Si può assumere spirulina durante la gravidanza?

Vi diremo se la spirulina può essere inclusa nella dieta delle donne in gravidanza per migliorare l'apporto di antiossidanti e micronutrienti essenziali.
Si può assumere spirulina durante la gravidanza?

Ultimo aggiornamento: 01 agosto, 2022

La spirulina è diventata popolare negli ultimi anni per i suoi benefici per la salute. È un’alga blu o verde che concentra al suo interno una buona quantità di micronutrienti e antiossidanti. Ora, alcune persone si chiedono se sei può assumere spirulina durante la gravidanza ed è quello che scopriremo in seguito.

La prima cosa da tenere a mente è che l’introduzione delle alghe nella dieta regolare è considerata positiva per la salute, almeno per gli adulti sani. Questi alimenti sono in grado di favorire il controllo infiammatorio e ossidativo all’interno dell’organismo, che favorisce l’efficienza del metabolismo. Continuate a leggere per scoprire se potete assumere la spirulina durante la gravidanza.

La spirulina è un buon integratore durante la gravidanza?

Non ci sono articoli scientifici che mettano in guardia su un potenziale pericolo legato al consumo di spirulina durante la gravidanza. Quindi, è un prodotto che può essere incluso nella dieta.

Ora, dovete prendere una precauzione in questo senso, cioè dovete assicurarvi che provenga da colture ecologiche e biologiche. In questo modo si evita di ingerire un prodotto capace di concentrare i metalli pesanti, che possono essere davvero dannosi per la salute del feto. In questa linea, è sconsigliato mangiare spesso pesci di grossa taglia, perché concentrano il mercurio nella loro carne.

Ora, la spirulina può essere una fonte di micronutrienti essenziali, come il ferro. L’assunzione regolare di questo minerale aiuta a prevenire l’anemia in gravidanza.

La spirulina è un tipo di alga che viene utilizzata come integratore alimentare per i suoi benefici per la salute. È una fonte di vitamine, minerali, antiossidanti e proteine di alta qualità.

Proprietà nutrizionali e benefici della spirulina

Avete già visto che non ci sono problemi con l’inclusione della spirulina nella dieta durante la gravidanza. Quello che commenteremo di seguito sono le principali proprietà nutritive e benefici di questa alga:

  • È fonte di calcio: è un minerale determinante per la salute delle ossa a medio e lungo termine. Un suo deficit potrebbe aumentare il rischio di osteoporosi, soprattutto nelle donne, come evidenziato da una ricerca pubblicata sulla rivista Nutrients. Naturalmente, oltre a regolare l’apporto di calcio, è necessario mantenere adeguati livelli di vitamina D, che si ottiene attraverso l’esposizione della pelle al sole nelle ore non centrali della giornata.
  • Ha una buona quantità di proteine: ne contiene infatti più di quasi ogni altro alimento a base vegetale. Inoltre, l’aminogramma di questi nutrienti è abbastanza completo. Nonostante sia vero che la sua digeribilità non è elevata, ha una qualità abbastanza accettabile.

Come prendere la spirulina?

Quando si assume la spirulina, la cosa più pratica è solitamente acquistare un prodotto incapsulato. In questo modo si facilita il dosaggio e si evitano le caratteristiche organolettiche dell’alga, che non piacciono a tutti. Tuttavia, c’è anche la possibilità di acquistarlo in polvere e aggiungerlo a diverse ricette culinarie. Inoltre, ci sono diverse creme vegetali che lo contengono tra i suoi ingredienti.

In nessuna delle opzioni, si deve tenere conto del fatto che le dosi massime stabilite dal produttore non devono mai essere superate. Allo stesso tempo, è una buona idea consultare il proprio medico prima di incorporarlo, soprattutto se si sta assumendo un qualche tipo di multivitaminico o farmaco.

La Spirulina si può ottenere in capsule o in polvere ed è presente anche in molte creme vegetali. Nonostante i suoi benefici, è sempre consigliabile consultare un medico prima di consumarlo durante la gravidanza.

Potete consumare la spirulina durante la gravidanza?

Come avete visto, è possibile consumare la spirulina durante la gravidanza. Solo, sarà necessario assicurarne l’origine per evitare che contenga metalli pesanti all’interno.

Infine, tenete presente che per mantenere un buono stato di salute, sarà necessario garantire l’approccio di una buona dieta. Questo deve essere equilibrato e vario, ma basato su cibo fresco. Gli integratori possono aiutare ad evitare carenze, ma non dovrebbero mai diventare i protagonisti della linea guida. Allo stesso modo, prima di iniziare a consumarli, è consigliabile visitare un nutrizionista per conoscere la sua opinione o valutazione al riguardo.

Potrebbe interessarti ...
Si può mangiare pancetta o bacon in gravidanza?
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Si può mangiare pancetta o bacon in gravidanza?

Mangiare pancetta e bacon dovrebbe essere limitato in gravidanza per salvaguardare il feto, in quanto sono alimenti di scarsa qualità.



  • Stratakis, N., Conti, D. V., Borras, E., Sabido, E., Roumeliotaki, T., Papadopoulou, E., Agier, L., Basagana, X., Bustamante, M., Casas, M., Farzan, S. F., Fossati, S., Gonzalez, J. R., Grazuleviciene, R., Heude, B., Maitre, L., McEachan, R., Theologidis, I., Urquiza, J., Vafeiadi, M., … Chatzi, L. (2020). Association of Fish Consumption and Mercury Exposure During Pregnancy With Metabolic Health and Inflammatory Biomarkers in Children. JAMA network open3(3), e201007. https://doi.org/10.1001/jamanetworkopen.2020.1007
  • Vannucci, L., Fossi, C., Quattrini, S., Guasti, L., Pampaloni, B., Gronchi, G., Giusti, F., Romagnoli, C., Cianferotti, L., Marcucci, G., & Brandi, M. L. (2018). Calcium Intake in Bone Health: A Focus on Calcium-Rich Mineral Waters. Nutrients10(12), 1930. https://doi.org/10.3390/nu10121930