L'agopuntura per rimanere incinta, funziona?

Quando una coppia pianifica una gravidanza e questa non avviene, ricorre spesso a terapie alternative per completare i vari trattamenti per la fertilità. Uno di questi è l'agopuntura.
L'agopuntura per rimanere incinta, funziona?

Ultimo aggiornamento: 10 ottobre, 2022

Sebbene sia una tecnica associata al sollievo dal dolore, ci sono articoli che associano l’uso dell’agopuntura con la gravidanza. Ma è davvero efficace? In questo articolo, vi diciamo in cosa consiste questa terapia alternativa e quali vantaggi offre.

Cos’è l’agopuntura?

L’agopuntura è una variante della medicina alternativa originaria della Cina. In esso vengono utilizzati aghi di metallo che vengono inseriti delicatamente nella pelle, in quelle zone del corpo dove si ritiene possa essere stimolato il flusso di energia o Qi. Esistono diversi tipi di agopuntura, come i seguenti:

  • Agopuntura tradizionale cinese.
  • Agopuntura dell’orecchio.
  • Moxibustione.
  • Agopuntura del punto trigger.

Ogni variante utilizza tecniche uniche. Inoltre, viene utilizzato anche come metodo autonomo, insieme a trattamenti medici standard o farmaci a base di erbe.

Va chiarito che sia l’assenza di effetti avversi che il buon esito del trattamento dipenderanno dalla formazione della persona che lo esegue. Pertanto, deve essere scelto un professionista qualificato, che abbia la capacità di arrivare a una diagnosi esatta ed eseguire la tecnica in sicurezza. In questo modo è una pratica sicura, con pochissime controindicazioni e complicazioni.

Punti su cui va esercitata l’agopuntura per rimanere incinta

I punti utilizzati nel trattamento dell’infertilità sono selezionati per aiutare le donne a migliorare la circolazione e il flusso di energia agli organi riproduttivi. Inoltre, cerca di eliminare i blocchi causati nel flusso.

A loro volta vengono stimolati quei punti che sono associati a nervosismo, problemi di stress, dolore cervicale e dolore al collo.

Pertanto, l’essenziale è rivolgersi a un professionista dell’agopuntura per garantire una tecnica corretta. Inoltre, il medico personale deve essere informato in modo che sappia quale trattamento viene eseguito.

Tuttavia, ci sono alcuni punti dell’agopuntura che dovrebbero essere omessi, poiché comportano rischi nell’induzione del travaglio e nella stimolazione delle contrazioni uterine.

L’agopuntura per la fertilità cerca di stimolare i punti associati a nervosismo, stress, dolore cervicale e regione del collo.

Cos’è l’infertilità?

L’infertilità è l’incapacità di concepire in una coppia sessualmente attiva che ha cercato di rimanere incinta entro un anno. Infatti, il 20% dei casi è dovuto sia al fattore femminile che maschile. Le cause possono essere dovute all’uso a lungo termine di steroidi, fattori genetici, età, stress, obesità, diabete, fibrosi cistica e altre malattie. Soprattutto nelle donne includono quanto segue:

Benefici dell’agopuntura

I piani di gravidanza e l’infertilità possono essere importanti generatori di stress nel corpo, che influenzerebbe negativamente i risultati della ricerca di essere genitori. C’è anche la ricerca che l’agopuntura durante la gravidanza, oltre alla sua capacità di alleviare la nausea mattutina, aiuta a prevenire o ridurre i seguenti problemi:

  • Iperemesi gravidica (vomito e nausea gravi).
  • Insonnia.
  • depressione.
  • Dolore al bacino, schiena e collo.
  • male alla testa
  • Preeclampsia.
  • indigestione e stitichezza

L’agopuntura riduce anche l’ansia e migliora lo stato emotivo che le donne spesso sperimentano con i trattamenti per la fertilità.

Inoltre, questa tecnica cinese può aiutare a normalizzare i valori di prolattina e cortisolo, che sono elevati nei periodi di stress. In effetti, lo stress cronico non trattato aumenta le possibilità di infertilità.

L’agopuntura funziona per rimanere incinta?

Uno degli obiettivi principali dell’agopuntura per rimanere incinta è eliminare lo stress. Inoltre, questa tecnica aiuta a regolare i cambiamenti ormonali e aumenta il flusso sanguigno.

Questa pratica può fornire alcuni benefici alle donne che soffrono di infertilità, soprattutto se praticata insieme alla medicina convenzionale. Pertanto, può aiutare con quanto segue:

  • Aumenta il flusso sanguigno alle ovaie e all’utero.
  • Regola i cambiamenti ormonali.
  • Alleviare lo stress.

L’agopuntura ha mostrato risultati significativi sia nelle donne che negli uomini. Di conseguenza, è considerata un’opzione terapeutica per ripristinare la fertilità nelle donne, bilanciare gli ormoni e il sistema endocrino e migliorare la qualità dello sperma.

Sebbene non ci siano molte prove a sostegno dell’uso dell’agopuntura per rimanere incinta, uno studio di Medicine ha trovato lievi prove di miglioramenti nell’ovulazione e nelle mestruazioni nelle donne con PCOS.

Al contrario, una revisione sistematica non ha trovato prove che questa tecnica porti a risultati migliori per le donne sottoposte a fecondazione in vitro.

Una terapia complementare

L’agopuntura può aiutare a rimanere incinta. Tuttavia, non esistono studi conclusivi su quanto sia benefico come trattamento per tale obiettivo.

Pertanto, è sempre consigliabile parlare con il medico se si sta valutando la possibilità di iniziare a sottoporsi a questa tecnica. In effetti, il professionista può parlare di altre opzioni da considerare se volete rimanere incinta.

Potrebbe interessarti ...
10 metodi naturali per stimolare il parto
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
10 metodi naturali per stimolare il parto

Quando il bambino sembra farsi aspettare, può essere utile invogliarlo. Conoscete i 10 metodi naturali per stimolare il parto?



  • Infertility in men and women. 2018 [Internet]. Disponible en: https://www.medicalnewstoday.com/articles/165748
  • Jo J, Lee YJ, Lee H. Acupuncture for polycystic ovarian syndrome: A systematic review and meta-analysis. Medicine (Baltimore). 2017 Jun;96(23):e7066. doi: 10.1097/MD.0000000000007066. PMID: 28591042; PMCID: PMC5466220.
  • Manheimer, E., van der Windt, D., Cheng, K., Stafford, K., Liu, J., Tierney, J., Lao, L., Berman, B. M., Langenberg, P., & Bouter, L. M. (2013). The effects of acupuncture on rates of clinical pregnancy among women undergoing in vitro fertilization: a systematic review and meta-analysis. Human reproduction update19(6), 696–713. https://doi.org/10.1093/humupd/dmt026
  • Latendresse, Gwen. “La interacción entre el estrés crónico y el embarazo: parto prematuro desde una perspectiva bioconductual”. Revista de partería y salud de la mujer vol. 54,1 (2009): 8-17. doi: 10.1016 / j.jmwh.2008.08.001