7 idee per combattere la stanchezza durante la gravidanza

· 13 settembre 2017
Come combattere la stanchezza in gravidanza? Scoprite in questo articolo 7 chiavi che vi aiuteranno a combattere la fatica che caratterizza questa tappa della vostra vita.

La stanchezza durante la gravidanza è normale e assolutamente inevitabile. Solitamente compare durante il primo trimestre e ritorna alla fine della gestazione, oppure è costantemente presente dal primo all′ultimo mese.

Probabilmente da quando siete incinta avete il desiderio irrefrenabile di un buon sonno. Ciò ha senso se pensate che il vostro corpo sta facendo un notevole sforzo per far crescere una nuova vita.

Circa il 70% delle donne incinte soffre di qualche disturbo del sonno. Ciò porta a sentirsi stanche la maggior parte del giorno. In questo articolo vi parliamo delle cause della stanchezza durante la gravidanza e vi diamo 7 consigli per combatterla.

Perché ci sentiamo così stanche?

Uno dei motivi per i quali potete sentire questa stanchezza è la mancanza di ferro propria della gravidanza. Ciò può portare con sé altri sintomi come la mancanza di aria, le unghie rotte, l’accelerazione dei battiti del cuore.

Un altro fattore per cui vi sentite assonnate, riguarda i cambiamenti ormonali che hanno luogo nel corso dei nove mesi. In questo caso il progesterone, incaricato di regolare il ciclo riproduttivo, aumenta drasticamente, con un effetto tranquillizzante. Ciò favorisce la sensazione di stanchezza che ben conosciamo.

stanchezza durante la gravidanza

Infine una serie di cose legate allo stato in cui vi trovate tende a togliervi forze ed energie: le nausee mattutine, il vomito, la preoccupazione e l′ansia.

7 idee per combattere la stanchezza durante la gravidanza

  • Riposate quanto vi chiede il corpo, anche se avete altri impegni. La cosa migliore per combattere la stanchezza è dormire, anche se si tratta di un semplice pisolino. Se dovete alzarvi presto e durante il giorno vi è impossibile riposare, andate a dormire un po’ prima la sera.
  • Mangiare bene è tutto, anche se non c’è bisogno di mangiare per due come si diceva un tempo. La donna in questa fase ha bisogno di energia extra quantificabile in 300 calorie al giorno. Ovviamente l’alimentazione deve essere varia, sana ed equilibrata.

Potete seguire una dieta a base di frutta, verdura, farina, latte scremato e cibi senza grassi. L’ideale sarebbe mangiare porzioni più piccole ma più volte al giorno, al fine di prevenire ansia, nausee e pesantezza.

  • Combattete la stanchezza idratandovi adeguatamente, dato che la disidratazione è una delle cause dell’affaticamento. I medici consigliano alle donne in gravidanza di bere almeno due litri d’acqua al giorno.

Per essere adeguatamente idratate, non bisogna bere solo acqua ma anche infusi, succhi, latte e alimenti ricchi d’acqua. Non bevete solo quando avete sete, anticipate l’arrivo di questa spiacevole sensazione bevendo piccole quantità di liquidi nell’arco della giornata.

stanchezza durante la gravidanza

  • Un po’ di esercizio non fa male. Anche se non si dispone di moltissime energie, è consigliabile realizzare un’attività fisica moderata. Una breve passeggiata a piccoli passi, durante la quale potete realizzare degli esercizi di respirazione, è perfetta.

In questo modo riuscirete a combattere la stanchezza, perché vi ricaricherete dell’energia di cui tanto avete bisogno in questo momento. Ovviamente tali esercizi non devono richiedere un grande sforzo e devono essere approvati dal medico.

  • Allontanatevi dallo stress. Sottoporvi a situazioni stressanti fa aumentare la stanchezza durante la gravidanza, a livello fisico e mentale. Per questo gli specialisti consigliano alle donne incinta di rilassarsi.
  • La respirazione può combattere la stanchezza? Assolutamente sì, concentrarsi sulla respirazione è molto rilassante. Sdraiatevi a terra per avere una buona postura e rilassate la schiena. Chiudete gli occhi e concentratevi sulla respirazione: inspirate lentamente dal naso ed espirate dalla bocca.
  • Delegate. Adesso non è il momento di preoccuparsi delle faccende di casa, avete la migliore scusa del mondo: siete incinta! Se avete già dei figli, potete chiedere a qualcuno di fiducia di venire almeno una volta a settimana per stare con loro, in modo tale che voi possiate rilassarvi e riposare.