Video – 4 lavoretti di Halloween per bambini, da realizzare con i figli

· 28 settembre 2017

Halloween è una festa che si celebra la notte del 31 ottobre, la vigilia del giorno di Ognissanti. Secondo la tradizione, in questa serata i bambini si travestono e girano per il vicinato bussando alle porte e pronunciando la frase “Dolcetto o scherzetto?”.

Se gli adulti offrono loro una caramella o qualsiasi altro tipo di ricompensa, i bambini capiscono che hanno accettato l’idea del dolcetto“. Se gli adulti non offrono nulla, i bambini fanno loro qualche scherzo, come tirare uova contro la porta o coprirla di schiuma da barba.

Questa festa è la scusa perfetta per far uscire i nostri figli a fare ciò che più piace loro: giocare. Qui entriamo in gioco noi, per farli divertire al massimo. Scopriamo qualcosa di più su questa usanza ancestrale…

bambini festeggiano Halloween

La tradizione che si nasconde dietro questa festa

La tradizione risale ai popoli celtici. Di fatto, sono stati gli irlandesi del XIX secolo a fare sì che questa festa venisse esportata in paesi come gli Stati Uniti.

La tradizione è iniziata 2.500 anni fa, quando il calendario celtico indicava la fine dell’estate nel giorno corrispondente al nostro 31 ottobre. Quel popolo credeva che in quel giorno gli spiriti uscissero dai cimiteri e si impadronissero dei corpi dei vivi.

Con l’intenzione di spaventare e allontanare i fantasmi, la gente sporcava le pareti e decorava le case con ossa, teschi e altri oggetti sgradevoli.

Inoltre, si ritiene che la tradizionale zucca (prima era la rapa) servisse per collocare una candela per ogni defunto della famiglia. Se le candele non coincidevano con il numero dei morti, gli spiriti molestavano e provocavano incubi ai loro familiari vivi.

bambini travestiti per halloween

I benefici di realizzare lavoretti con i nostri bambini

Possiamo approfittare del clima festoso che viviamo in questi giorni per realizzare divertenti lavoretti con i nostri figli. Trascorreremo dei bei momenti insieme e gradiranno essere intrattenuti con qualcosa che per loro è significativo.

Per approfittare di questi momenti al massimo possiamo raccontare loro alcune leggende legate ad Halloween, sempre sfumandole secondo il loro livello di maturità. Facendo ciò, non solo svilupperemo le loro abilità, ma anche la loro cultura.

Per esempio, possiamo parlare del popolo celtico, dell’Irlanda e dei suoi costumi, o raccontare in tono scherzoso che l’abitudine di travestirsi è dovuta al fatto che i ladri approfittavano di questa serata per mettersi delle maschere e fare i propri interessi.

Il necessario per alcuni lavoretti di Halloween.

I benefici di queste attività sono garantiti, ma qual è veramente il loro apporto allo sviluppo infantile? Vediamo alcuni vantaggi:

  • Stimolano le abilità psicomotorie e, di conseguenza, sviluppano le competenze in questo campo.

Si incoraggia la creatività, perché i bambini dimostrano il loro acume, la loro vivacità e la loro iniziativa quando hanno tra le mani carta, colori e colla.

  • Si favorisce la familiarizzazione con materiali e procedure diversi. È importante che i bambini vedano gli effetti e l’utilità delle cose che riescono a creare.
  • Si divertono e imparano nuove attività. Inoltre con i lavoretti favoriremo la loro conoscenza di sé offrendo loro nuovi interessi.
  • Migliorano la loro concentrazione e rafforzano le loro competenze.
  • Imparano a creare un ambiente di lavoro adeguato. Vale a dire un luogo spazioso e protetto in cui tutto è a portata di mano.
  • Imparano il valore degli strumenti di lavoro e come bisogna prendersene cura. Per esempio chiudere i tubetti di colore perché non si secchino, non sporcare, non sprecare materiali, ecc.

Una volta scoperti i benefici dei lavoretti per lo sviluppo infantile, vediamo alcune idee per intrattenere i bambini in modo piacevole e divertente in questi giorni.

4 semplici lavoretti per Halloween

1. Zucca decorativa

Le zucche sono state sin dall’antichità uno dei simboli più popolari della terrificante notte di Halloween. Se stai cercando un elemento decorativo per la tua casa o la tua festa in questa occasione, crea la tua personale zucca intagliata.

2. Maschera di Batman

Batman è uno dei personaggi preferiti dai bambini per travestirsi nella notte di Halloween. Creare la maschera sembra un po’ complicato, ma in realtà, seguendo alcuni consigli, può diventare molto semplice. Seguendo i nostri passaggi potrai realizzarla in pochi minuti e con materiali abbastanza facili da reperire.

3. Mummia

Per celebrare Halloween cerchiamo sempre elementi decorativi che rappresentino cose terrificanti. La mummia è uno di quei simboli che rappresentano questa data da tante generazioni e per questo è una buona idea realizzarne alcune come decorazione o da distribuire come ricordo della festa di questa notte del terrore.

4. Ragnatele decorative

Le ragnatele sono un motivo decorativo molto facile da realizzare e sono un perfetto complemento per dare atmosfera insieme alle zucche, agli scheletri e a tutti i simboli che rappresentano la notte di Halloween.

Ti piacerebbe farne alcune in casa con materiali molto semplici e con pochi passaggi? Mettiti all’opera!