Metodo Feng Shui: come decorare la casa

C'è qualcosa che non va in casa? Perché non provate ad arredare secondo il metodo Feng Shui? Bastano pochi semplici dettagli per trasformare la vostra casa.

Di sicuro avrete sentito parlare del metodo Feng Shui. Si tratta di una pratica che viene dalla Cina e suggerisce come adeguare l’ambiente in cui viviamo con la nostra armonia interiore. Se vi interessa sapere di più riguardo questo tema, continuate a leggere.

Il metodo Feng Shui è un metodo integrale che abbraccia tutti gli aspetti della decorazione di un luogo. Dall’ubicazione dei mobili ai colori delle pareti, dall’illuminazione alla collocazione di specchi e accessori. Molte persone lo associano ad una pratica religiosa ma in realtà non potrebbe essere qualcosa di più lontano.

Consigli per decorare secondo il metodo Feng Shui

1. La pulizia

Il Feng Shui pone la sua enfasi sul flusso di energia. Se in casa vostra ci sono molti elementi che bloccano il flusso, dovrete liberarvene. Come sapere quali sono? Facile: cominciate dalla cose che non usate mai. Non è necessario che le buttiate, semplicemente riponetele.

L’ordine è un fattore indispensabile per ritrovare equilibrio e armonia. Perciò disfatevi di tutto quello che non vi permette di sentirvi a vostro agio in casa vostra.

2. La luce come fonte di energia

Secondo questa corrente di pensiero, l’illuminazione naturale è la principale fonte di energia. Quindi finestre, porte e tendine sono molto importanti perché permettono l’ingresso della luce. Allo stesso modo è importante collocare lampade, candele e altre elementi utili nell’oscurità della notte. Durante il momento del riposo è rigorosamente consigliato di spegnere tutte le luci.

metodo feng shui

3. Camera da letto significa riposo

Come già anticipato, è bene rimuovere dalla stanza tutti gli elementi che possono distrarvi da un buon riposo. Traduzione: telefonino, televisione, computer.

Se per qualche ragione avete necessità di tenere il cellulare a portata di mano, non lo lasciate sul comodino durante la notte. Preferite invece le buon vecchie sveglie che fanno il loro dovere e in più non diffondono onde elettromagnetiche.

Alcune raccomandazioni riguardo la camera e il letto. Per esempio, è bene che si trovi in una posizione diagonale rispetto alla porta, che abbia un sostegno, quanto più grande è meglio e che non abbia nessuna finestra alle sue spalle.

4. Colori

Chi conosce a fondo la tecnica del Feng Shui consiglia di optare per colori chiari, sui toni pastello. Questo perché si abbinano meglio con una grande varietà di opzioni decorative, inoltre le pareti di colore intenso generano un sovraccarico che può risultare noioso nel quotidiano.

Ovviamente si possono usare anche colori scuri e vivi, ma sarà più facile introdurli in un luogo rilassante con le pareti color pastello. Un altro beneficio di questi colori è che riflettono molto bene la luce. Tuttavia, possono esserci fattori che modifichino questi suggerimenti, come ad esempio la destinazione d’uso del luogo.

“Il metodo Feng Shui è una disciplina integrale che abbraccia tutti gli aspetti della decorazione d’interni.”

5. Il salotto, il luogo della socializzazione

Per quanto riguarda invece il luogo in cui si riunisce famiglia ed amici, le protagoniste devono essere poltrone e divani. Quindi, collocatele formando degli angoli ma non uno di fronte l’altro; così da facilitare la comunicazione.

Inoltre, il fuoco delle candele e del camino è sempre il benvenuto, oppure in mancanza di ciò potrete aggiungerlo nei quadri alle pareti. Secondo il Feng Shui il fuoco simbolizza le emozioni personali.

6. L’intimità del bagno

L’aspetto fondamentale di questo luogo è che non deve essere in piena vista, ad esempio all’ingresso o in sala. Dato che potrebbe essere un attentato alla privacy di chi lo utilizza. Allo stesso modo è importante mantenerlo ordinato; mettete da parte tutto ciò che rompe l’armonia, come le bottiglie di profumo e prodotti per la toeletta.

metodo feng shui

7. Porta d’ingresso

Anche il corridoio d’ingresso deve essere bello e armonioso. È consigliato abbellirlo con qualche mobile, decorazione e anche qualche pianta. Ricordate che questo spazio vi darà la prima impressione su tutta la casa, e sarà il primo luogo che visiterete. Perciò assicuratevi che sia sempre in ordine e transitabile.

In conclusione, è bene chiarire che il Feng Shui non impone leggi tassative ed inflessibili. Al contrario, è possibile adattare delle modifiche a seconda delle necessità di ogni spazio e dei suoi abitanti. Se arrederete con questo metodo noterete un cambiamento nel vostro animo in men che non si dica.

 

 

 

Guarda anche