Possibili complicazioni in una gravidanza multipla

Le complicazioni di una gravidanza multipla sono le stesse di una gravidanza singola? Scopritelo qui.
Possibili complicazioni in una gravidanza multipla

Ultimo aggiornamento: 07 agosto, 2022

La gravidanza è una delle fasi più emozionanti nella vita di una donna. Allo stesso modo, una gravidanza multipla, con la presenza di 2 o più feti, npn è necessariamente un’eccezione. Tuttavia, è necessario che la madre conosca i rischi e le complicazioni che possono esistere, sia per lei che per i suoi bambini.

Secondo l’ American Society for Reproductive Medicine, le complicanze gestazionali più comuni del parto gemellare sono il parto prematuro (fino al 50% dei casi) e i disturbi ipertensivi, che sono da tre a cinque volte più comuni rispetto alle gravidanze singole.

A seguire, vi diciamo tutto al riguardo. Non perdetevi questo articolo!

Perché si verificano più gravidanze?

Le gravidanze multiple si verificano per ragioni diverse, ma alcune delle più frequenti sono le seguenti:

  • Eredità.
  • Età avanzata della madre. Si verificano soprattutto nelle donne di età superiore ai 30 anni.
  • Alta parità, cioè aver avuto più di 2 gravidanze precedenti.
  • Etnia africana o occidentale.
  • Assunzione di farmaci che stimolano l’ovulazione. Principalmente, clomifene citrato e gonadotropine, come l’FSH.
  • Concepimento mediante tecniche di fecondazione in vitro (IVF).

Tra questi, gli unici che possono essere modificati sono l’assunzione di farmaci per indurre l’ovulazione e il controllo del numero di embrioni che vengono trasferiti nell’utero materno durante la fecondazione in vitro.

Tipi di gravidanza multipla

Un’ecografia cerca di determinare il tipo di gravidanza gemellare e ne esistono di due tipi:

  1. Dizigotico : è il caso dei gemelli fraterni o “non identici”. Si verifica perché due ovuli diversi sono stati fecondati da due spermatozoi diversi, ma contemporaneamente. Pertanto, i fratelli crescono in sacche amniotiche separate e ognuno ha la propria placenta. In questo caso, i gemelli possono essere o meno dello stesso sesso.
  2. Monozigoti: sono gemelli identici, sia fisicamente che geneticamente. Questo fenomeno si verifica per divisione dell’uovo già fecondato in due o più cellule uguali. A seconda del tipo di divisione, i gemelli possono condividere solo il sacco amniotico o anche la placenta. Contenenti lo stesso DNA, sono sempre dello stesso sesso.
In gravidanza multipla possono essere concepiti gemelli fraterni o identici, che possono essere dedotti dagli ultrasuoni.

Complicazioni per la madre in una gravidanza multipla

In tutte le gravidanze possono esserci problemi di salute, tuttavia, in caso di gravidanze multiple, il rischio è ancora maggiore. Nello spazio che segue vedremo quali sono le complicazioni che le madri soffrono più spesso nelle gestazioni di diversi feti.

Complicazioni minori

  1. Dolore e costipazione. L’utero si allarga e può causare nicturia (aumento della frequenza della minzione notturna), costipazione e dolore alla schiena e all’addome, soprattutto nella parte inferiore.
  2. Difficoltà a camminare. Con l’esercizio possono verificarsi mancanza di respiro o aumento della stanchezza, perché la pressione all’interno dell’addome aumenta e il diaframma si alza. Questo crea respiri più superficiali e limita l’ossigenazione dei polmoni.
  3. Depressione post parto. Anche se non sempre si parla di questo problema delle neomamme, la depressione post parto colpisce il 25% delle donne dopo il parto e può avere conseguenze negative, sia per il bambino che per la coppia. È una condizione che deve essere gestita con la terapia non appena viene rilevata.

I suddetti disagi solitamente non mettono a rischio la vita della madre o del bambino, tuttavia sono frequenti, attesi e possono alterare lo stato di benessere del binomio madre-figlio/a. Il medico dovrebbe accompagnare la paziente e aiutare ad alleviare i sintomi, ogni volta che si verificano.

Complicazioni gravi

  1. Disturbi ipertensivi (come ipertensione gestazionale, preeclampsia ed eclampsia): la preeclampsia viene diagnosticata con pressione sanguigna superiore a 140/90 mmHg dopo 20 settimane, insieme a proteinuria, bassa conta piastrinica, aumento degli enzimi epatici, edema polmonare, dolore addominale, mal di testa che non migliorano con analgesici o disturbi visivi. Nel caso dell’eclampsia si aggiungono le convulsioni e il rischio per la salute del binomio è elevato.
  2. Diabete gestazionale: il corpo della madre si adatta alla gravidanza e cambia il suo metabolismo per nutrire il bambino attraverso la placenta. Per questo motivo si ha una maggiore ritenzione di liquidi e depositi di grasso, che si traduce in aumento di peso e aumento della glicemia materna. Tuttavia, quando questo parametro supera i limiti previsti, può essere diagnosticato un diabete transitorio, come il diabete gestazionale.
  3. Emorragia prenatale: di solito è associata a pre-eclampsia e aumenta il rischio di distacco della placenta e perdita del feto o parto prematuro.
  4. Anemia: molte gravidanze semplici sono accompagnate da un certo grado di anemia, ma è stato dimostrato che questa complicanza è più frequente nelle gravidanze multiple.
  5. Necessità del taglio cesareo: più del 50% delle gravidanze multiple termina per via addominale, il che aumenta la morbilità e la mortalità materna. Inoltre, ci sono complicazioni associate alla chirurgia, come trombosi venosa ed embolia.
  6. Emorragia postpartum : la presenza di una placenta più grande del solito, un utero sovradisteso e una maggiore tendenza dei muscoli a diventare atonico aumenta il rischio di emorragia dopo la nascita.

