Le mamme si stressano più dei papà accudendo i figli

16 Gennaio 2020
Un recente studio indica che le mamme si sentono meno felici dei papà per quanto riguarda l'adempimento dei doveri genitoriali.

Se dovessimo ammirare una qualità dei nostri compagni, questa sarebbe senz’altro la loro capacità di stressarsi di meno. Proprio così: le mamme si stressano più dei papà per quanto riguarda l’accudimento dei figli.

La verità è che le donne si preoccupano troppo, desiderano accudire i piccoli più di quello che dovrebbero e proteggerli persino dal più minuscolo degli insetti. I papà, invece, sono più tranquilli e concedono ai figli un po’ più di libertà. Che per le donne è troppa! E, di nuovo, si stressano.

Cosa dicono le ricerche?

Un recente studio indica che le mamme si sentono meno felici dei papà per quanto riguarda l’adempimento dei doveri genitoriali. Questo non vuol dire che non sono contente della loro maternità, ma chesi fanno carico di più responsabilità e pesi rispetto ai loro compagni. Per questo motivo, in genere, le mamme si stressano di più.

Questa ricerca è stata condotta dagli scienziati dell’Università di Cornell, dell’Università del Minnesota e dal Minnesota Population Center. I ricercatori si sono concentrati sul tempo dedicato dalle madri e dai padri ai figli, giungendo alla conclusione che le donne si sentono più stanche, più stressate e meno felici.

Secondo gli studi realizzati dall’American Time Use Survey negli anni 2010, 2012 e 2013 su 12000 genitori negli Stati Uniti, i papà e le mamme realizzano attività diverse con i loro figli, in ambienti che differiscono molto.

Da una parte, le mamme si dedicano alla casa, alla scuola, alle visite mediche, ai compleanni… il che impedisce loro, in molti casi, di potersi godere a pieno i loro figli. Il tempo che i bambini condividono con i papà, invece, è del tutto diverso e possono persino sorgere dei problemi di coppia a causa di ciò.

Il vincolo che unisce una famiglia autentica non è di sangue, bensì di rispetto e mutua allegria.

-Richard Bach-

Mamma con neonato in braccio

I papà si godono di più i loro bambini

Lo studio afferma anche che i papà godono di più del tempo che trascorrono con i loro figli. Aggiunge, inoltre, che è positivo che i padri trascorrano più tempo con i propri bambini, in quanto offrono loro un trattamento diverso rispetto alle mamme.

Le mamme si stressano di più per via della quantità di attività di cura dei piccoli che devono svolgere. La sociologa Ann Meier, la quale ha partecipato alla ricerca, ha aggiunto che:

«Quando le madri stanno con i loro figli, in genere sono sole. Quando i padri stanno con i bambini, è più probabile che abbiano altri adulti vicino, il che offre loro protezione. Questo aiuta a capire perché i padri siano meno stressati con i loro figli.

La buona notizia data dal nostro studio è che i padri, in genere, si divertono in compagnia dei figli. La cattiva notizia, però, è che le madri si divertono di meno rispetto ai padri perché devono farsi carico di più ‘lavoro’ e meno ‘attività genitoriali ludiche’».

Papà felice con il suo bambino

È bello che i padri riescano a essere amici dei loro figli, facendo svanire tutti i loro timori e ispirando loro grande rispetto.

-José Ingenieros-

Le mamme si stressano perché le attività materne stancano molto di più

La mancanza di sonno è un’altra conseguenza dell’accumulo di stanchezza nelle madri. In genere, sono sempre le prime a svegliarsi quando il neonato piange, cosa che aumenta i loro livelli di stress.

Dopo aver raccolto dati su migliaia di genitori, è stato possibile giungere alla conclusione che avere figli causa stress.

Un piccolo aiuto è ben accetto e così le mamme si stressano di meno

Sebbene non sia possibile generalizzare, lo studio indica che i dati e le statistiche sono stati raccolti dalla maggior parte delle case intervistate. È positivo offrire sostegno alle madri, seppur minimo.

È vero che molti uomini sono oggi molto presenti e coinvolti nell’educazione dei propri figli, ma ciò non avviene ancora nella maggior parte delle famiglie.

Se si ottiene un equilibrio in tutte le responsabilità che derivano dall’avere un bambino, sicuramente le mamme avrebbero a disposizione molto più tempo libero da trascorrere con i loro figli e, così, potrebbero divertirsi di più insieme a loro.

Una giornata durante la quale è il papà a svegliarsi di notte, a portare il bambino dal pediatra e a dedicarsi ad alcuni compiti materni permetterebbe alla madre di riposare e divertirsi con suo figlio. Siete d’accordo con questo studio?