Le caratteristiche dell'apprendimento ubiquo

Oggi possiamo imparare in ogni momento grazie alla tecnologia e ai dispositivi mobili. Questo è ciò che viene chiamato apprendimento ubiquo.
Le caratteristiche dell'apprendimento ubiquo

Ultimo aggiornamento: 15 febbraio, 2022

L’apprendimento ubiquo è una modalità di formazione resa possibile dalle TIC (tecnologie dell’informazione e della comunicazione) e dai dispositivi mobili. Questo consente di accedere alla conoscenza in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, per cui né la distanza né il tempo sono un impedimento all’apprendimento.

Concetto e caratteristiche dell’apprendimento ubiquo

Grazie all’evoluzione delle TIC e alla loro incorporazione nei processi di insegnamento-apprendimento, è possibile avvicinare l’apprendimento ai contesti più vicini ai discenti. Si produce così un apprendimento contestuale mediato dalle tecnologie (dispositivi elettronici mobili, reti di comunicazione wireless, applicazioni software).

Quindi, il concetto di apprendimento ubiquo si riferisce alla facilità di poter adattare l’insegnamento ai bisogni e al contesto particolare di ogni studente. In altre parole, si riferisce alla possibilità di generare processi di apprendimento permanenti, più informali e non limitati da uno spazio fisico.

L’ubiquità è legata all’onnipresenza, con la possibilità di essere ovunque allo stesso tempo. Ciò consente la flessibilità e l’adattamento con cui una proposta di insegnamento-apprendimento può essere progettata e sviluppata, a seconda della situazione, del tempo, dello spazio e degli obiettivi specifici fissati per ogni studente.

Bambino che studia con il computer attraverso l'apprendimento onnipresente.

Una modalità educativa adatta a tutti

L’apprendimento ubiquo è costituito da una modalità educativa che consente l’apprendimento a qualsiasi persona in circostanze diverse, poiché sono gli stessi ambienti digitali che forniscono le risorse necessarie per l’insegnamento.

L’apprendimento ubiquo, da un lato, integra, migliora e rende più efficaci i processi formali di insegnamento-apprendimento; dall’altro, permette tutti i tipi di studi e un apprendimento più personale. In ogni caso, è una modalità educativa che consente l’educazione permanente per tutta la vita.

Quindi, l’apprendimento ubiquo facilita sia l’insegnamento guidato dall’insegnante che l’apprendimento più autodidatta, grazie al fatto che ci sono innumerevoli applicazioni della conoscenza e dello studio che rendono possibile l’apprendimento, sia da soli che condiviso. Inoltre, il contatto discente-informazione è immediato e l’interazione studente-insegnante, insegnante-genitori o tra gli studenti stessi è costante.

Vantaggi e svantaggi dell’apprendimento ubiquo

È innegabile che l’uso delle tecnologia ai nostri giorni per imparare è essenziale. Ma è anche vero che ci devono essere determinate condizioni, sia materiali che umane, che consentano un apprendimento significativo. Tra i vantaggi e gli svantaggi dell’apprendimento ubiquo, segnaliamo quanto segue:

Vantaggi

  • Accessibilità: ognuno ha l’opportunità di imparare da qualsiasi luogo e in qualsiasi giorno e ora;
  • Adattabilità: è un apprendimento adattato a tutte le condizioni e situazioni di tutti. Anche per le persone con diversità funzionale;
  • Personalizzazione: proprio per la sua adattabilità, l’apprendimento ubiquo è personalizzato in base alle esigenze, al profilo e agli interessi di ciascuno;
  • Interattività: consente un’interazione costante con gli altri, sia in modo sincronico che diacronico;
  • Comunità: incoraggia la costruzione di comunità di apprendimento online;
  • Motivazione: adattandosi a tutte le circostanze, l’apprendimento ubiquo è un apprendimento più motivato, più correlato ai bisogni e agli scopi di ciascuno e in ogni momento;
  • Attrazione: poiché è prodotto in ambienti virtuali, può essere più attraente e innovativo.

Svantaggi

  • Sono necessarie risorse minime per poter accedere ad ambienti di apprendimento ubiqui. La connessione a Internet e la disponibilità di dispositivi mobili sono essenziali;
  • Sono richieste competenze digitali specifiche. Ovvero, competenze specifiche per poter conoscere il funzionamento dei dispositivi digitali su cui si basa questa modalità di apprendimento;
    Bambini in classe con un tablet che studiano con il metodo di apprendimento onnipresente.
  • La sua efficacia dovrebbe essere valutata considerando l’età e il livello di istruzione degli studenti;
  • Nei contesti di istruzione formale, è essenziale che insegnanti e professori abbiano una formazione digitale e pedagogica competente, in modo che possano progettare, sviluppare e dirigere processi di apprendimento basati su una tecnologia significativa;
  • Sebbene sia un apprendimento caratterizzato dalla sua costante interazione con gli altri è ancora, a volte, un apprendimento solitario. Il contatto faccia a faccia continuerà ad essere un vantaggio nell’intero processo di apprendimento.

Conclusioni

L’istruzione e l’apprendimento ubiquo sono concetti in fase di sviluppo e per ottenere un’istruzione ubiquitaria che generi un apprendimento significativo, è ancora necessario molto lavoro, sia dal punto di vista tecnologico e materiale, sia dal punto di vista umano e formativo. Anche così, il fatto che una persona possa imparare da qualsiasi parte del mondo e in qualsiasi giorno e ora è sempre più possibile. L’istruzione supportata dalla tecnologia lo rende possibile.

Ogni persona, grazie all’apprendimento ubiquo, può apprendere secondo i propri bisogni e stili di apprendimento. Ha l’opportunità di imparare dal proprio ambiente, contesto o particolare situazione di vita. E, inoltre, allo stesso tempo, è in contatto con migliaia di altre persone in situazioni di apprendimento uniche.

Pertanto, un’educazione supportata dalla tecnologia e dai dispositivi elettronici è un’educazione universale e unica allo stesso tempo, e consente un apprendimento ubiquo che offre la libertà di apprendere come se stessi.

Potrebbe interessarti ...
In che cosa consistono gli ambienti personalizzati di apprendimento?
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
In che cosa consistono gli ambienti personalizzati di apprendimento?

Gli ambienti personalizzati di apprendimento comportano una nuova pedagogia. Leggete questo articolo per scoprire in che cosa consistono.