Complicazioni per i bambini in una gravidanza multipla

Una delle complicazioni per i bambini in gravidanza multipla è la prematurità. Questi bambini possono presentare un peso ridotto e altri disturbi legati all’immaturità dei loro organismi.

Prima abbiamo visto le complicazioni che la madre può soffrire in una gravidanza multipla. Logicamente, i bambini non sono esenti da rischi e di seguito menzioneremo alcune delle difficoltà comuni per loro:

  1. Prematurità: i bambini nati a 37 settimane o prima sono considerati prematuri. Questi bambini di solito hanno un basso peso alla nascita e alcune complicazioni associate all’immaturità, come disturbi gastrointestinali, motori e polmonari, tra gli altri.
  2. Difetti genetici: nell’ambito del follow-up in gravidanza gemellare, le Linee guida NICE raccomandano lo screening per la sindrome di Down, la sindrome di Edwards e la sindrome di Patau.
  3. Sindrome del gemello evanescente o mancante: è un fenomeno in cui uno o più gemelli scompaiono durante la gestazione. Di solito si verifica nel primo trimestre di gravidanza e viene diagnosticata mediante ecografia. Il feto che rimane in vita ha generalmente una buona prognosi, ma in alcuni casi può presentare restrizione della crescita uterina, travaglio prematuro, paralisi cerebrale o altre anomalie genetiche.

Altre complicazioni in una gravidanza multipla

  1. Sindrome da trasfusione feto-fetale : i gemelli che condividono una placenta possono anche condividere i vasi sanguigni, creando una situazione in cui un gemello riceve più e migliori nutrienti rispetto all’altro. In questo modo, uno cresce meno e l’altro riceve un sovraccarico di sangue.
  2. Eccessivo aumento del liquido amniotico (poliidramione): un aumento del liquido amniotico può innescare contrazioni premature o favorire la rottura delle membrane e il parto prematuro. È stato anche associato a malposizione fetale, prolasso del cordone ombelicale e atonia uterina postnatale.
  3. Cordone circolare: poiché c’è uno spazio ridotto per lo sviluppo dei bambini, è più fattibile che il cordone ombelicale si avvolga attorno al collo di uno di loro. Il problema è che diventa teso, sia durante la gravidanza che al momento del parto, e genera ipossia perinatale.

Gestire le complicazioni in una gravidanza multipla è possibile

Dobbiamo tenere a mente che, sebbene vi sia un rischio maggiore di complicanze in una gravidanza multipla, esistono trattamenti per migliorare la salute della madre e dei suoi bambini.

Per questo motivo, la cosa più importante e consigliata è effettuare un monitoraggio continuo della gravidanza con il ginecologo-ostetrico.

Ricordate che i bambini hanno una relazione simbiotica con la madre. Per arrivare al parto nel migliore dei modi è quindi necessario seguire un’alimentazione sana, mantenersi in buona salute fisica e psichica e ricevere gli opportuni consigli prenatali.

Potrebbe interessarti ...
Come prepararsi alla nascita dei gemelli
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Come prepararsi alla nascita dei gemelli

La prima impressione è che l'amore e la felicità saranno doppi, ma scoprire che si avranno dei gemelli è senza dubbio una notizia inaspettata.



  • American Society for Reproductive Medicine. Patient´s Fact Sheet: Complicaciones de la Gestación Múltiple. Alabama. 2002.
  • Moldenhauer J. Embarazo Multifetal. MSD Manuals. [Última actualización: jul 2021; última revisión: 21 de Julio de 2022]. Disponible en: www.msdmanuals.com/es/profesional/ginecología-y-obstetricia/anomal%C3%ADas-y-complicaciones-del-trabajo-de-parto-y-el-parto/embarazo-multifetal
  • Acuna A et al. Depresiòn postparto. Revista Médica Sinergia. 2021; 6(9). ISSN: 2215-4523 / e-ISSN: 2215-5279
  • John Hopkins Medicine. Complications of Multiple Pregnancy. [última actualización: 2022; última revisión: 20 de Julio de 2022]. Disponible en: Hopkinsmedicine.com/health/conditions-and-diseases/staying-healthy-during-pregnancy/complications-of-multiple-pregnancy
  • Stanford Childre’s Health. Overview of Múltiple Pregnancy. [última actualización: 2022 ; última revisión: 20 de Julio de 2022]. Disponible en: www. Stanfordchildrens.org/en/topic/default?id=overview-of-multiple-pregnancy-85-P08019
  • Campbell D. A review of Maternal Complications of Multiple Pregnancy. Twin Research. 2001; 4(3): 146-9. DOI: 10.1375/twin.4.3.146
  • Mayoclinic.org. Preclampsia. Mayo Clinic. [Última actualización: Jun 2022; última revisión: 21 de Julio de 2022]. Disponible en: www.mayoclinic.org/es-es/diseases-conditions/preeclampsia/diagnosis-tretament/drc-20355751#:¬:text=Se%20diagnostica%20preclampsia%20si%20tienes,Bajo%20recuento%20de%20plaquetas
  • Zamani Z, Parekh U. Vanishing Twin Syndrome. Treasure Island (FL): StatPearls [Internet]. 2021. PMID: 33085367
  • NICE guideline. Twin and triplet pregnancy. National Institute for Health and Care Excellence. 2019. Disponible en: www.nice.org.uk/guidance/ng137
  • Dulay A.T. Polihidramios. Manual MSD. [Última actualización: oct 2020; última revisión: 21 de Julio de 2022]. Disponible en: www.msdmanuals.com/es/profesional/ginecología-y-obstetricia/anomal%C3%ADas-del-embarazo/polihidramios