13 consigli per dormire bene in gravidanza

5 Ottobre 2017

Con i grandi cambiamenti che interessano questa fase, è piuttosto probabile che tu abbia difficoltà a prendere sonno. Ti presentiamo alcuni consigli utili per riuscire a dormire bene in gravidanza.

Il riposo è fondamentale perché il tuo corpo sia disteso e rilassato a sufficienza, condizione fondamentale per dare la vita a una nuova creatura.

1. Evita i pisolini per dormire bene in gravidanza

Nel primo trimestre della gravidanza si possono avere intere giornate con una sensazione di irresistibile sonnolenza. Cerca di non dormire durante il giorno, in modo che sia più facile addormentarsi di notte.

2. Recupera il sonno perduto

Molte donne restano incinte in momenti della vita in cui hanno perso molto sonno. Per dormire bene in gravidanza è importante che recuperi queste ore di sonno andando a letto prima o svegliandoti un po’ più tardi.

Mamma col pancione e figlia

3. Riduci i livelli di stress e ansia

Queste condizioni hanno entrambe ripercussioni sul corpo e sulla mente. La cattiva qualità del sonno può portare a complicazioni durante il parto. Quando sei stanca o stressata, anche i muscoli sono affaticati e non hanno la flessibilità necessaria per il parto.

4. Usa cuscini per sostenere il peso del tuo corpo

Non importa qual’è la tua posizione preferita quando ti metti a letto. Hai bisogno di sufficienti sostegni per dormire bene in gravidanza.

5. Prova l’essenza di lavanda

Questa pianta ha un aroma gradevole che tra le altre cose aiuterà a rilassare il tuo corpo e la tua mente. Un buon trucco è mettere un po’ di essenza di lavanda o un rametto della pianta all’interno del tuo cuscino. In questo modo il profumo avrà effetto tutta la notte.

6. Non bere troppi liquidi dopo le 4 del pomeriggio

Le donne incinte hanno un peso extra sulla vescica, il che può portarle ad avere più voglia di andare in bagno. Per evitare di alzarti durante la notte, bevi pochi liquidi dopo le 4 del pomeriggio. In questo modo il corpo avrà tempo di espellere i fluidi di cui non ha bisogno prima che tu vada a dormire.

7. Fai impacchi caldi

Il dolore alla schiena è una delle cause più frequenti di disturbo del sonno nelle donne in gestazione. Prepara una borsa d’acqua calda e applica impacchi sulle gambe e sulla schiena. Alleggerendo il dolore sarà più facile dormire.

8. Bagni in acqua calda

Immergerti in un bagno di acqua tiepida ti aiuterà a far sì che i muscoli e il sistema circolatorio siano meglio preparati al momento del parto.

Dormire bene in gravidanza ed evitare il mal di schiena

9. Regola i tuoi orari del sonno

Anche nei fine settimana devi mantenere un orario regolare in modo che il corpo si adatti e riceva la quantità di riposo necessaria per funzionare bene durante tutta la giornata.

10. Elimina gli alimenti che non conciliano il sonno

I pasti molto pesanti come le fritture e i cibi piccanti possono generare affaticamento nel sistema digestivo. Questo a sua volta rende difficile conciliare il sonno.

11. Assumi quantità più piccole di cibo

Per non avere problemi di peso e con il funzionamento del tuo sistema digestivo, è molto meglio mangiare diverse volte durante il giorno con porzioni più piccole, piuttosto che fare tre grandi pasti che ti soddisfano solo per un po’.

12. Stai lontana dal tabacco

Ovviamente prima della gravidanza devi rinunciare all’abitudine di fumare, se l’avevi. Ma è anche necessario che eviti qualunque contatto indiretto col fumo delle sigarette. Le donne a contatto col fumo presentano maggiori probabilità di sviluppare problemi di sonno, senza menzionare le difficoltà respiratorie che queste sostanza può generare.

13. Mantieniti in movimento

Una routine di 30 minuti di esercizio fisico al giorno ti aiuterà a rafforzare il tuo corpo e ad alleggerire il travaglio del parto. Pratica attività come camminate, nuoto o esercizi aerobici leggeri. Se non hai mai praticato alcuno sport, comincia con 5 minuti al giorno, aumentando di 5 minuti ogni settimana, fino ad arrivare a 30 minuti.