La mancanza di rispetto verso i professori da parte dei ragazzi

18 Febbraio 2019
Il rispetto verso gli altri deve essere insegnato in casa. I genitori devono infondere nei propri figli l'importanza del rispettare i professori.

La mancanza di rispetto verso i professori da parte dei ragazzi è un fenomeno tristemente frequente. In passato si trattava di qualcosa di difficilmente immaginabile, perché, se anche i bambini non sopportavano il proprio insegnante, non mancavano comunque di portargli rispetto. Bisogna ricordare che questo fatto non si verifica solo a scuola e che è molto importante che i genitori insegnino ai figli a rispettare gli altri.

È importante che i bambini interiorizzino fin dall’infanzia la necessità di portare rispetto verso tutte le persone, indipendentemente dall’autorità posseduta dal singolo per il ruolo che occupa all’interno della società. In questo modo, quando raggiungeranno l’età dell’adolescenza, sapranno trattare educatamente coloro che li circondano, professori compresi.

Dovete insegnare ai vostri figli a rispettarvi. Non permettete loro di rispondervi con maleducazione e fate in modo che imparino a chiedere scusa quando il loro comportamento non è stato adeguato. È fondamentale che sappiano che le loro azioni negative hanno delle conseguenze.

Principali problemi che i professori si trovano a dover affrontare

I principali problemi che oggigiorno i professori si trovano ad affrontare sono la mancanza di disciplina, l’eccessivo numero di alunni e la carenza di mezzi e risorse materiali. Inoltre, una delle circostanze da cui sono maggiormente colpiti è la mancanza di rispetto all’interno delle aule scolastiche. Generalmente, dal momento che i bambini non trascorrono molto tempo con i propri genitori, questi ultimi non infondono in loro i valori che dovrebbero essere riflessi dal loro comportamento a scuola e con il professore.

Affinché questa situazione possa migliorare, è assolutamente necessario che venga riconosciuta l’importanza del lavoro dei professori e dotare gli istituti scolastici di risorse tecniche e materiali. Essere professore richiede l’assunzione di responsabilità e la possibilità di esercitarle adeguatamente.

alunno durante una lezione

3 cause della mancanza di rispetto dei bambini verso i professori

Eccesso di protezione dei bambini di fronte ai professori

In questi ultimi tempi assistiamo a una eccessiva protezione nei confronti della figura dell’alunno. A quest’ultimo, infatti, viene concesso con troppa permissività di fare ciò che desidera. Questa situazione, assieme alla penuria di strumenti di cui dispongono i professori, rende a questi ultimi molto difficile essere rispettati.

Eccesso di permissività

Attualmente, l’educazione e i metodi di insegnamento si stanno allontanando dal tradizionale autoritarismo e consentono l’esistenza di una sorta di orizzontalità tra alunni e professori. Gli spazi rendono accessibile all’alunno la figura del professore. Il problema nasce quando il ruolo del professore viene snaturato, al punto che il bambino viene posto al suo stesso livello.

L’esempio dei genitori

In molti casi, dal momento che i genitori non si trovano d’accordo con le decisioni accademiche prese dal professore, tolgono a quest’ultimo credibilità. Possono arrivare a presentarsi anche casi di aggressione fisica. Se i genitori non sono capaci di dare valore alla figura del professore, nemmeno i bambini lo faranno.

Come educare i bambini al rispetto verso i professori

  • Quando vostro figlio parla male di un professore, evitate di screditarlo anche voi. Naturalmente, potete riconoscere obiettivamente che ci sono professori più competenti di altri.
  • Nel caso in cui vostro figlio non vada d’accordo con nessuno dei suoi professori, potete volgere questa situazione a vostro favore. Spiegategli che è necessario imparare a convivere con persone che troviamo incompatibili o che la pensano in modo diverso da noi.
  • Insegnate a vostro figlio che non deve rispondere in pubblico al suo professore, perché, all’interno dell’aula scolastica, quest’ultimo rappresenta l’autoritàanche se ritiene che il suo comportamento sia ingiusto. È molto meglio chiarire le cose in privato.
  • Inoltre, è molto importante che esaminiate con attenzione i vostri commenti riguardanti i vostri superiori e i vostri colleghi di lavoro, perché potreste mancare loro di rispetto e dimostrarvi incoerenti con ciò che dite e fate di fronte ai vostri figli.
il rispetto dei bambini verso i professori nasce tra le mura domestiche

Quale comportamento devono tenere i genitori di fronte a bambini poco rispettosi?

Una maniera di recuperare i valori è quella di lavorarci dentro casa. Dovete orientare i vostri figli verso il rispetto come valore fondamentale di convivenza. Quelli che seguono sono i fattori chiave di cui tenere conto.

Essere di esempio

Voi siete il più importante punto di riferimento per i vostri figli: imparano da ciò che fate voi. Se vi dimostrate rispettosi e tolleranti verso gli altri, anche loro impareranno a esserlo.

Imparare a esprimersi

È molto importante che dentro casa ci sia spazio per conversazioni condotte da differenti punti di vista. In questo modo il bambino imparerà a esprimersi in maniera chiara e, allo stesso tempo, rispetterà le opinioni degli altri quando queste sono diverse dalla sua.

Essere assertivi

Insegnate ai bambini la differenza che passa tra rispettare le persone e lasciarsi calpestare dagli altri. A questo scopo, è di grande importanza che insegniate loro a praticare l’assertività.

Essere educati

Dovete promuovere nei vostri figli la gentilezza, la buona educazione e la cordialità. Sono comportamenti che consentiranno loro di mostrare rispetto verso gli altri e agevoleranno la loro convivenza.

I bambini devono sapere che non apprezzeranno tutte le persone con le quali si troveranno in contatto. Devono però imparare a rispettare e mostrare considerazione verso gli altri, anche se questi non sempre si comporteranno bene. Il rispetto è la cosa più importante che potete insegnare ai vostri figli.