei insegnamenti, in quei modi che solo le madri possono capire. Ti dimostrerò il mio amore regalandoti tutto il mio tempo, per condividerlo in modo sano. Allora capirai che hai imparato molto in silenzio, grazie ai miei gesti.

Quelle dimostrazioni e quelle azioni che per te erano naturali e genuine, davvero genuine, ti parleranno nel linguaggio dell’amore. E allora capirai che il mio cuore esplodeva di gioia e di felicità ogni volta che ti vedeva.

Che ho sempre lottato per il tuo presente e per il tuo futuro. E tutto questo, solamente spinta da un’amore materno che ti ha dato le ali per volare più in altro che puoi.

  • Bowlby, J. (1986). Vínculos afectivos: formación, desarrollo y pérdida. Madrid: Morata.
  • Bowlby, J. (1995). Teoría del apego. Lebovici, Weil-HalpernF.
  • Garrido-Rojas, L. (2006). Apego, emoción y regulación emocional. Implicaciones para la salud. Revista latinoamericana de psicología, 38(3), 493-507. https://www.redalyc.org/pdf/805/80538304.pdf
  • Marrone, M., Diamond, N., Juri, L., & Bleichmar, H. (2001). La teoría del apego: un enfoque actual. Madrid: Psimática.
  • Moneta, M. (2003). El Apego. Aspectos clínicos y psicobiológicos de la díada madre-hijo. Santiago: Cuatro Vientos.