Viaggiare in treno con i bambini: una guida utile

Viaggiare in treno con i bambini è un'esperienza divertente e interessante, ma dovreste tenere a mente alcuni consigli. In questo post vi proponiamo una guida per godervi il viaggio al meglio.
Viaggiare in treno con i bambini: una guida utile
Samanta Ruiz

Scritto e verificato da l'insegnante Samanta Ruiz.

Ultimo aggiornamento: 22 gennaio, 2023

Se avete intenzione di viaggiare con la vostra famiglia, starete già pensando a percorrere lunghe distanze o ad attese interminabili negli aeroporti. Tenete presente che queste situazioni infastidiscono i più piccoli. Allora, non avete pensato di viaggiare con i bambini in treno?

D’ora in poi, prevediamo un’opzione interessante ed economica, anche se è necessario tenere a mente alcuni aspetti affinché il tour sia divertente e confortevole per tutti.

Date un’occhiata a questa lista di suggerimenti, vi saranno molto utili per organizzare il vostro viaggio in treno!

Viaggiare in treno con i bambini: cosa bisogna sapere?

Viaggiare in treno permette alle famiglie di condividere diverse ore in cui programmare alcune attività. Inoltre, potranno godersi il paesaggio in ogni momento. Di seguito, condividiamo una serie di consigli come guida per approfittare del viaggio in treno e goderselo insieme ai bambini.

Acquistate i biglietti in anticipo

Se pianifichi il tuo viaggio in anticipo , puoi ottenere i biglietti a prezzi molto convenienti. Puoi effettuare l’acquisto online o in una delle agenzie autorizzate.

Ad esempio, nel caso in cui hai intenzione di visitare la Spagna, sul sito di Renfe troverai offerte ed esperienze che combinano abbonamenti ferroviari con visite a luoghi di divertimento per bambini.

Scegliete i posti per viaggiare in treno

Si consiglia, per i bambini di età inferiore ai 15 mesi, di scegliere i sedili rivolti contro il senso di marcia, che si trovano nelle ultime file della carrozza e lontano dal corridoio. Queste sono le parti dove la forza d’inerzia si fa sentire meno. Inoltre, se si viaggia con un bebè, è comodo utilizzare il porter, che è un modo ergonomico per tenere il bambino e avere le mani libere per una maggiore libertà di movimento.

Portare il marsupio per portare il bambino in treno è una buona opzione, poiché ti darà più libertà di movimento. Inoltre, si consiglia di viaggiare negli ultimi posti e all’indietro.

Preparate i bagagli

Sui treni hai il vantaggio di poter trasportare diverse valigie e anche qualche oggetto in più, come la carrozzina o la culla. Ogni compagnia ha le sue regole al riguardo, quindi controlla qual è il limite di bagaglio per persona e come dovresti imballare gli articoli aggiuntivi.

Portate dei giochi da tavola in versione portatile

Questa è forse la parte più importante di questa guida, in quanto può fare la differenza tra un viaggio divertente e uno noioso o stressante, con tanto di capricci. Puoi preparare un kit da viaggio che contenga quanto segue:

  • Piccoli giocattoli che non si sfaldano.
  • Giochi da tavolo adattati in base all’età dei bambini.
  • Quaderni da colorare, adesivi o plastilina da modellare, tra gli altri.
  • La coperta o il cuscino preferito del piccolo.
  • Acqua e snack (barrette ai cereali o altri snack).
  • Per i più grandi: un tablet per giocare e guardare film o un dispositivo per ascoltare musica.

Tenete presente i percorsi in treni speciali

Le compagnie ferroviarie offrono servizi speciali che possono essere un’interessante opportunità per i bambini di conoscere qualcosa di diverso. Ad esempio, in Spagna, Renfe ha il Trasncantábrico, il treno Ruta Andaluza, il treno Pilgrim Route e il Costa Verde Express.

“I treni sono meravigliosi…. Viaggiare in treno è vedere la natura e gli esseri umani, città e chiese e fiumi, infatti, vedere la vita. -Christie Agata-.

Create aspettative nei bambini

I bambini adorano i treni! Approfittate del loro interesse per questo mezzo di trasporto e condividi con loro la gioia di ogni nuova conoscenza: la velocità, il movimento ritmico dei vagoni e i suoni che accompagnano il viaggio.

Inoltre, racconta loro dei paesaggi che vedranno lungo la strada e goditi il ​​panorama con loro.

Guardare fuori dal finestrino e godersi il paesaggio è una delle principali attrazioni quando si viaggia in treno. I bambini adoreranno anche la velocità e il movimento del carro.

I vantaggi di viaggiare in treno con i bambini

Il treno è uno dei mezzi di trasporto più sicuri e comodi, ma per i bambini questo mezzo di trasporto ha molti più vantaggi. Questi sono i principali:

  • Neonati e bambini fino a 4 anni non pagano il biglietto se non occupano posti. I bambini sotto i 13 anni hanno sconti significativi sul valore dei biglietti.
  • Il trasferimento da e per il treno è molto semplice, dal momento che puoi andare con il carrello all’interno della carrozza e viceversa.
  • Avrai spazio per cambiare i pannolini in bagno.
  • I viaggi sono rilassati, poiché non devi guidare e la tua attenzione è completamente dedicata ai bambini.
  • Tutti i membri della famiglia hanno la possibilità di alzarsi, camminare, sgranchirsi le gambe e rendere il viaggio molto più confortevole per il corpo.
  • Non ci sono lunghe attese o procedure di registrazione come accade quando si viaggia in aereo. Devi solo arrivare in stazione, salire sul treno, fare le valigie e il gioco è fatto!
  • Alcuni servizi dispongono di una caffetteria e di un ristorante a bordo.

Cosa scoprono i bambini quando viaggiano?

Fare un viaggio è una vera avventura per i bambini, dal momento che li porterai in territori sconosciuti, dove ci saranno persone strane e faranno attività fuori dal comune.

Indubbiamente, è un momento di nuovi insegnamenti che includono la conoscenza della diversità e la comprensione di altre forme di vita, lo sviluppo delle capacità comunicative e la risoluzione dei problemi o l’apprendimento della natura e la cura dell’ambiente, tra gli altri.

Infine, sia che tu utilizzi questa guida per viaggiare in treno con i bambini o che tu decida di fare la tua esperienza in macchina, la cosa più importante è che tutti trascorrano del tempo in famiglia di qualità e godano della compagnia di quella meravigliosa “tribù” che ti accompagnerà per tutta la vita.

Potrebbe interessarti ...
Viaggiare con bambini ad alto bisogno
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Viaggiare con bambini ad alto bisogno

Viaggiare con bambini ad alto bisogno può essere una vera sfida. Tuttavia, con alcune linee guida l'esperienza sarà gratificante.




Il contenuto di Siamo Mamme è solo a scopo educativo e informativo. In nessun caso sostituisce la diagnosi, la consulenza o il trattamento di un professionista. In caso di dubbi, è consigliabile consultare uno specialista di fiducia.