Favolosi rimedi contro la secchezza vaginale

· 2 ottobre 2018
La secchezza vaginale è un problema comune che può essere dovuto a molti fattori - dallo stress alle alterazioni ormonali. Ecco per voi alcuni utilissimi rimedi naturali.

La secchezza vaginale è l’assenza di lubrificazione naturale nei tessuti esterni ed interni della vagina. Questa condizione è legata a vari fattori che vanno dallo stress alla diminuzione dei livelli di estrogeno.

Tuttavia, gli scomodi sintomi che la accompagnano sono i più temuti, quindi è necessario conoscere diversi rimedi contro la secchezza vaginale.

Ne esistono vari e semplici da applicare che servono da complemento perfetto non solo per alleviare i disturbi, ma anche per eliminare il problema.

A cosa è dovuta la secchezza vaginale?

La lubrificazione della vagina si produce a partire dalla secrezione del flusso vaginale da parte del collo dell’utero, i tessuti delle pareti della vagina e, nel caso delle labbra, dalle ghiandole di Bartolini.

Le funzioni di questo flusso sono molte, la più importante è quella di agire come un anticorpo che mantiene la vagina libera da infezioni; inoltre funge da lubrificante necessario affinché il coito avvenga senza dolore.

Si presume che il motivo principale della secchezza vaginale sia l’assenza di estrogeni nelle donne che stanno entrando in menopausa.

Quando l’età non è un fattore determinante, una scarsa lubrificazione può essere causata da motivi ormonali, psicologici o da alcune patologie.

donna con asciugamano avvolto e fiore

Motivi ormonali

L’assenza di lubrificazione può generarsi per motivi ormonali, ad esempio quando la donna prende la pillola anticoncezionale. Questa esercita la funzione di soppressore ormonale e per la mancanza di estrogeni durante la menopausa.

Motivi psicologici

Le cause psicologiche della secchezza vaginale di solito riguardano la lubrificazione durante il coito. Si parla di una mancanza di eccitamento, di interesse e di stimoli prima e durante l’atto sessuale, che impedisce che si generi la lubrificazione necessaria affinché non ci sia una frizione.

Patologie

Certe patologie possono provocare la secchezza vaginale. Eccone alcune:

  • Diabete.
  • Infezioni vaginali.
  • Sindrome di Sjögren.
  • Alterazione del pH vaginale.
  • Trattamenti al collo dell’utero come le bruciature per il virus dell’HPV.

Spesso inoltre accade che dopo il parto e durante l’allattamento, i livelli di estrogeni diminuiscano e causino secchezza vaginale. Tuttavia questa condizione è temporanea.

Favolosi rimedi contro la secchezza vaginale

La secchezza vaginale può essere alleviata utilizzando dei trattamenti ormonali o degli efficaci rimedi naturali. Questi ultimi sono i più usati, al punto che anche i ginecologi ne raccomandano l’uso. Ecco i più idonei:

1. Aloe vera

L’aloe vera è una delle piante più usate per combattere la secchezza vaginale grazie alla consistenza gelatinosa dei suoi cristalli, che apportano umidità e regolano la flora e il pH della vagina.

2. Olio di sesamo

Si tratta di uno dei prodotti più raccomandati dai naturopati per alleviare le molteplici affezioni della zona genitale. Si raccomanda di applicarlo in abbondanza e con delicatezza con l’aiuto di un panno di cotone sulle grandi e piccole labbra della vagina.

3. Pasta di curcuma

Se la secchezza vaginale è provocata da infezioni vaginali o virali, vi raccomandiamo di usare una pasta o una crema di curcuma con il latte, la quale deve essere applicata nella zona esterna della vagina per dieci minuti. Quindi si deve sciacquare con abbondante acqua fredda.

4. Yogurt al naturale senza zucchero

ciotola di yogurt al naturale

Si raccomanda sia il suo consumo che l’applicazione diretta sulla zona genitale, poiché lo yogurt contiene degli ingredienti naturali che aiutano a stabilizzare la flora della vagina e conservano la giusta umidità.

5. Un bagno con la camomilla

La camomilla è utile per alleviare i sintomi causati dalla secchezza vaginale come il bruciore, l’infiammazione e il prurito. Vi consigliamo di immergervi nella vasca e di aggiungere all’acqua calda 2 litri di infuso di camomilla.

Ricordatevi che la secchezza vaginale può essere associata a periodi di stressquindi può servirvi come coadiuvante bere delle tisane rilassanti a base di piante naturali come la valeriana, che contribuirà anche ad equilibrare la vostra salute.