5 libri per spiegare il concetto di famiglia omoparentale

18 Novembre 2019
Che succede se un bambino ha due mamme o due papà? Questi libri aiuteranno i bambini (e anche i genitori) a capirlo.

La diversità familiare e la diversità sessuale sono due concetti molto rilevanti e e che devono essere spiegati ai bambini per normalizzare i diversi tipi di famiglia e i diversi tipi di relazioni esistenti. Ecco perché oggi vogliamo parlare di 5 libri per spiegare il concetto di famiglia omoparentale.

Come prima cosa, bisogna educare ai valori e al rispetto per gli altri, poiché, dopo tutto, è questa l’accettazione della diversità. Per questo motivo, oggi vi offriamo una selezione di libri per spiegare il concetto di famiglia omoparentale, che aiuteranno i vostri figli a conoscere le libertà delle persone e il rispetto che dovrebbero avere nei loro confronti.

Questi 5 libri per spiegare il concetto di famiglia omoparentale sono uno strumento ideale anche per comprendere i motivi per cui la società circostante si comporta in un determinato modo rispetto ad una situazione che è del tutto normale.

5 libri per spiegare il concetto di famiglia omoparentale

1. Perché hai due mamme? Perché hai due papà? Due libri sulla famiglia omoparentale

Questi due libri scritti da Francesca Pardi raccontano la storia di due famiglie omogenitoriali e sono entrambi dedicati alla promozione della diversità familiare. La storia di una famiglia parla di una coppia lesbica con bambini e la seconda di una gay, affrontando in questo caso anche il delicato tema della gestazione per altri.

Famiglia omoparentale con due papà

L’obiettivo è spiegare la maternità e la paternità come due concetti che prescindono dal sesso della persona. I bambini potranno così comparare la loro storia e la loro vita con quella dei protagonisti dei libri e capire che non sono diversi, ma piuttosto il contrario. Oltre a questi aspetti, vengono discusse anche questioni come l’adozione, la paternità condivisa, la fecondazione in vitro e altre alternative con lo stesso scopo: formare una famiglia.

2. Il grande grosso libro delle famiglie

Le famiglie possono essere di tanti tipi e composte da vari tipi di persone, alcune anche molto diverse fra loro per abitudini e culture, gusti nell’abbigliamento e per il cibo. Questo libro cerca di descrivere la variopinta varietà delle famiglie di oggi, per spiegare ai bambini la ricchezza di un concetto così familiare eppure talvolta complesso.

Per questo motivo, “Il grande grosso libro delle famiglie” di Mary Hoffman cerca anche di insegnare ai bambini ad essere contenti della famiglia che hanno, anche se a volte non è così facile.

Un libro fantastico con delle bellissime illustrazioni che insegna a chiunque lo legge l’importanza del rispetto per la libertà delle persone e la diversità sessuale e familiare.

3. Piccolo uovo

I figli di coppie omosessuali sono sempre di più in Italia ed è fondamentale che i bambini possano rispecchiarsi in dei racconti o libri con illustrazioni per capire concetti che non sono chiari per loro.

Piccolo uovo” è una raccolta di Francesca Pardi illustrata da Altan (l’autore della Pimpa) edita da Lo Stampatello, una casa editrice che propone libri per bambini su temi anche complessi ma con un linguaggio semplice e chiaro. È attraverso la cultura, infatti, che si può promuovere, sia a scuola che in famiglia, il benessere psicologico e relazionale: l’unico modo possibile per estirpare il bullismo e la violenza di genere.

In questa collezione ci sono dieci racconti che hanno per protagonisti dieci animali, ciascuno di loro con una personalità diversa. Il piccolo uovo non è ancora nato, per cui può essere qualunque animale. Infatti, i bambini tendono ad identificarsi con gli animali e con le loro caratteristiche, portatori di valori positivi universali.

Il piccolo uovo impara piano piano che le caratteristiche degli animali risiedono in ognuno di noi: tutti possono essere coniglio o tartaruga, talvolta l’uno, talvolta l’altro, a seconda di ciò che richiede la circostanza.

Questa collezione è ideale per affrontare questioni importanti come la famiglia, la diversità sessuale e l’adozione. La cosa più sorprendente è che i meravigliosi valori che questa collana trasmette sono reali e si uniscono anche ai dati informativi sulla vita degli animali.

4. Più ricche di un re

Questo libro di Cinzia Barbero racconta la storia di Emma, una bambina che ha due mamme invece di una e che la amano entrambe moltissimo.

Lo scopo di questo libro, indicato per bambini di età compresa tra i 5 e gli 8 anni, è anche quello di guidare le coppie di madri o padri nell’educazione dei propri figli verso la normalizzazione della propria situazione familiare.

Famiglia omoparentale due mamme

Inoltre, le fantastiche illustrazioni contenute nel libro, insieme alla parte da dedicare ai ricordi che legano la coppia, lo rendono lo strumento perfetto per spiegare il concetto di famiglia omoparentale.

5. Nei panni di Zaff

La trama di questo libro ruota intorno a Zaff, un bambino che gioca a calcio e che fa il portiere, ma che in realtà vorrebbe essere una principessa.

Raccontando la sua storia, il libro vuole spiegare il complesso argomento dell’identità di genere e degli stereotipi riguardanti i ruoli maschili e femminili, sia nel gioco che nella società reale. Come si fa ad evitare i pregiudizi e la discriminazione? “Nei panni di Zaff” consiglia agli adulti di educare i propri figli senza emarginarli se mostrano gusti diversi e senza cercare di controllare la loro identità. Solo in questo modo potremo debellare l’omofobia.

Una storia meravigliosa per spiegare ai bambini il concetto di identità di genere da un punto di vista interno.

  • Panzini, L. (2014). Hay niños que tienen dos papás. Somefamilies.
  • Panzini, L. (2014). Hay niños que tienen dos mamás. Somefamilies.
  • Fernández, M. (2019). Clara, mami y mamá. Editorial La Calle.
  • Richardson, J. (2016). Con Tango son tres. Kalandraka Editora.
  • VVAA (2014). Mis mamás y yo. Bostezo.
  • VVAA (2014). Mis papás y yo. Bostezo.
  • VVAA (2014). Mi mamá y yo. Bostezo.
  • Ibarra, O. (2018). Tenemos dos mamás: ¿de dónde venimos? La locomotora editorial.