Giochi di riflessi e coordinazione per bambini

I giochi di riflessi e coordinazione aiutano a stimolare la psicomotricità dei più piccoli. Si tratta, dunque, di un'ottima risorsa.
Giochi di riflessi e coordinazione per bambini

Ultimo aggiornamento: 09 marzo, 2021

I giochi di riflessi e coordinazione sono ideali per divertirsi in famiglia e al contempo aiutare i bambini a stimolare e allenare diverse abilità motorie.

In questo articolo consigliamo alcuni giochi di questo tipo. Continuate a leggere per scoprirli nelle righe che seguono. I più piccoli di casa li adoreranno!

Niente illumina la mente del bambino come il gioco.

Dr. Stuart Brown

4 giochi di riflessi e coordinazione per i bambini

Il mondo al contrario

Questo gioco favorisce i riflessi psicomotori e la coordinazione corporea del bambino. Ma non solo, serve anche per sviluppare l’autocontrollo e la concentrazione.

Prima di iniziare a giocare, bisogna decidere chi sarà la persona incaricata di guidare il gioco. Questa si metterà in piedi di fronte al resto dei partecipanti, che si disporranno in fila.

Chi conduce il gioco dovrà dare ordini ad alta voce (per esempio: “saltate”, “correte”, “alzate le braccia”, etc) e i giocatori dovranno fare esattamente il contrario.

Bambini che giocano nella natura.

Poco per volta gli ordini diventano sempre più difficili, specificando la parte del corpo che bisogna usare per realizzare l’azione proposta. Per esempio, “saltate sul piede destro”, “correte mettendo la mano destra sulla testa”, “sollevate il braccio sinistro”, etc. Il gioco termina quando uno dei partecipanti esegue male un ordine.

Terra, aria, fuoco e acqua

Questo gioco è ideale per far allenare la capacità di reazione e di ragionamento, ma anche l’agilità mentale dei bambini. Per iniziare, bisogna dividere un’area in due parti con una corda. Uno dei partecipanti si mette in una parte, i restanti giocatori nell’altra.

La persona che sta sola in uno dei due lati deve dire a voce alta le parole “terra”, “aria”, “fuoco”, o “acqua”, mentre lancia una palla per colpire uno dei giocatori che si trovano nell’altro lato.

Il giocatore colpito, dovrà nominare un animale terrestre, acquatico o un uccello a seconda della parola pronunciata. Nel caso in cui dica “fuoco”, il bambino dovrà nominare un oggetto resistente al fuoco.

Se al giocatore non viene nessun oggetto in mente, sarà eliminato. Si ripete finché non resta un solo giocatore.

Le palle che esplodono

Per questo gioco servono due palle e almeno cinque giocatori che dovranno disporsi in piedi uno accanto all’altro formando un cerchio.  Un partecipante prende una palla e consegna l’altra al giocatore più lontano da lui. 

Papà che gioca con il figlio.

Quando tutti i giocatori sono in posizione, inizia il gioco, che consiste nel passare le palle al giocatore che si trova a destra o a sinistra. Il giocatore che ha entrambe le palle in mano perde e viene eliminato. Si ripete finché non restano solo tre giocatori in gara.

Corsa a rallentatore tra i giochi di riflessi e coordinazione

Con questo gioco si allena il controllo sui movimenti del corpo. Prima di tutto, si sceglie un giocatore come guida. Gli altri partecipanti devono restare appoggiati a una parete fino a quando la guida del gioco indica che possono iniziare a muoversi.

I giocatori devono avanzare il più lentamente possibile fino a raggiungere la parete opposta nella stanza, dove verrà fissata la meta. Mentre eseguono questa azione, devono fingere di correre a grande velocità.

La guida deve supervisionare affinché nessun giocatore resti fermo sul posto, in qual caso sarà eliminato dal gioco. Vince il partecipante che arriva per ultima alla meta.

Potrebbe interessarti ...
Come allenare le abilità motorie dei bambini con i giochi
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Come allenare le abilità motorie dei bambini con i giochi

Il bambino ha bisogno di stimoli e di attività apposite per allenare le abilità motorie in ogni fase della sua crescita. Scoprite alcuni giochi.



  • Allué, J. M. (1998). El gran libro de los juegos. Barcelona: Parramón Ediciones.