Figlio mio, sei il bastone che mi sostiene ogni giorno

· 17 settembre 2018
Figlio mio, tu sei una fonte infinita di forza per me. Sei il bastone che mi sostiene giorno e notte.

Figlio mio, non lasciarmi mai. Perché non immagini quanto importante tu sei per me. Necessario, indispensabile, fondamentale. Perché sei il bastone che mi sostiene ogni giorno, e ogni notte. Mi dai la forza di cui ho bisogno per rimanere in piedi. Sei diventato il mio sostegno fin dal momento in cui sei arrivato.

Non importa quanto la vita mi stia picchiando e spintonando, se alla fine avrò sempre te per appoggiarmi e sostenermi. Sei la semplice ragione che mi fa rimanere in piedi, lottando. Il tuo amore è ciò che mi dà il coraggio e la voglia per andare avanti.

Sei il bastone che mi sostiene notte dopo notte, giorno dopo giorno. Quella guida in cui confido ciecamente, in cui scelgo di credere e di lasciarmi andare senza alcun timore. So che non lascerai mai questa mano che ora stringi con tutte le tue forze. So che rimarrai aggrappato al mio cuore qualsiasi cosa accada.

Il mio bastone a ogni passo

Il bastone che mi sostiene

Figlio mio, sei il bastone che mi sostiene sempre. Con te di fronte a me è impossibile fare un passo falso. Perché ogni passo al tuo fianco è sempre un passo in avanti. E poco importa se ragioni già o meno. Se riesco in qualcosa, sei tu il mentore di questi successi ottenuti. In caso di errore, sei responsabile di farmi guadagnare esperienza.

Con i passi meno vincenti mi insegni tantissimo. Ho così tanto da imparare da te che potrei soprenderti davvero. Perché ogni errore diventa un insegnamento, magari uno di quelli che si imprimono a fuoco nella memoria e nella coscienza. L’importante è rimettersi subito in piedi, e per questo sei sempre lì per me.

Perché sei la forza che è necessaria per alzarmi e lottare. Perché qui non importano le cadute, ma l’avere al proprio fianco un compagno che ti aiuti a rimetterti in marcia. Posso rialzarmi come un razzo grazie a te. Ed essere grata di raggiungere ogni obiettivo, essere grata di te, piccolo mio.

Sei capace di tutto per ottenere l’impossibile. Sei un esempio di forza, coraggio e integrità. Purezza, innocenza, freschezza e sincerità. Di tutto quello che c’è di bello nel mondo, e molto di più. Perché credo in te e nel tuo sorriso, e posso credere anche in me se ci sei tu.

Il bastone che mi sostiene

Più che il bastone che mi sostiene, sei il mio pilastro. Quel pilastro sopra il quale decido di costruire nientemeno che la mia vita. Il mio futuro, la miglior destinazione possibile. Sei il protagonista della più bella storia infinita. Erede reale di tutti i palazzi del mio cuore.

Amore mio, sei la guida che raddrizza il mio cammino. Quel fermo maestro che mi indica la direzione e i passi da seguire. Sei il sole, irradi tanta luce, emani energia. Riempi la mia anima di vita, rinnovi le mie speranze. Sei la mia fantasia e la mia passione per la vita.

L’essere più nobile e con il cuore più grande del mondo è arrivato nella mia vita. Sei arrivato unicamente per sostenermi, per afferrare la mia mano prima che io cadessi. Sei tu che mi allontani dagli abissi della vita. Così come mi avvicini alla vetta, ai traguardi, ai sogni.

Per tutte queste ragioni, vita mia, sei tutto ciò che ho sempre sognato e anche di più. Sei diventato tutta la mia felicità, la mia ragione di vita. Sei la più bella carezza per l’anima, la più potente forza motrice che fa emergere il mio lato migliore. Dal momento in cui ti ho visto per la prima volta, ho avuto piena fiducia nel mio immenso potere e nelle mie capacità.

Grazie figlio mio per insegnarmi a vivere. Ma principalmente, grazie per essere quel bastone che mi sostiene giorno dopo giorno. Senza alcun dubbio, sei tutto ciò di cui ho bisogno per affrontare quello che mi resta della vita nel modo migliore. Sei la mia forza, il mio motore, il mio tutto.