La ludoteca, uno spazio in cui crescere

02 novembre, 2019
La ludoteca è una risorsa per il divertimento e il tempo libero rivolto alla popolazione infantile, strutturato sul riconoscimento del ruolo fondamentale svolto dal gioco per favorire lo sviluppo psicomotorio, cognitivo e socio-affettivo dei bambini. 
 

La ludoteca nasce come uno specifico spazio pedagogico a partire dal 1969 e da allora il principale obiettivo di queste strutture è quello di aiutare le famiglie con bambini con difficoltà e offrire giocattoli a bambini di famiglie con scarse disponibilità economiche.

In seguito, e fino all’attualità, gli obiettivi e i servizi offerti da una ludoteca sono cambiati sostanzialmente fino a trasformarla in uno spazio che facilita lo scambio sociale e lo sviluppo integrale dei bambini tramite il gioco.

Concetto di ludoteca e caratteristiche

La ludoteca è uno spazio ludico educativo che, tramite il gioco, presta un servizio di attenzione per il tempo libero dell’infanzia e la gioventù. Allo stesso modo, questo servizio viene offerto in uno spazio strutturato (caratteristiche fisiche, giocattoli, giochi, professionisti…) nel quale i bambini vanno a giocare.

Le caratteristiche principali di una ludoteca sono le seguenti:

  • È uno spazio di ritrovo di bambini e preadolescenti.
  • Dispone di una selezione di diversi giocattoli e giochi che i bambini possono usare in loco o prendere in prestito per portarli a casa.
  • È rivolta a bambini di diversi settori e ceti sociali.
  • In essa lavorano persone responsabili della manutenzione e della cura delle strutture, così come altri professionisti incaricati dell’attenzione dei bambini (ludotecari, supervisori infantili e del tempo libero, etc).
Bambini che giocano nella ludoteca
 

Tipi di ludoteche

Ci sono ludoteche di diversi tipi. Possono essere fisse, ovvero trovarsi in edifici destinati a questo scopo. Temporanee, la cui attività si sviluppa in modo discontinuo, per esempio durante i mesi estivi. Ed esistono anche quelle itineranti, quindi che si muovono in diversi posti avvicinando il gioco ai bambini che vivono in zone più distanti o meno popolate, come i nuclei rurali.

A seconda dei modelli di organizzazione e gestione, le ludoteche possono essere anche di:

  • Titolarità e gestione pubblica.
  • Titolarità pubblica e gestione privata.
  • Associazioni e fondazioni.

Secondo la specializzazione, infine, possono essere catalogate come:

  • Ospedaliere. Create dentro gli ospedali come spazi abilitati per il gioco per i pazienti infanto-adolescenti.
  • Specializzate. Adattate a bambini con bisogni specifici.
  • Scolastiche. Site dentro gli edifici scolastici di livello primario e secondario.

Gli obiettivi che definiscono la ludoteca come uno spazio in cui crescere

Lo scopo principale di una ludoteca è fare in modo che, tramite lo scambio sociale dei bambini attraverso una attività ludica, si generi uno spazio favorevole allo sviluppo integrale dei più piccoli.

Gli obiettivi di una ludoteca si concentrano, pertanto, attorno a questa finalità e sono i seguenti:

  • Promuovere, mediante il gioco, lo sviluppo psicomotorio, cognitivo e socio-affettivo dei bambini.
  • Sviluppare la personalità dei bambini attraverso il gioco.
  • Compensare deficit socioculturali, economici o personali.
 
  • Contribuire alla conciliazione della vita professione e familiare.
Bambini che dipingono

  • Offrire giochi e giocattoli adatti alle età dei bambini e anche ai loro bisogni particolari.
  • Favorire lo scambio sociale e comunicativo, sia tra i bambini sia tra i loro genitori.
  • Promuovere aspetti relazionati all’educazione in termini di valori, in relazione ad atteggiamenti quali la tolleranza, la cooperazione, la solidarietà e la coeducazione.
  • Contribuire all’acquisizione di autonomia, ordine e convivenza.

In definitiva…

La ludoteca è quello spazio volto a creare un ambiente favorevole per condividere, grazie al gioco, entusiasmo, sentimenti e fantasia. Oltre a ciò, consente la conoscenza, lo sviluppo, la creazione e la socializzazione.

Possiamo dunque affermare che una ludoteca si prefigge obiettivi rivolti a costruire uno spazio in cui i bambini possano crescere.